Menu

Tipografia
cane guida
E' un provvedimento inserito a tutela dei disabili nella Finanziaria 2008 della Regione Veneto

C'è chi sogna di vincere migliaia di Euro.
A volte, poi, i sogni diventano realtà : è il caso della scuola Triveneta Cani Guida per non vedenti, che dopo molti mesi e la difficoltà di continuare a preparare cani guida per per non vedenti senza alcuna garanzia economica, si è finalmente vista destinare un contributo di 100 mila euro da parte della Regione del Veneto.

Una vera e propria boccata di ossigeno per l'istituto con sede a Selvazzano Dentro, in provincia di Padova. Con questa cifra, l'associazione Puppy Walker onlus, che gestisce le attività della scuola, potrà portare avanti la missione di formazione e assegnazione di cani per ciechi, fondamentali per la vita autonoma di questi ultimi. La richiesta di poter avere un cane guida è in costante aumento, e la scuola padovana risponde alle esigenze anche di persone che risiedono oltre i confini del Nordest.

Il finanziamento è stato proposto alla Giunta veneta dall'assessore regionale alle politiche sociali Stefano Valdegamberi.
Più nel dettaglio, si tratta di un provvedimento previsto dalla finanziaria 2008 del Veneto tra le azioni regionali a favore delle persone non udenti, non vedenti e con disabilità della voce.

Nata nel 2004, la Scuola Triveneta Cani Guida ha potuto contare in passato sulla collaborazione dell'Unione Italiana Ciechi, sul contributo del Rotary Club di Padova e su quello dei Medici Veterinari della provincia di Padova.
Quello rivestito dall'istituzione padovana è un ruolo di notevole importanza, non solo sotto l'aspetto sociale: si tratta infatti di una delle tre scuole ufficiali italiane per cani guida.
Le altre si trovano a Scandicci, in provincia di Firenze, sotto la gestione della Regione Toscana; e a Limbiate, in provincia di Milano, dove opera grazie ai contributi dell'Associazione Lions italiani. Il contributo è dunque importante, ma ciò che è auspicabile per i responsabili - veterinari, istruttori, soci e volontari - è il poter avere una continuità negli anni, così da poter garantire una formazione continua di questi preziosi compagni, fondamentali per migliorare la qualità della vita di chi non vede.


Links:

Il sito della Scuola Triveneta Cani Guida


Altri articoli per conoscere meglio la Scuola Triveneta Cani Guida e le sue attività :

CANI GUIDA: NE SERVONO MOLTI, MA POI BISOGNA ADDESTRARLI

APRI LA PORTA: C'E' UN CANE PER TE

UNA SCUOLA DA SCOPRIRE, QUELLA DEI CANI GUIDA


[Roberto Bonaldi]