Menu

Tipografia

la materia motionUn’azienda storica per un’auto innovativa

(Publiredazionale)
Guidare senza scendere dalla carrozzina? Oggi è possibile!
Si tratta di una nuova auto: bella, solida e soprattutto comoda. Materia Motion ha le praticissime dimensioni di un’utilitaria, e vanta un’incredibile ottimizzazione degli spazi interni.

Materia Motion nasce dalla trasformazione fatta da Kivi della piccola Daihatsu Materia, lunga appena 380 cm e larga soltanto 169. L’innovativo design del veicolo permette però di trasportare, oltre al conducente, altre due carrozzine‑¬¦piccola ma versatilissima!
La semplicità è un’altra delle caratteristiche fondamentali di questa automobile. Premendo un tasto sul radiocomando si aziona il portellone posteriore, che si apre e lascia il posto a una rampa (rivestita di una materiale anticorrosione e antiscivolo fuoriesce dalla vettura) che permette l’ingresso di carrozzine elettriche o manuali.

Quest’auto è dotata di tutti i confort che vorreste da un’auto: aria condizionata vetri elettrici, impianto stereo con 6 autoparlanti, cd e mp3, sensori di parcheggio posteriori e antifurto immobilizer elettronico.

Prima della Motion la guida in carrozzina era possibile unicamente in veicoli molto grandi, inadatti al traffico cittadino: ora è possibile spostarsi con agilità senza dover rinunciare alla comodità . L’auto può essere utilizzata in diverse configurazioni che possono essere modificate istantaneamente a seconda delle esigenze del conducente e dei passeggeri. Kivi ha dedicato a quest’auto un intero sito web, dove potrete trovare tutte le immagini e tanto altro.

Materia Motion prende forma a Vigliano d’Asti nella sede KIVI, azienda leder nel settore della guida e trasporto di persone disabili.
Prima ad introdurre la guida in carrozzina in Italia, KIVI realizza ribassamenti di pianale per consentire l’accesso sull’auto a persone in sedia a rotelle. I veicoli da ribassare, Daihatsu Materia e Kia Carnival, vengono acquistati dai clienti in tutta Europa e in molti paesi extra CE come la nuova Zelanda e vengono trasportati a Vigliano per la conversione.
L’ente governativo Neo Zelandese, Motability in Inghilterra e i diversi Ministeri dei Trasporti europei hanno approvato la Motion sia per la qualità costruttiva, sia per le omologazioni ottenute a seguito del superamento dei severi test richiesti dalle normative CE, tra cui prove dinamiche a 20G.

Ha superato tutti i test della Direttiva 2007/46/CE.

Per info:
http://www.materiamotion.com/

In DISABILI.COM:
MULTE MORALI PER TUTTI I PARCHEGGIATORI SELVAGGI

SERVOSCALA X3: L'INNOVATIVO PRODOTTO GARAVENTA

[Redazione]