Menu

Tipografia
"Turismo per tutti" è un progetto della Fondazione "La città del sole"-ONLUS per dare risposta ad un bisogno sociale ad oggi sostanzialmente inevaso, qual è quello di strutture per il tempo libero e le vacanze in grado di accogliere persone con disagio fisico, psichico e sensoriale e le loro famiglie.

Il progetto prevede almeno due ipotesi:
- una situazione che accolga la persona in difficoltà (da solo o in gruppo, accompagnato o no da un operatore, per un week-end o per un periodo più lungo), non limitandosi a ospitarla, ma progettando e ponendo in essere per lui/lei attività dotate di senso;
- una situazione che accolga la sua famiglia al completo, ma che ad essa consenta spazi separati di attività nel corso della giornata.
In entrambe le situazioni, e in particolar modo nella seconda, la vacanza si configura come momento di salute per l'utente e per la sua famiglia, con ricadute potenzialmente positive sul benessere complessivo del singolo e della famiglia, presupposto importante per il buon esito dei progetti riabilitativi. In entrambi i casi, laddove esiste alle spalle di queste famiglie una struttura pubblica o privata (DSM, associazioni di genitori, cooperative sociali, ecc.) a cui fare riferimento, sarà della massima utilità stabilire con essa un filo diretto che consenta, da un lato, alla country house LA CITTA' DEL SOLE e ai responsabili dei progetti, di individuare risposte mirate rispetto ai problemi e alle aspettative delle famiglie e dei loro singoli componenti, e dall'altro, alla struttura pubblica o privata che si occupa della famiglia durante il resto dell'anno, di utilizzare acquisizioni ed esperienze della vacanza come elemento integrante di un più complessivo processo di riabilitazione sociale. Data la scarsissima o inesistente presenza di iniziative del genere sul territorio nazionale, la country house mette a disposizione per tutto l'anno, oltre alle sue strutture:
- progetti mirati nel campo dell'integrazione sociale di soggetti con problemi, in particolare psichici, elaborati dalla Fondazione "La città del sole"-onlus, che opera da anni nel settore della sperimentazione di nuovi modelli di integrazione;
- la supervisione del Comitato Scientifico della Fondazione alla concreta realizzazione del progetto, con particolare riguardo al rischio di creare nuove strutture segreganti.

Per realizzare programmi significativi per persone con problemi è auspicabile il soggiorno di gruppi non superiori alle dodici unità (operatori a parte). Per quanto riguarda invece le vacanze per famiglie è auspicABILE un numero tra le cinque e le sette unità (secondo il numero dei componenti il nucleo familiare) per un numero massimo di 25 ospiti. LA CITTA' DEL SOLE può organizzare per associazioni di genitori, gruppi indirizzati da ASL o DSM o cooperative sociali, programmi "mirati" a partire dalle seguenti attività:
- escursioni nel parco del monte Peglia;
- visite guidate alle città d'arte (Todi, Orvieto, Perugia, Assisi)
- trekking a cavallo e equitazione
- piscina (solo d'estate)
- corso teorico/pratico sulla natura del monte Peglia
- corsi di comunicazione corporea e attività teatrali
- laboratori di cucina umbra, cucina a base di fiori, scenografia e burattini, copie lignee di icone russe, disegno su stoffa e su vetro, ikebana
- escursioni notturne e 'star watching'
- serate musicali

Info:
elisabettapro@tiscalinet.it

www.la-citta-del-sole.com