Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

Ossigeno per Telethon, e per il suo laboratorio di ricerca tecnologica che progetta e realizza ausili innovativi per persone disabili, Tecnothon.
La Regione Veneto, nell'ambito delle "iniziative rivolte alla ricerca dell'autonomia della persona disabile attraverso l'uso della tecnologia e la sensibilizzazione culturale", ha assegnato un contributo di 90mila euro affinchè il laboratorio possa continuare la sua importante attività di ricerca, che ha già prodotto negli anni brevetti come la carrozzina rampega, il gommorano, o l'ultimo unbagnopertutti.

Ha dichiarato l'On. Antonio De Poli, Assessore alle Politiche Sociali che ha proposto il provvedimento: "L'intervento della Regione Veneto e dell'Assessorato alle Politiche Sociali mira a dare concretezza all'azione di Tecnothon per realizzare una società veramente democratica e partecipata. Riteniamo infatti che iniziative come questa sostengano il diritto dei disabili ad una piena cittadinanza e che tale diritto sia non solo a favore delle persone con disabilità ma di tutti. La Regione - ha sottolineato l'Assessore - intende affermare, con intelligenza umana e politica, che le persone con diversa abilità possono essere, e già oggi sono, qualità e risorsa per la società e della società".

Grande soddisfazione per la decisione della Regione Veneto è stata espressa anche dal Direttore del Tecnothon, Francesco Miotto: "Ringrazio la Giunta regionale e in particolare l'Assessore De Poli per questo notevole impegno finanziario e per aver avuto la lungimiranza e la sensibilità di sostenere la ricerca tecnologica rivolta alle persone disabili. Il miglioramento della qualità di vita di queste persone è un obiettivo di progresso civile per tutto il Paese e un vantaggio per tutti i cittadini. Questo contributo - ha sottolineato Miotto - rappresenta per il nostro laboratorio un sostegno importante in grado di potenziare i nostri studi e la sperimentazione di nuovi ausili che rendano sempre più autonome le persone disabili dai loro congiunti, migliorando quindi la vita di tutto il nucleo familiare e restituendo spesso queste persone alla quotidianità sociale".

  • Il laboratorio Tecnothon
    Tecnothon ha sede a Sarcedo (Vicenza): qui vengono progettati e realizzati nuovi prototipi funzionali di ausili e si lavora per perfezionare quelli esistenti, con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone disabili e dei loro familiari. Le attività del laboratorio sono coerenti con le strategie e gli obiettivi del Comitato Telethon Fondazione Onlus che dal 1994 al 2006 ha stanziato a suo favore 4,4 milioni di euro. I progetti realizzati da Tecnothon seguono un iter speciale: sono brevettati e corredati di studio di industrializzazione e disegni costruttivi, poi ceduti gratuitamente a imprese che si impegnano a produrre e vendere l'ausilio a un prezzo etico pattuito con la Fondazione.

INFO:

Link al sito di Telethon

Link al sito dell'assessorato alle politiche sociali della Regione Veneto

Altri articoli in cui ci siamo occupati di Telethon:
PARTE TELETHON, E SARA' 'DA GUINNESS'

A.A.A. AZIENDE CERCANSI PER “POLTROLETTO”, “NONTIKIAMO” e TIKOPRO”

"UNBAGNOPERTUTTI", DAVVERO

PARAPLEGIA SPASTICA: GRAZIE A TELETHON SI CURA


[Alberto Friso]