Menu

Tipografia
Funziona grazie alla pubblicità mobile

Le richieste di persone non autosufficienti che necessitano del servizio trasporto e che usano per gli spostamenti ausili quali carrozzine sono in generale aumento, ed è perciò importante offrire un servizio da effettuarsi in sicurezza utilizzando mezzi adeguati.

L’Amministrazione Comunale di Jesolo, uno dei più vasti comuni del litorale veneziano, attraverso l’Istituzione €˜Vivavoce‑¬, ha avviato un progetto che permetterà di poter utilizzare in comodato gratuito un veicolo attrezzato per il trasporto di disabili e persone con limitate abilità motorie.

Grazie alla Società MGG Italia S.r.l. (Mobilità Garantita Gratuitamente) il Comune di Jesolo avrà in comodato gratuito un veicolo Fiat Doblò che i Servizi Sociali potranno utilizzare per il trasporto di persone svantaggiate (anziani, disabili e comunque coloro che abbiano difficoltà motorie per ragioni fisiche, psichiche, sociali o familiari).

MGG intende sviluppare una nuova cultura dell’etica per la solidarietà con la presa di conoscenza e coscienza dei servizi utili per le persone svantaggiate ed ha perciò lanciato una pubblicità mobile.
Gli investimenti pubblicitari fatti da aziende con affissioni su autoveicoli messi a disposizione dalla M.G.G. Italia, appositamente modificati per la mobilità gratuita di anziani, disabili, portatori di handicap, consentono di dare mezzi in uso gratuito a Enti pubblici, Istituzioni per Anziani e Disabili. La collaborazione fra pubblico e privato per il sociale avviene capitalizzando i costi pubblicitari delle aziende inserzioniste a beneficio del sociale con un alto valore aggiuntivo in servizi portando a compimento un nuovo modello di Governance, che vede coinvolti imprenditori, cittadini, enti locali.

Il progetto assicura una presenza pubblicitaria permanente sul territorio, attraverso i mezzi circolanti per i vari servizi di accompagnamento, con un ritorno di immagine gratificante per l’inserzionista e per il destinatario del messaggio pubblicitario.

I vantaggi sono evidenti su ogni fronte: i costi sostenuti dalle aziende che partecipano sono deducibili fiscalmente al 100%, le persone in difficoltà potranno usufruire di un mezzo adatto alle loro esigenze e non ultimo la spesa a carico dell’Istituzione Comunale sarà solo per il mantenimento del veicolo.

La prima fase del progetto ha visto l’invio, nel mese di gennaio, di una lettera di presentazione ad 860 imprese di Jesolo alle quali è stata chiesta un’eventuale disponibilità ad aderire all’iniziativa.
L’adesione, senza impegno, serve per avere priorità nel contatto successivo che avverrà comunque con tutte le imprese del territorio che potranno decidere se i termini di adesione illustrati dall’incaricato della MGG possono soddisfare le esigenze aziendali.

INFO:

Comune di Jesolo

Servizi riconducibili a questo di cui ci siamo occupati per altri territori:
REGIONE MARCHE, DUE BUONE NOTIZIE IN POCHI GIORNI

IL VOLONTARIATO CORRE ANCHE‑¬¦SUI PULMINI


[Marco Vivan]