Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia

Le notizie del Comune di Vicenza pubblicate nel sito internet comunale sono le più facilmente consultabili d'Italia. Il risultato emerge dal Rapporto Annuale RUR-CENSIS denominato "Città Digitali", giunto alla sua nona edizione.
Questa mattina hanno commentato l'importante risultato e presentato le ultime novità del sito internet l'assessore ai servizi informatici Michele Dalla Negra, l'assessore agli interventi sociali Patrizia Barbieri, il direttore del settore servizi informatici Stefano Cominato, il consulente Gaetano Bertolo della ditta Forma e, per l'Unione italiana ciechi che ha collaborato al progetto, il vicepresidente Nicola Ferrando.

"Città Digitali" è un'indagine annuale sui siti della pubblica amministrazione che descrive e interpreta il processo di modernizzazione in atto nella pubblica amministrazione italiana. Si tratta, in sostanza, della più completa ricognizione della presenza telematica delle pubbliche amministrazioni in Italia, che analizza oltre 500 siti sotto diverse dimensioni, ritenute rilevanti in un contesto istituzionale: dalla capacità di comunicare l'attività dell'istituzione e renderla "trasparente" all'offerta di servizi interattivi.

Uno degli aspetti oggetto di valutazione nell'indagine è appunto il grado di accessibilità e usabilità dei siti e cioè la loro capacità di proporre contenuti facilmente consultabili anche ad utenti disabili o con dotazioni tecnologiche ristrette, offrendo comunque a tutti una buona organizzazione dei testi e della navigazione tra le varie pagine.
L'indagine del CENSIS mette il sito internet del Comune al primo posto tra i siti comunali per usabilità e accessibilità e la sua valutazione è in valore assoluto la migliore tra i siti degli Enti Locali (Comuni, Province e Regioni).

Il risultato premia il progetto avviato quasi due anni fa dai tecnici comunali del Servizio Informatica in collaborazione con il Gruppo comunale PEBA (per l'abbattimento delle barriere architettoniche) e l'Unione Italiana Ciechi.
Il progetto ha rivisto in modo integrale l'impostazione del sito internet comunale (già aggiudicatario di numerosi premi per la sua qualità e la sua organizzazione) aderendo alle norme emanate dalla cosiddetta Legge "Stanca", che impone ai siti della pubblica amministrazione di essere accessibili in particolare ai non vedenti.
La proposta del Comune di Vicenza, innovativa e inusuale, ha riscosso dapprima consensi tra gli utenti; ora giungono anche positivi riscontri dagli addetti ai lavori.

Nel frattempo il sito internet del Comune di Vicenza si arricchisce di una nuova sezione, dedicata alle informazioni statistiche ufficiali della città.
I dati, in formato di tabelle e grafici, sono curati e mantenuti aggiornati dall'Ufficio Statistica del Comune e si riferiscono a diverse tematiche di interesse generale: dalla popolazione alla rilevazione dei prezzi, dall'attività edilizia agli incidenti stradali, entrando anche nel dettaglio delle singole Circoscrizioni.
Una sezione in particolare, chiamata " Le Statistiche del Mese", riporta con cadenza mensile l'ammontare dei residenti e l'indice di inflazione nazionale.
I criteri seguiti nella costruzione delle pagine web della statistica sono stati da un lato la facilità di lettura e di consultazione da parte dell'utente, dall'altro la completezza, l'affidabilità e la puntualità nell'aggiornamento dell'informazione.

A questo indirizzo web le nuove pagine dell'ufficio statistica.

INFO:

Il portale internet del Comune di Vicenza 
Corso A. Palladio 98
tel. 0444 221111

Il sito del Censis.

Altre iniziative di servizi pubblici accessibili:
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SERVE PENSARE ALL'INCLUSIONE

I SITI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI? ACCESSIBILI, E' OBBLIGATORIO 

UN VADEMECUM SITI 'USABILI'


[Redazione]