Menu

Tipografia

Vi ricordate del disegno di legge Campa-Palmieri?
Ne abbiamo parlato diffusamente anche noi di Disabili.com (vedi l'articolo "Approvato il disegno di legge Anti barriere online"): si tratta di un progetto impegnativo, che ha ricevuto nuovo slancio dalle iniziative per l'Anno Europeo dei Disabili, con l'adesione di oltre 130 parlamentari di ogni schieramento politico.
La novità è questa: l'onorevole Palmieri sarà on line mercoledì 30 settembre 2003 alle ore 21,30 sul sito www.aiutoooo.com, per rispondere alle domande sull'accessibilità del web e sull'iter burocratico che ancora manca per giungere all'approvazione alle Camere della Legge.
L'iniziativa era partita nel 2002 per interessamento della IWA/HWG, con lo scopo di ottenere da un punto di vista legislativo il riconoscimento degli standard W3C per l'accessibilità.
L'intenzione sarebbe quella di riconoscere le raccomandazioni del W3C del progetto WAI (Web Accessibility Initiative) come obbligo per servizi e risorse info-telematiche pubbliche e di pubblica utilità.
Il disegno di legge Campa-Palmieri, il primo del genere in Europa, ha anche inaugurato all'interno del Parlamento italiano il dibattito sull'accessibilità: per la prima volta in una proposta normativa si fa riferimento al W3C come organizzazione di riferimento per gli standard del web.
 Il testo completo del disegno di legge è disponibile all'indirizzo: www.camera.it/_dati/leg14/lavori/
stampati/sk3500/articola/3486.htm
.
Il progetto ha trovato anche all'interno del mondo della disabilità estremo successo, e in molti si sono adoperati per spingere ad un'accelerazione dell'iter burocratico che dovrebbe portare all'approvazione definitiva della legge.
In particolare ha fatto da punto di riferimento l'Associazione Punto IT (sito web www.puntoit.org/) e Key4biz (il portale italiano dell'ITC), affinchè il tutto possa concludersi entro il 2003.
All'indirizzo www.itlists.org, infine, si è attivata una lista di discussione con lo scopo di raccogliere indicazioni e suggerimenti al testo legislativo, in modo da avere un dialogo diretto con le istituzioni: tante persone, parlamentari ed esperti del settore discuteranno e cercheranno di migliorare il disegno di legge.
Anche su questo punto l'onorevole Palmieri sarà disponibile per chiarirci le novità del testo di legge, gli interventi sopravvenuti nel frattempo, e quanta speranza ci resta di vedere operante la norma entro l'Anno Europeo dei Disabili.

INFO
Antonio Capoduro
E-mail antonio@capoduro.it
Sito web www.aiutoooo.com

Sempre sull'accessibilità da un punto di vista legislativo, vedi anche gli articoli ai seguenti links: