Menu

Tipografia
Abbattere le barriere dei pregiudizi e dell’indifferenza con un …calendario! Sì, perche’ quello che e’ ormai l’ hobby nazionale di modelle, attori e personaggi dello spettacolo puo’ diventare uno strumento prezioso contro l’indifferenza della gente. L’ha pensato l’Aipd, associazione italiana persone down in collaborazione con l’agenzia LD comunicazione, dando vita ad un risultato fantastico, abbinato a ‘Io donna’, il magazine femminile del Corriere della Sera.

Dodici splendide foto in bianco e nero sicuramente ‘artistiche’, frutto del lavoro egregio di Gianmarco Chiericato. Immagini tenere, solari,avvolgenti che sicuramente non faranno rimpiangere le spiagge tropicale e i corpi turgidi delle altre pagine patinate.

Molti i personaggi famosi che hanno aderito a questa iniziativa; tra questi le cantanti Anna Oxa e Laura Pausini, i belli e tenebrosi Roul Bova e Alessandro Gasmann,Carlo Verdone, Enzo Biagi Francesca Neri, Fiorello, Dacia Maraini, Giorgio Armani, il calciatore Vincenzo Montella e la modella Kartica Lujet.I protagonisti indiscussi di questa manifestazione pero’ sono stati loro; i bimbi e i ragazzi affetti da sindrome si down che,quasi sempre con poca timidezza, hanno conquistato subito il cuore degli adulti e si sono sentito a loro agio di fronte all’obiettivo.Come Matteo, quindici anni che ha subito abbracciato calorosamente il giornalista Enzo Biagi o la piccola Francesca, fotografata con Francesca Neri, suscitato la gelosia di Rocco, il bimbo figlio dell’attrice.

Il ricavato di questa iniziativa servira’ a raccogliere fondi da destinare all’Aipd, associazione, presieduta da Anna Contrardi che ha ventotto sedi in italia, attraverso le quali offre consulenza e favorisce l’autonomia e l’integrazione sociale delle persone down.Se credete che anche acquistando un calendario si possa abbattere qualche barriera…non perdete questa meravigliosa occasione: se non lo trovate più in edicola, potete richiederlo direttamente all'Aipd, al numero di telefono 06 3723909.