Menu

Tipografia

porto di civitavecchiaPrimo porto accessibile in Lazio sarà Civitavecchia

Sarà il Porto di Civitavecchia il primo nel Lazio a prevedere l'assegnazione di una quota di posti barca riservati ed attrezzati per soggetti (persone fisiche o giuridiche) diversamente abili e per le categorie protette. Lo hanno annunciato nei giorni scorsi le associazioni Unione Italiana Vela Solidale e Fare Ambiente.

Un grande successo per l'evento di lancio in Lazio della campagna denominata "Manifesto della Nautica Solidale", già avviata anche in Sardegna nei porti di Olbia e Porto Torres. Nel corso dell'evento, infatti, è stata proposta la possibilità di coinvolgere altri porti sia Comunali che dello Stato; proposta che è stata accolta favorevolmente dagli Onorevoli Carmelo Porcu e Fabio Rampelli, che hanno espresso la volontà di presentare in Parlamento una legge quadro sulla portualità accessibile.

"Possiamo ritenerci più che soddisfatti - ha spiegato l'On. Piergiorgio Benvenuti, Coordinatore Regionale per il Lazio di Fare Ambiente - per i risultati conseguiti durante la manifestazione. Una battaglia importante che meritava tutta l'attenzione possibile. Anche l'Assessore ai trasporti della Regione Lazio, Francesco Lollobrigida, ha manifestato la sua disponibilità a valutare l'ipotesi di una legge regionale analoga a quella attuata in Sardegna".
E per chiudere in bellezza l'evento anche il Circolo Nautico di Civitavecchia ha voluto offrire un proprio personale contributo decidendo di donare una barca all'Associazione "Amici della Darsena Romana", che sarà messa a disposizione di chiunque volesse farne richiesta.


Per info:

Unione Italiana Vela Solidale


Fare Ambiente



IN DISABILI.COM:

ARRIVA ANCHE IN SARDEGNA IL PRIMO PORTO ACCESSIBILE


SUL LAGO DI GARDA L'ANTEPRIMA DEL NUOVO "FORMAT" DELLE PARALYMPIADI VELICHE



Redazione