Menu

Tipografia
L’Associazione Polisportiva per Disabili Polha di Varese, come ogni anno, promuove l’appuntamento con lo sci, e fissa alcuni appuntamenti per la stagione. Tanto per cominciare, questo è il momento giusto per iscriversi al “5° Week-end sul monosci a Livigno”, che si svolgera’ dal 13 al 16 dicembre prossimo. L’associazione, che si occupa anche della promozione di atletica leggera, nuoto, attivita’ subacquea, tennistavolo e tiro con l’arco, oltre che di sci alpino, ha a cuore lo sport e l’agonismo, ma anche, e forse soprattutto, la diffusione di queste discipline fra i disabili, molti dei quali non si sono mai avvicinato all’attivita’ motoria, e che quindi non si immaginano nemmeno i benefici che ne derivano dal praticarle.


Questo week-end, che si svolgera’ grazie anche alla collaborazione della sezione C.A.I. di Varese, del Comitato Regionale della F.I.S.D. della Lombardia e con il contributo di alcuni sponsor del settore, vuole dunque trasmettere ai disabili i fondamenti del monosci, ed e’ dunque aperto a sciatori esperti ma anche ai principianti.


Nell’arco di questi tre giorni, infatti, anche chi non ha mai sciato da seduto potra’ divertirsi a scendere lungo i pendii delle piste, impadronendosi cosi’ per qualche ora della montagna.


Qualche dettaglio organizzativo: la “vacanza” avra’ luogo a Livigno, da giovedi’ sera a domenica, ed e’ aperta a disabili fisici con gravi problemi di deambulazione: para-tetraplegici, poliomelitici, amputati, ecc…


Durante i tre giorni i partecipanti saranno seguiti dai volontari delle Associazioni coinvolte, ed assistiti dal tecnico regionale della Federazione. La Polha si occupera’ di procurare e noleggiare i monosci, e coprira’ anche una parte delle spese di noleggio per i principianti (a questo scopo ricordiamo che saranno definiti principianti i disabili che provano a sciare per la prima volta).


L’iscrizione deve essere effettuata entro il 31 ottobre, e la scheda da compilare puo’ essere richiesta via e-mail ad Alessandro Paleri, vicepresidente della Polha: alpaleri@tin.it.


Al momento dell’iscrizione sara’ richiesto il versamento di un acconto di 100.000 lire, a garanzia della partecipazione.


Il programma prevede in linea di massima una riunione preliminare alla sera di giovedi’ 13 dicembre, e tre giornate ricche di attivita’, lungo varie piste della zona, fino al pomeriggio di domenica 16. Il costo totale, che comprende trattamento di mezza pensione in un hotel 3 stelle di Livigno, skipass, assistenza logistica e di accompagnamento, e’ di 450.000 lire per i principianti (occorre affrettarsi, sono solo 8 i posti a disposizione per questa categoria), e di 400.000 per gli esperti o per l’accompagnatore.

Federico Fusetti - federico@disabiliforum.com

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->