Menu

Tipografia
Il costo e' decisamente ancora proibitivo, ma e' sicuramente uno strumento utile. E' il cellulare salvavita, un prodotto da pochissimo immesso sul mercato, ma destinato a rivoluzionare le nostre abitudini. E' dotato di un dispositivo di localizzazione satellitare, che consente di individuare il punto in cui si trova il telefono in pochi secondi, in qualunque zona dell'Italia, con un margine minimo di errore: al massimo tre o quattro metri. Come si aziona? Semplicemente pigiando un tasto rosso del telefono per cinque secondi. Un telefono particolarmente utile nell'impiego sociale. Grazie al tasto di localizzazione si puo' chiamare l'ambulanza in caso di malore; un anziano puo' in questo modo farsi rintracciare , nel caso si smarrisse; un disabile in situazione di bisogno saprebbe a chi rivolgersi per un pronto intervento. Unica controindicazione oltre al prezzo, che si aggira intorno ai due milioni, canone di assistenza 24 h su 24 compreso per un anno, e' il rispetto della privacy. Con questo telefonino e' come essere costantemente seguiti da un grande fratello, e costantemente dunque localizzabili. Viene prodotto in Finlandia e si puo' utilizzare con tutte le carte Sim.

Antonella Prigioni - antonella@disabiliforum.com