Menu

Tipografia
L'informatica e la tecnologia, possono trasformare radicalmente la qualita' della vita di una persona disabile. Grazie a questi due strumenti si puo' cercare di rendere il piu' possibile autonome, le persone con handicap, anche le piu' gravi. Le opportunita' offerte dalla tecnologia sono state l'argomento di un convegno che si e' svolto a Vicenza, sulla qualita' della vita di questa cittadina. Grazie ad una collaborazione con un colosso della telefonia, l'amministrazione berica sta lavorando al progetto di un portale che dovrebbe facilitare l'accesso agli uffici pubblici da parte dei disabili che possono farlo semplicemente collegandosi in web e senza spostarsi da casa.Vicenzacity.com è un portale destinato ad abbattere alcune barriere ancora presenti nella societa'. Rappresenta un grande passo avanti per il settore dei disabili che grazie a questo portale avranno libero accesso all'amministrazione comunale. La tecnologia tuttavia, come ha spiegato Maria Sartori, consulente padovana in tecnologia per la disabilita' , puo' risolvere i problemi di comunicazione del portatore di handicap. Ma questo obiettivo non si attua limitandosi a dire che questo è il problema , e questa è la macchina che lo puo' risolvere. Per riuscire in un lavoro ottimale, è necessario un monitoraggio permanente. Fondamentale e' inoltre mantenere l'autostima del disabile affinche' non perda l'entusiasmo nel suo lavoro. Le macchine devono essere semplici, immediate e facili da capire e devono essere personalizzate a seconda del paziente .Esistono tecnologie che permettono di utilizzare anche il minimo movimento residuo di una persona con handicap, attraverso ad esempio un sensore. Il fine ultimo deve comunque rimanere quello di dare piu' autonomia possibile al disabile. L'apertura di Vicenzacity.com testimonia come la realta' vicentina sia innovativa rispetto alle altre province italiane, adottando quasi per prima soluzioni avanzate per il miglioramento della qualita' della vita dei cittadini, anche quelli disabili.

INFO

PALAZZO TRISSINO, corso Palladio 98

36100 VICENZA

tel.0444/221226 o 0444/221231


E-MAIL : uffstampa@comune.vicenza.it o stampa.vic@interbusiness.it



Antonella Prigioni - antonella@disabiliforum.com