Menù

sollevaotre a binario
assistenza disabili

Typografia

Simone Pedersoli, 19 anni, ci racconta come si è trovato con la sua nuova carrozzina F3 di Permobil, che utilizza in casa e per andare al lavoro

publiredazionale

 


Compatta ma molto performante, la nuova carrozzina elettrica F3 di Permobil, proposta da Disabili Abili, è un concentrato di tecnologia abbinata d un design d’avanguardia. Cosa significa usare una carrozzina di questo tipo tutti i giorni? Lo abbiamo chiesto a chi l’ha scelta: Simone Pedersoli, diciannove anni della provincia di Brescia.

Si può dire che tu usi la carrozzina da sempre, Simone. Per spostarti nella vita di tutti i giorni hai optato per la carrozzina elettrica F3, come ti trovi?
Davide Permobil sulla sua carrozzina elettrica in montagnaHo la SMA 2 e avevo la sedia a rotelle già a tre anni, per cui sono un utilizzatore “esperto”. Ho scelto  la carrozzina elettrica F3 per usarla soprattutto in casa, data la sua compattezza,  e per andare a lavorare la mattina. Per fare giri sui prati e all’aperto uso la carrozzina X 850, sempre della Permobil.  Prima invece avevo una Street Corpus, ancora della Permobil. Oggi con questo modello nuovo, con la F3 sono davvero soddisfatto: innanzitutto è più comoda! Io ho voluto le pedane e il sedile elettrici  e mi trovo veramente bene per riposare le gambe e la schiena, dato che mi posso sdraiare completamente e rilassare.  Grazie a queste funzioni ho potuto togliere le funzioni di alzata e bascula, risparmiando anche un po’ e avendo comunque un ottimo servizio.
Poi in generale la uso soprattutto la mattina per andare al lavoro, e mi trovo molto bene, anche negli interni.

Così giovane e già lavori? Che lavoro fai Simone?
Io lavoro come bidello: dopo 4 anni da studente  al CFP Zanardelli di Darfo, ora lavoro proprio lì. Mi piace: adesso sono passato dall’altra parte! Conosco già tutti  e mi trovo benissimo.  Per andare al lavoro mi porta mia mamma con un furgoncino attrezzato con pedana.
Il nostro tra l’altro è un paese molto piccolo (si chiama Sacca Esine): pensa che c’è un solo bar. Ma la valle è bellissima…io vado parecchio in giro.

Quali sono le caratteristiche basilari che tu cerchi in una carrozzina perché incontri i tuoi gusti?
La cosa più importante per me è la velocità! Infatti all’inizio quando mi sono informato per acquistarla, ho notato subito che la F3 andava “solo” a 10 km/h, mentre ero abituato ai 12 della Street. Ho scoperto che con le nuove carrozzine a quanto pare non aumentano la velocità ma, anzi, forse la diminuiscono… Secondo me dovrebbe essere il contrario, chè se voglio fare una corsa almeno mi diverto! In realtà mi sono accorto che i due km orari di differenza non si notano per niente, e anche questa fila via veloce. In realtà credo che aiuti anche il fatto che ha la trazione anteriore, quindi sulle ruote davanti ho una funzione tipo “muletto” e soprattutto dei buoni motori che mi danno un’ottima ripresa. A proposito di motori, la F3 mi soddisfa anche sul fronte del “rumore”: mi piace sentire il “rombo”, come quello di una macchina!

So che la F3 può essere personalizzata praticamente  al 100% se non erro: tu in che cosa l’hai modificata?
Io ho personalizzato un po’ tutta la seduta. Ho abbassato  e allargato un po’  i braccioli per appoggiare le braccia, poi ho fatto avvicinare il joystick verso di me così riesco a guidare meglio. Poi ho visto che potevo stare anche senza le spinte laterali perché il sedile è davvero molto avvolgente, per cui a differenza di quella vecchia, per questa posso stare anche senza. In generale è davvero comoda: anche il poggiatesta lo abbiamo regolato ed è davvero  comoda: più di quella che avevo prima.

La F3 è estremamente compatta: che cosa trovi più utile e performante di questa carrozzina negli spostamenti in casa?
carrozzina permobil f3 corpusLa trazione anteriore la rende davvero maneggevole dentro casa: riesco a passare bene attraverso le porte, ma anche girarmi: in alcuni casi non serve neanche  che io faccia retromarcia: le manovre sono davvero facili.  Altra cosa che può sembrare strana ma per me è importante: quando passeggio magari con un mio amico per strada, ora riesco a girami e a guardarlo mentre chiacchieriamo. Questa possibilità di interagire meglio con chi mi sta intorno mi piace molto! Poi, in generale, tra le cose che più mi hanno soddisfatto di questa carrozzina c’è il joystick, nel quale il comando di accensione è più comodo. Poi questo modello mi segna la velocità (in quella vecchia non l’avevo), e poi mi traccia anche il totale dei chilometri che faccio - in neanche un mese ne ho già fatti 113.

Insomma, Permobil non tradisce le tue aspettative nel tempo. Perché continui a scegliere le loro carrozzine?
Sì, anche le mie precedenti sedie erano Permobil. Sinceramente non ho trovato in altre ditte questa qualità.  Secondo me sono davvero le migliori carrozzina, sia come performance che come comodità, ma anche come estetica, che curano molto.  Poi, per la mia esperienza, sono carrozzine che durano nel tempo, quindi si ammortizzano anche i costi per quelle che per me possono essere definite senza timore “le Ferrari delle carrozzine”: quella mia precedente l’ho avuta per 10 anni e non ho mai avuto problemi. Io trovo che questa marca non abbia rivali.

A proposito di design ed estetica, so che prima di acquistarla hai indetto un sondaggio su Fb tra i tuoi amici per decidere il colore della tua nuova F3. Mi racconti come è andata  a finire?
…in realtà io sono stato furbo, perché il colore lo avevo già deciso…! Il sondaggio sul mio profilo Facebook ha raccolto ben duecento e passa voti e alla fine aveva vinto il rosso… Io però, nonostante solitamente sia per le cose molto colorate, ho scelto di puntare sul classico e sono andato sul nero. L’effetto mi ha molto soddisfatto perché ho nero su nero: una parte lucida e una opaca in una combinazione molto accattivante. L’estetica generale della mia carrozzina mi piace davvero molto.

A livello di manutenzione, devi avere particolari accortezze per mantenerla al meglio delle sue funzionalità?
Per ora non ho avuto ancora nessun problema a livello tecnico. Poi comunque i ragazzi di Disabili Abili sono bravi: per il momento non mi è ancora capitato di doverli far venire, ma mi hanno sempre dimostrato grande disponibilità.

Insomma, mi pare di capire che la consiglieresti…
Assolutamente sì. Promossa a pieni voti!

Se volete saperne di più, nella nostra recensione carrozzina Permobil F3 trovate i dettagli tecnici e un modulo di contatto per le vostre domande  e richieste.


Redazione