Menu

Tipografia

Kivi Soul EmotionSoul eMOTION, Kivi Tour e Kivi Back Tour sono tre vetture marchiate Kivi per la guida e il trasporto in carrozzina

(Publiredazionale)

Il raggiungimento della completa autonomia e indipendenza è il sogno di tutti, specialmente per le persone con ridotte capacità motorie.

Puntando a questo obiettivo, l’azienda Kivi, leader nel settore della mobilità, ha creato e progettato tre vetture per la guida e il trasporto in carrozzina, permettendo così alle persone disabili di viaggiare, da soli o in compagnia, in totale libertà e comfort.

Vediamo ora i 3 modelli e le loro caratteristiche:

GUIDA IN CARROZZINA

Soul eMOTION e Kivi Tour permettono di guidare senza dover traslare dalla carrozzina al sedile della vettura. È quindi possibile entrare in auto, raggiungere la posizione desiderata e guidare restando sempre seduti sulla propria carrozzina. A seconda delle esigenze, si potrà scegliere tra la piccola Soul Emotion e la familiare Kivi Tour.

- Soul eMOTION, nata dalla trasformazione della Kia Soul, è il connubio perfetto tra un SUV e una station wagon: massiccia nel frontale, squadrata nella parte posteriore. Lunga poco più di quattro metri, ha forme originali e un design inconfondibile, è omologata per quattro persone, di cui due sedute in carrozzina.
modello macchina kiwi soul emotion
- Kivi Tour, nata dalla trasformazione della Chevrolet Orlando, è una monovolume familiare con la flessibilità di una crossover, la maneggevolezza di un’auto compatta e il design grintoso di un SUV; è omologata per cinque persone, di cui tre sedute in carrozzina.

modello macchina kiwi tour
 
Esternamente entrambe le vetture non subiscono modifiche evidenti e il design originale rimane inalterato. Internamente, invece, avviene la vera trasformazione: il pianale interno viene completamente ribassato e in corrispondenza dei sedili anteriori vengono installate due piastre per l’ancoraggio delle carrozzine e dei sedili originali.

L’originalità dell’allestimento, 100% made in Kivi, sta nella sua estrema versatilità e facilità di utilizzo: la persona disabile può scegliere, tra le diverse configurazioni eventualmente intercambiabili all’istante, se guidare o essere trasportato stando seduto o sulla propria carrozzina o sui sedili originali.

TRASPORTO IN CARROZZINA

- Kivi Back Tour, nata anch’essa dalla trasformazione della Chevrolet Orlando, è concepita, invece, per il solo trasporto della persona in carrozzina nella parte posteriore dell’abitacolo.  
Kivi Back Tour è comoda e spaziosa e può essere utilizzata da coloro che vogliono viaggiare con tutta la famiglia al completo perché può ospitare, oltre alla persona in carrozzina, altre cinque persone sedute sui sedili originali. Questa vettura può essere anche utilizzata dai taxisti che potranno così trasportare una persona in carrozzina, i suoi accompagnatori e i loro bagagli senza nessuna particolare difficoltà.

modello macchina Kivi Back Tour

Per maggiori informazioni:

www.soul-emotion.com
www.kivitour.it
www.kivibacktour.it

In disabili.com:

L’auto per disabili che si guida anche in carrozzina

Dispositivi per la guida con mobilità ridotta


Redazione