Menu

Tipografia
Sollevamento carrozzinaIl modulo di sollevamento HC5200 per il sollevatore Roomer permette trasferimenti da una stanza all'altra senza bisogno di opere murarie

(Publiredazionale)
Il sollevatore  è uno strumento che può aiutare nel caso in cui una persona non sia autonoma nel sollevarsi, ma anche nella deambulazione, sia in casa quanto in strutture di ricovero o residenziali. Spostarsi da posizione all'altra, come pure da una stanza della propria abitazione all'altra, sono attività che fanno la differenza in modo sostanziale nella qualità della nostra vita: aiutano infatti non solo l'utente a riacquistare una certa autonomia, ma affiancano anche chi lo assiste, facilitando operazioni talvolta complesse e pesanti fisicamente.

Avere la possibilità quindi di essere sollevati in modo delicato  e gestire lo spostamento del proprio corpo in modo semplice è l'obiettivo del sollevatore. Il sollevatore è dunque un ausilio che ci aiuta laddove non riusciamo a spostarci in autonomia, e nelle sue differenti formulazioni tecniche risponde ad esigenze di tipo diverso.  In generale, dotato di una imbragatura alla quale l'utente viene agganciato, funziona attraverso un modulo di sollevamento (motore) che esegue le funzioni di sollevamento e spostamento.

Posso avere il sollevatore che semplicemente mi solleva dal letto, depositandomi ad esempio dulla carrozzina o sulla sedia comoda,ma posso anche avere uno strumento più intergrato, che mi consente di spostarmi da locale a locale, da stanza a stanza. A questo proposito, il sollevatore a soffitto rappresenta la risposta più adeguata a questa esigenza. Di particolare efficacia è il sistema con configurazione di binari "ad H" (carro-ponte), che a differenza della semplice traslazione lineare,  permette al modulo di raggiungere qualsiasi punto della stanza, e/o delle stanze attigue.
Su questo fronte, segnaliamo la soluzione proposta da Miltecho, azienda milanese  che propone il sollevatore Roomer con motore di sollevamento  a Doppia-Cinghia HC5200-NA.

Quali sono le caratteristiche di questo modulo di sollevamento? In primis la comodità per l'utente, poiché permette passaggi da un locale all'altro della propria abitazione anche dove ci fossero ostacoli, senza dover applicare opere murarie di alcun tipo, quindi ad esempio senza bisogno di abbattere gli stipiti delle porte. E non è poco! Dall'impatto estetico limitato, e dalla elevata funzionalità , il modulo di sollevamento a doppia cinghia  HC5200-NA è dotato di tre punti di aggancio, così da poter ancorare l'imbragatura a diversi punti di sospensione, a seconda dell'utente, per meglio distribuirne il peso.
 
Il modulo è dotato di un sistema che garantisce una velocità costante in fase di salita e discesa, così da rendere il trasferimento di minor impatto possibile. Anche il  sistema SoftMotion contribuisce al comfort, garantendo un avvio e un arresto graduali, mentre il BeltTensionGuard assicura un corretto riavvolgimento della cinghia in fase di sollevamento.

Utilizzare il modulo di sollevamento ROOMER 5200 è molto semplice: è dotato di una pulsantiera con cavo spiralato che si fissa facilmente all'involucro tramite magnete, mentre la ricarica del sollevatore viene eseguita utilizzando il telecomando. Di dimensioni e peso contenuti (500x370x192 mm  per 12,9 kg), registra una velocità di sollevamento che va da un minuto e diciotto secondi del livello uno, ai tre minuti.

Ricordiamo che per l'acquisto di un sollevatore per la persona disabile sono previste delle agevolazioni fiscali: l'applicazione dell'iva al 4% e la detrazione del 19%. E' inoltre possibile richiedere il contributo per ausili che contribuiscono all'abbattimento delle barriere architettoniche.

In questo video vedi il funzionamento del sollevatore Roomer e le altre soluzioni di Miltecho per il sollevamento e la movimentazione della persona



PER INFO:

Miltecho s.r.l.
via Como, 25
 Paderno Dugnano (MI)
Tel. 02.9183329
Fax 02.9185635


IN DISABILI.COM:

SOLLEVATORE PER DISABILI ROOMER

SOLLEVATORE P200 PER DISABILI CON MOTORE ASPORTABILE

SOLLEVAPERSONE A BINARIO PRISM TRANSACTIVEXTRA


Redazione