Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

Già Alberto Sordi aveva pensato di ricorrere in "Io e Caterina" ad un robot, per soddisfare tutte le sue esigenze.
Certo, la sua era una visione enfatizzata, e da interpretare in chiave satirica, ma non è molto lontana da quella che potrebbe divenire una realtà.
In un futuro assai prossimo, infatti, i robot potranno fornire assistenza ad anziani, disabili, alle persone afflitte in generale da difficoltà motorie e da minorazioni fisiche.
Renderanno automatici, negli ospedali, certi compiti che non richiedono il contatto diretto con il paziente (come la preparazione del cibo, il lavoro di lavanderia, eccetera).

Di questo si parlerà mercoledì 10 dicembre a Povo (TN), presso la Sala Conferenze del Centro per la ricerca scientifica e tecnologica (ITC-irst), una Conferenza dedicata alle applicazioni della robotica ai problemi dell'utenza debole (anziani, persone con difficoltà motorie, malati, etc.).
La conferenza è organizzata nell'ambito di una collaborazione tra l'ITC-irst, l'Associazione Italiana di Robotica e Automazione (SIRI) con il supporto dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale (AIIA) e dell'Associazione degli Industriali della Provincia di Trento.
Saranno presentate relazioni da parte di ricercatori impegnati nello studio e realizzazione di robot da utilizzare in ambito domestico e per la riabilitazione.
Saranno anche evidenziate tematiche di carattere psicologico come quelle relative alla valutazione dell'efficacia e dell'accettabilità da parte degli utenti di questo genere di tecnologia.

La partecipazione è gratuita.
Per una migliore organizzazione del convegno, gli interessati sono invitati ad iscriversi inviando una e-mail a info@robosiri.it.

10 Dicembre, 2003
Sala Conferenze del Centro per la ricerca scientifica e tecnologica - ITC - IRST
via Sommarive 18
Povo (TN)

PROGRAMMA PRELIMINARE DEI LAVORI
 
8.30 - Apertura dei lavori
Rezia Molfino - Presidente SIRI
Luigia Carlucci Aiello - Direttore ITC-irst
Paolo Mazzalai - Vicepresidente Associazione degli Industriali della Provincia di Trento
Marco Gori - Presidente AI*IA

9.00 - Dalla Fabbrica al Salotto: come la Robotica Industriale sta diventando Domotica
Paolo Fiorini (Università di Verona)

9.30 - La domotica: sinergia tra ambiente, qualità  della vita ed energia rinnovabile
Antonello Briosi (Metalsistem Group)

10.00 - AI-robotics e assistenza all'utenza debole: sfide e prospettive comuni
Marco Benedetti (ITC-irst)

10.30 - Coffee break

11.00 - Il braccio POLITAM a comando vocale per aiuto ai tetraplegici
A. Bonarini, A. d'Auria, Gatti, M. Salmon (Politecnico di Milano)

11.30 - Sistema di Realtà Virtuale per la diagnosi e la riabilitazione del disorientamento spaziale
J. Manzano (ENEA),  L. Locche (IRRCCS S. Lucia - Roma), C. Caltagirone (IRRCCS S. Lucia - Roma).

12.00 - dibattito

13.00 - pranzo

14.30 - RoboCare: Intelligenza distribuita al servizio dell'utenza debole
Amedeo Cesta (ISTC-CNR, Roma)

15.00 - Sistemi (multi)robotici in ambiente domestico: strumenti e prospettive
Daniele Nardi (Università di Roma "La Sapienza")

15.30 - Aspetti psicosociali dell'interazione uomo-robot in ambienti residenziali
 M. Vittoria Giuliani (ISTC-CNR, Roma)

16.00 Coffee break

16.30 Ambienti intelligenti: una prospettiva per la robotica
Renato Zaccaria (Università di Genova)
 
17.00 - Robotica per processi di riabilitazione motoria
 Domenico Prattichizzo (Università di Siena)

17.30 - Technology at home
Chris Nugent (University of Ulster JordanTown)

18.00 - Chiusura dei lavori


Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Manuela Cavazzana - SIRI
Tel. 0226255386
Fax 0226255895
E-mail info@robosiri.it 
o consultare il sito: www.robosiri.it/utenza%20debole.htm