Menu

Tipografia
Game_Therapy_SI4lifeE’ stato dimostrato che in alcuni casi le tecnologie informatiche possono aiutare a realizzare percorsi ludici e riabilitativi

Come già dimostrato da alcuni studi, in alcuni casi l’uso di videogames e tecnologie informatiche può aiutare a migliorare l’apprendimento qualora ci si trovi in presenza di alcune patologie o disabilità del pensiero e del linguaggio.

A questo proposito, è stato dimostrato recentemente da una equipe medica che i videogames aiuterebbero i bambini con dislessia nel migliorare la loro capacità di lettura (vedi la ricerca).

Partendo da questo presupposto, è nata quella che si chiama Computer game Therapy (CGT), metodologia riabilitativa innovativa basata sull’uso delle tecnologie informatiche e dei videogames, la quale ha come obiettivo primario la crescita della persona attraverso la scoperta e lo sviluppo delle proprie potenzialità indipendentemente dal grado di autonomia di gestione dello strumento.
 
Per quanto riguarda i più piccoli, l’uso di strumenti divenuti ormai quotidiani, come il computer, la consolle e i software di gioco aiuta ad avvicinare in maniera ludica alla riabilitazione anche in caso di gravi disabilità . Al tempo stesso, questi strumenti si rivelano utili supporti per migliorare la qualità dell’azione educativa in caso di disabili adulti.

Segnaliamo quindi il corso Computer Game Therapy - Migliorare la qualità della vita con l’uso dei videogiochi, che si basa appunto sulla C.G.T., inventata dal Dott. Antonio Consorti. La CGT si propone di contribuire a migliorare e/o mantenere le facoltà residue, attraverso una maggiore attenzione all’uomo, alle sue emozioni, ai suoi interessi e desideri con l’attivazione di percorsi di attività virtuale e con azioni di stimolazione ludica/creativa.

Il corso, che è organizzato dal Consorzio Si4life, si terrà il 19 e 20 Aprile 2013 a Genova.
Come leggiamo nella scheda di presentazione, gli obiettivi del corso sono:
 -  Far conoscere, attraverso una adeguata formazione, un percorso di teorie atte a sviluppare un punto di vista originale sull’approccio educativo nei confronti della persona con disabilità legato al concetto di €˜quoziente emotivo‑¬.

-    Fornire adeguata illustrazione dei postulati teorici della CGT per dare agli operatori gli strumenti per costruire protocolli riabilitativi, unità didattiche, esperienze ludiche.

-    Far acquisire le padronanze per l’utilizzo della Computer Game nella pratica educativa e terapeutica.

-    Declinare protocolli riabilitativi e unità didattiche con la CGT.


Per informazioni e iscrizioni:
Segreteria SI4life
Tel 010 899 5781
fax 010 899 5798
segreteria@si4life.it

IN DISABILI.COM:

LA TECNOLOGIA SENZA FILI PORTA I VIDEOGIOCHI IN SALA OPERATORIA

DISLESSIA: I VIDEOGAMES AIUTANO A MIGLIORARE LA LETTURA NEI BAMBINI

VIDEOGIOCHI ACCESSIBILI...PRONTI A GIOCARE?!


Redazione