Menu

Tipografia

E' stato salutato da 1500 atleti speciali l'ingresso della fiaccola olimpica nel
campo sportivo di Caorle, località balneare del litorale veneziano. Iniziano
dunque i giochi nazionali estivi Special Olympics.
Il 'Thorch run' , organizzato dai Podisti della Storia e dai Panathlon, è
partita venerdi 24 maggio ed ha intrapreso un percorso di 120 chilometri
attraverso paesi e città del Veneto.
E' stato Maurizio Del Bello, atleta speciale maratoneta, a portare in campo la
torcia olimpica accompagnato dalle Fiamme Oro e dai Carabinieri di Bologna.
Ha acceso il tripode olimpico durante la cerimonia ufficiale di apertura dei
giochi.
Davanti alla fiamma olimpica invece  Silvia Pavonetto, atleta speciale,
ha pronunciato il solenne giuramento Special Olympics che, come tradizione
vuole, accompagna fin dalla nascita i Giochi dedicati alle persone con
disabilità mentali : "Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa
tentare con tutte le mie forze".
Hanno sfilato le delegazioni regionali, i  tecnici
nazionali Special Omlympics e i giudici di gara. Le sfilate sono state
accompagnate dalla musica della banda del Comune di Caorle e saranno
arricchite dei gonfaloni provenienti dai comuni gemellati con la cittadina
veneziana .
A salutare gli atleti speciali sara Simeoni, la più grande
saltatrice della storia dell'atletica italiana,  medaglia d'oro alle
Olimpiadi di Mosca ed argento, a quelle di Montreal e Los Angeles,  e
Alessandro Argenton , olimpionico di Roma '60  e che detiene il record di
vittorie in corsa ad ostacoli. La manifestazione d'apertura si è conclusa con l'esibizione di trampolieri e con i fuochi d'artificio.
E' ufficialmente iniziata la "Settimana Speciale", fino all'8 giugno,  una settimana fitta
di gare  e di appuntamenti che impegneranno le persone speciali ed i loro
familiari , creando preziose opportunità di incontro e di socializzazione.
Gli atleti che partecipano provengono da 150 società sportive italiane e
sono accompagnati da oltre 3000 persone tra familiari , tecnici e volontari.
I Giochi Nazionali Estivi coinvolgeranno l'intero comprensorio di
Portogruaro.
Ci saranno tornei di calcio e basket, gare di nuoto, atletica leggera,
ginnastica equitazione , judo e bocce . I ragazzi e le ragazze con 'Prova lo
sport' potranno inoltre cimentarsi in nuove discipline sportive : la
pallavolo, l'orienteering, il tennis, il tennis da tavolo, il bowling e la
vela.
Durante la settimana saranno attivi gratuitamente servizi di screening
visivo, podologico e di profilassi e controllo stomatologico. Ogni sera
inoltre ci saranno spettacoli di animazione.

INFO:
TIZIANA BARTOLINI 339/5364627
GIOVANNI BORGHI   349/4334603
GIOIA FELIZAINI   347/6460685