Menù

viaggi disabili
giochi bambini disabili
triride scooter  disabili

Typografia

I film sottotitolati per persone non udenti e audiodescritti per quelle non vedenti  saranno proiettati al Centro Cultuale Candiani di Mestre

Si ingrandisce ed espande il suo raggio di azione il programma Cinema Senza Barriere, che dopo Milano, Roma e Bari, consentirà a persone con disabilità di vista o udito di andare al cinema con amici o parenti anche nella città di Mestre.
Cinema Senza Barriere propone infatti da anni film con sottotitolazioni per le persone che non sentono, e audio descrizione per quelle che non ci vedono. Il tutto in una sala cinematografica durante la proiezione "normale" dei lungometraggi.

11 ANNI DI STORIA - Ideata nel 2005, con il supporto tecnico della società Raggio Verde di Roma, la rassegna è attiva a cadenza mensile in alcune sale attrezzate di Milano, Roma e Bari, cui da quest'anno si aggiunge il Centro Candiani. "In oltre 10 anni - hanno spiegato in conferenza stampa Fattorossi e Schwarzwald, ideatori del progetto - abbiamo reso accessibili a tutti più di 90 film: un modo concreto per promuovere la cultura del rispetto e dell'integrazione e consentire anche a chi ha problemi di vista o di udito di andare al cinema insieme ad amici e parenti".

IL PROGRAMMA - Il primo film in programma, martedì 27 settembre, è "Suite francese", per la regia di Saul Dibb (prenotazioni dall'8 al 23 settembre); seguiranno, venerdì 27 ottobre, "È arrivata mia figlia", regia di Simon Curtis (prenotazioni dal 3 al 21 ottobre), "Dio esiste e vive a Bruxelles" di Jaco Van Dormael giovedì 17 novembre (prenotazioni dal 24 ottobre all'11 novembre), "The imitation game" di Morten Tyldum sabato 3 dicembre (prenotazioni dal 7 al 25 novembre).

Le proiezioni, gratuite e aperte a tutti, inizieranno alle ore 18.00, presso il Centro culturale Candiani - Sala conferenze in Piazzale Candiani, 7, Mestre

Per ascoltare il commento audio è necessario prenotare anticipatamente il servizio inviando un'email a cittapertutti@comune.venezia.it, nella quale far presente la necessità di utilizzare le cuffie o di leggere i sottotitoli.
E' prevista la traduzione italiano - LIS durante la presentazione dei film

Per info:
www.mostrainvideo.com