Menu

Tipografia
HENABLE ROAD TOURL'iniziativa servirà a promuovere la tecnologia per persone disabili e non, attraverso un tour nei principali capoluoghi di provincia italiani

Pronti, partenza, via! Mancano ormai pochi giorni all'avvio dell'Henable Road Tour, un percorso che toccherà le principali città italiane con l'obiettivo di sensibilizzare, ma anche far conoscere, a cittadini e istituzioni,  le nuove tecnologie a supporto delle persone con disabilità e non.
A farsi portavoce di questo messaggio sarà Ferdinando Acerbi, fondatore di Henable.me, una piattaforma attraverso la quale raccogliere informazioni e consigli per la produzione di soluzioni digitali a problemi reali. Lo stesso Acerbi, ex atleta olimpico, a seguito di un incidente che gli ha compromesso le capacità motorie, ha vissuto sulla propria pelle le esperienze delle barriere, non solo architettoniche, che il disabile incontra. Da qui la volontà di impegnarsi su questo fronte.

Sarà quindi una soluzione messa a punto da Henable la protagonista di questa iniziativa. Si tratta di HenableZTL, la prima app nata da Henable, che permette alle persone con disabilità di comunicare in maniera rapida e veloce la richiesta di accesso alle zone a traffico limitato. Ed è proprio "facendo incursione" nelle zone a traffico limitato che verrà portato il messaggio del Tour: Acerbi avrà a disposizione  un'auto completamente elettrica, la Fluence ZE di Renault, che non solo consentirà di accedere ai centri storici della città e alle zone a traffico limitato, aumentando la portata virale dell'iniziativa, ma sensibilizzerà anche i cittadini nei confronti di una tecnologia, spesso considerata ancora un prototipo o un mezzo unicamente ludico.

Il tour durerà per tutto il mese di luglio e toccherà un po' tutto il nostro Paese, facendo tappa, tra le altre, nelle città di Vicenza, Milano, Torino, Genova, Firenze, Roma, Catania, Porto San Giorgio, Cesena, Bologna. L'iniziativa prevede che il pubblico sia una parte attiva, stimolandone la partecipazione in modalità 2.0: video giornalieri saranno  pubblicati regolarmente su YouTube sotto forma di diario, insieme a post sui profili social Facebook, Twitter, Foursquare ed Instagram.Sono inoltre previste iniziative di gamification promosse con i partner.

Di app in app, durante il tour, Ferdinando utilizzerà anche Vodafone EasyWay, l'applicazione gratuita e cross-operatore dedicata a persone con disabilità motorie, che gli permetterà di avere informazioni in tempo reale sul grado di accessibilità dei luoghi visitati.

Ogni singola tappa del tour sarà quindi un mini evento, con blogger, giornalisti e personaggi del mondo dello spettacolo ad attendere nelle città l'arrivo di Ferdinando.

Collaborano alla riuscita dell'evento H-FARM, il Venture Accelerator in cui Henable è incubata, Nuovi Stili di Vita, la nuova piattaforma voluta dal Corriere del Veneto per promuovere uno stile di vita sano e all'aria aperta, Boscolo Hotel che offrirà un alloggio per
ogni tappa del Tour, che verrà seguito attraverso collegamenti con radio e televisioni a carattere nazionale e locale, oltre a Renault.

L'iniziativa sarà presentata in conferenza stampa il 9 luglio prossimo alle ore 10.30 presso H-Farm a Roncade (TV)


Per info:

http://henable.me/


Redazione