Menu

Tipografia

Si sono incontrati venerdì 13 dicembre, e qualcosa di buono è uscito dall'incontro tra i delegati provinciali dell’Anglat (l'Associazione Nazionale Guida Legislazione Handicappati Trasporti) e l’assessore Regionale al Bilancio Marialuisa Coppola.
L'obiettivo era quello di trovare una soluzione il più possibile indolore rispetto ai moltissimi avvisi di sollecito di pagamento arrivati a quasi tutti i disabili in possesso - peraltro - di regolare esenzione tassa di proprietà della vettura. Solleciti arrivati da parte della Regione Veneto.

Il disguido è nato dal fatto che l’ACI (Automobil Club d’Italia) non ha comunicato gli elenchi aggiornati degli aventi diritto all’esonero dalla tassa di proprietà.
Per i funzionari della Regione la posizione degli esonerati non risultava in regola ovviamente con i pagamenti.
L’assessore ha capito subito la difficoltà che comportava per questa tipologia di persone doversi recare agli uffici dell’Aci per precisare la propria posizione, e di comune accordo si è così deciso che sarà sufficiente inviare per posta alla:
Regione Veneto Direzione Ragioneria e Tributi, Santa Croce 1187, 30125 Venezia oppure un fax al numero 041/2791238 dell’attestazione di esenzione, rilasciata dall’Agenzia delle Entrate e l’intestazione dell’avviso ricevuto.

Una modalità facile e veloce, che non crea disagio a chi riceve il sollecito e dà la possibilità di aggiornare e sistemare in maniera veloce gli elenchi della Regione.
Una soluzione che potrebbe essere seguita da tutte le altre Regioni che si dovessero trovare nella medesima situazione.

Per Info
Regione Veneto
www.regione.veneto.it
Anglat www.anglat.it