Menu

Tipografia

Ci troviamo a Verona, presso l’istituto di riabilitazione Don Calabria, nel quale sono state eseguite prove pratiche di guida, nell’ottica di dare la maggior autonomia possibile, che passa anche attraverso la mobilità: andare a scuola, al lavoro, a teatro, insomma avere una sana vita di relazione comporta sempre degli spostamenti.

Incontriamo la dr.ssa Stefania Sigillino promotrice dell’iniziativa.
È necessario sviluppare le potenzialità di ciascun individuo. Non possiamo pensare che la mobilità non sia una parte importante della nostra vita. I ragazzi che noi seguiamo e che diventano maggiorenni, oppure chi diventa disabile in conseguenza di eventi traumatici o per malattia, sono tutte persone che devono avere la possibilità di sperimentarsi anche in queste nuove situazioni. Ciò significa poter sviluppare le nuove potenzialità, magari residue, ma che devono poter essere sperimentate. Noi come centro riabilitativo vogliamo che queste potenzialità siano portate anche fuori dalle palestre di riabilitazione, e che possano essere sfruttate nella vita di tutti i giorni”.

Questa giornata è stata possibile grazie alle autovetture fornite da Volkswagen Group Italia, nelle quali sono presenti adattamenti alla guida della ditta produttrice Guidosimplex.

Tale iniziativa avrà una cadenza fissa? Ci sarà cioè la possibilità per tutti di provare a guidare una autovettura anche con adattamenti che sopperiscano un deficit motorio?

Certamente. Noi come centro medico abbiamo un servizio di consulenza e di valutazione per gli ausili per il potenziamento della vita autonoma. Quindi non possono mancare anche gli ausili alla mobilità. Abbiamo pensato di collaborare con Volkswagen proprio per avere il supporto tecnico nello specifico che noi non abbiamo. Nello specifico noi facciamo valutazioni funzionali agli utenti che ce lo richiedono con una visita medica e un giudizio da parte dei nostri fisioterapisti che poi integriamo con i Test-drive con i supporti di chi è specializzato come appunto Volkswagen e Guidosimplex”.

Quindi anche per il mondo della riabilitazione ci sono delle nuove aperture e risposte?
Tutto evidentemente nel prospetto delle maggiori autonomie possibili, e quindi con il maggior sviluppo delle potenzialità di ciascuno di noi.”

Con noi c’è anche il Sig. Walter Casullo istruttore di guida. Quali sono le sue impressioni in chiusura della giornata?
Sono sicuramente più che positive, perché abbiamo avuto il piacere di constatare che le persone che sono venute hanno avuto la possibilità di verificare che le speranze di poter guidare - per alcuni accantonate - non sono poi così improponibili.
Quindi si è vista la soddisfazione di persone a cui si sono illuminati gli occhi, quando hanno capito che potranno guidare ancora. Poi come in tutte le cose è chiaro che necessita una fase successiva adeguata fino al raggiungimento della sicurezza che permetterà poi di guidare. Intanto è stato importante suggerire quali sono gli adattamenti idonei a sopperire ai deficit motori. Una esperienza sicuramente molto interessante e credo molto utile anche ai fini di consentire alle persone di riconquistare un po’ di fiducia in sé stessi
”.

INFO:

Volkswagen Group
GUIDA SICURA Volkswagen
Frazione Sessant 213/A - 14020 Asti
Tel: 0141/411827 - Fax: 0141/411826

Guidosimplex
Via Del Podere San Giusto 00166 Roma  
Tel 06/6152801 - Fax 06/61528036

Il sito dell’Istituto Don Calabria
Via San Marco 121
Zona Spianà - 37138 Verona
Tel: 045 8184111
Fax: 045 8184100


[Valter Nicoletti]