Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia
Anche i disabili, ciechi, o chi soffre di disturbi di lettura, potranno consultare il sito Internet della Camera. Una novita' annunciata dal presidente della Camera Luciano Violante in occasione della quarta edizione dell'iniziativa ''Ragazzi in aula'' perche' il primo progetto votato nel 1988 dai ragazzi ''deputati per un giorno'' riguardava appunto i ragazzi con handicap nelle scuole e nelle universita'. Il sito della Camera, spiega lo stesso presidente, è visitatato in media da decine di migliaia di navigatori: si parla di 500 mila accessi giornalieri, con picchi a ridosso del milione. Quello della Camera sara' uno dei primi siti italiani ed il primo tra quelli istituzionali disponibile nella versione per disabili. E' stato sviluppato un protocollo che rende possibile la navigazione ai ciechi utilizzando un software che trasforma il testo in suoni, ma anche oppure a persone che soffrono di disturbi di lettura che non tollerano le caratteristiche standard di navigazione e di uso comune del computer, o che sono dotati di modem, computer e programmi particolarmente obsoleti non compatibili con la complessita' dei siti di oggi. Che dire se non 'provare per credere': l'indirizzo e': http://www.camera.it/index.asp

Valentina Polati - valentina@disabili.com