Menu

Tipografia

La trasformazione permette di godere delle agevolazioni  previste dalla legge 13/1989 e dell'Iva al 4%
(Publiredazionale)

tacnobad vasca primatecnobad doccia dopo

Se la vasca da bagno per voi è un problema oggi c'é la soluzione che abbatte per voi questa barriera: il Sistema Brevettato Tecnobad che in otto ore permette di trasformare la vostra vecchia vasca da bagno in una comoda e spaziosa cabina doccia. Non male, no?

Quante volte sentiamo parlare di toilette accessibili che poi veramente accessibili non sono? Quante volte vi siete magari chiesti come intervenire per rendere il vostro bagno veramente accessibile per voi stessi o un vostro familiare o amico disabile? A giudicare dalle richieste che pervengono in Redazione davvero tante. La realtà è che, per quanto ci siano alcuni standard fondamentali da rispettare per rendere un bagno adatto ai disabili, l'accessibilità in senso proprio è quasi sempre del tutto soggettiva.

Il Sistema Brevettato Tecnobad prevede la trasformazione della vasca mediante la predisposizione ed installazione di un piano d'appoggio piatto senza che siano necessarie piastrelle dei muri e dei pavimenti, eliminando in tal modo lavorazioni edili dispendiose e sicuramente più invasive. L'intera lavorazione, che viene realizzata in sole otto ore, prevede anche il rifacimento dello scarico e gli adattamenti necessari dell'impianto idrico per adattarlo alla nuova soluzione. Piatto doccia, box doccia ed eventuali accessori interni sono tutti di realizzazione artigianale e dunque completamente personalizzabili in base alle esigenze del cliente.

La novità 2011 del Sistema Brevettato Tecnobad è la trasformazione della vasca in una doccia completamente a filo pavimento che permette quindi il completo abbattimento della barriere d'accesso. La trasformazione avviene in questo caso tramite l'installazione di un piatto doccia in vetroresina e acrilico puro con al centro una piletta di dimensioni maggiori di quelle standard per convogliare agevolmente l'acqua che riceverà dall'alto. Questo accorgimento, accompagnato alla sigillatura esterna in silicone antimuffa,  assicura la totale assenza di perdite d'acqua anche con un piatto a filo pavimento.

Tecnobad prevede inoltre per questo tipo di installazioni l'abbinamento con box doccia privi di qualsiasi binario a pavimento garantendo così l'assoluta linearità del filo pavimento. In questo modo sarà possibile accedere alla doccia direttamente con la carrozzina, senza riscontrare il minimo ostacolo.

L'interno della cabina doccia è completamente personalizzabile e può quindi essere dotato di sedute di differenti misure e fatture, di maniglioni di sicurezza e di qualunque altro ausilio necessiti l'utilizzatore. Per rendere ancora più sicura la vostra nuova cabina doccia, infine, è possibile applicare al piatto doccia un esclusivo rivestimento antiscivolo, incolore e resistente che coniuga in sé sicurezza ed estetica, brevettato a livello internazionale e certificato TÌV.

La realizzazione della trasformazione della vasca da bagno in una doccia a filo pavimento, essendo stata in primis pensata per gli utilizzatori portatori di handicap, permette di usufruire dei contributi previsti dalla legge 13/1989 volti all'eliminazione delle barriere architettoniche e di godere quindi di un rimborso totale per spese inferiori o uguali a 2582.00 €š¬. Inoltre, ovviamente, presso Tecnobad il cliente disabile potrà godere dell'Iva la 4%, come previsto dalle normative vigenti.



INFO:
http://www.tecnobad.it
Tel. 800 035 426


IN DISABILI.COM:

TECNOBAD: TRASFORMAZIONE DELLA VASCA IN DOCCIA IN SOLE 8 ORE




Redazione