Menu

Tipografia

Parliamo di qualche giorno fa, e ci riferiamo a un corso organizzato a Cameri Novara dall'Audi. Diciotto i partecipanti, tre disabili: per tutti, a disposizione le  Audi A4 integrali 2500 diesel.
Una di queste provvista di adattamenti alla guida.
 
Una giornata totalmente dedicata alla guida dell'auto, e alle misure da adottare in caso di difficoltà.
Il tutto naturalmente in totale sicurezza, in una pista dove era possibile sbandare, andare in testa coda anche involontariamente, ma dov'erano a disposizione spazi di fuga tali da permettere di eseguire tutte le simulazioni possibili senza incontrare alcun ostacolo.
Che il corso fosse serio si è capito da subito. Che gli istruttori la sapessero lunga, anche.
Tutti i partecipanti hanno dato il massimo, anche se naturalmente, le varie attitudine individuali si differenziavano in maniera notevole.

Per quanto mi riguarda (se non l'avesteancora capito, io ero uno dei tre disabili in questione, ndr), posso assicurare che il corso mi è servito a capire che troppo spesso sopravvaluto le mie abilità di guida, peccando di presunzione, e sottovalutando i reali rischi che tutti corriamo quotidianamente sulla strada.

Ah, sono anche riuscito a correggere errori naturali, come frenate fuori luogo, magari in curva; e poi ho capito come gestire in modo più sicuro l'auto in caso di mancanza di aderenza per asfalto reso viscido o scivoloso dalla pioggia.
Mi sono reso conto dell'importanza dei dispositivi attivi di sicurezza come Abs e Esp, strumenti che non vengono quasi mai utilizzati ma che quando ci sono ed entrano in funzione spesso ci salvano la vita.

Credo che iscriversi ad un corso come questo sia una buona idea per tutti.
Dirò di più: penso che anche ripeterlo periodicamente sia utile.
Ecco come la pensa l'istruttore Giulio Valentini, che è anche un affermato pilota:

Innanzitutto, mi preme sottolineare lo sforzo fatto dalla Scuola di Guida Sicura Audi Quattro Experience nel mettere a disposizione dei disabili due auto adattate con comandi forniti dalla Guidosimplex.
L'auto con il cambio manuale ha l'acceleratore a cerchiello al volante, la leva del freno posta sotto al volante, frizione servo assistita modello "Sincro Drive" e la possibilità di invertire il pedale dell'acceleratore, mentre quella con cambio automatico (Tip Tronic) ha l'acceleratore a cerchiello al volante e la leva del freno posta sotto al volante.
Per quanto riguarda il corso, partendo dal presupposto che tutti sappiamo condurre una macchina in condizioni normali, non tutti sappiamo affrontare i diversi imprevisti che si potrebbero incontrare durante i nostri spostamenti giornalieri.
In questi corsi di guida si vanno a ricreare quelle condizioni di pericolo che si possono incontrare sulle strade: come per esempio evitare uno ostacolo che ci si pone davanti improvvisamente, piuttosto che la frenata su due diversi tipi di fondo o la frenata in curva ed altro.
Io che sono disabile e che ho la passione per i motori, dopo aver subito un incidente con la moto da cross, ho rivolto tutta la passione sulle auto diventando in breve tempo uno dei pochi disabili in Italia a potermi confrontare con i piloti normodotati, ma solo dopo esser entrato nella squadra dei piloti istruttori dell'Audi Quattro Experience ho capito l'importanza dei corsi di guida sicura.
Altro aspetto importante è il trovare la giusta posizione di guida, specialmente per noi che abbiamo un controllo del tronco piuttosto difficoltoso.
Da ultimo, ma non per questo meno importante, è il fatto che i corsi per persone disabili si tengono insieme a quelli per normodotati perché per l'Audi Sport Italia, al volante non c'è nessuna differenza
.

P.S. Ci sono tre corsi di guida sicura su  neve & ghiaccio, di una giornata ciascuno, a Sauze di Cesana (circa 5 km da Sestriere, in provincia di Torino) il 29-30-31 Gennaio 2004.
 
Buon viaggio a tutti, e prudenza sempre!!!


PER INFO
Giulio Valentini
Tel e fax 0742 378856
Cell. 347 6491604
E-mail gpmotorsport71@yahoo.it

Audi quattro experience
Via Marconi 2 -  37029 S. Pietro in Cariano (VR)
Tel  045 6837560
Fax 045 6837600
E-mail info@quattroexperience.com