Menu

Tipografia

Per gli ipovedenti, ma anche per i passeggeri distratti, che camminano ad occhi bassi magari immersi nei propri pensieri, da mercoledì 23 ottobre è possibile muoversi più agevolmente nella Stazione ferroviaria di Mestre, nella terraferma veneziana, grazie ad un "percorso tattile" per facilitare l'orientamento.
Tabelle in Braille aiutano non vedenti ed ipovedenti, e una guida colorata, posizionata a terra, serve per orientare chi ha problemi di vista e non.
Il progetto sperimentale era partito un anno fa, ma i percorsi segnalati a terra con una striscia gialla non sono risultati del tutto funzionali, soprattutto perché il materiale che è stato impiegato per questo particolare tipo di guida fino ai binari e alla biglietteria per persone con problemi di vista, è stato letteralmente consumato dalle suole delle scarpe dei passeggeri.
Così si è provveduto a sostituire con una nuova striscia quella vecchia, utilizzando bande nere in gomma neoprene, più spesse e più alte rispetto alle precedenti, per garantirne una maggiore resistenza, ed è stato introdotto il colore giallo per favorirne l'utilizzo agli ipovedenti.
Enzo Cucciniello, docente dell'Istituto Universitario di Architettura dell'Università di Venezia (Iuav) e progettista di questi percorsi sperimentali, ha sottolineato come sia importante abbattere le barriere architettoniche con "giusti incentivi per rendere i luoghi pubblici non emarginanti".
Questa nuova sperimentazione durerà tre mesi e, se i risultati saranno ritenuti positivi, il progetto verrà allargato a tutto il Veneto, dando la precedenza alle stazioni ferroviarie di Padova e Venezia.
Il percorso tattile, primo in Italia, rientra nel progetto "Venezia per tutti", e gode del finanziamento, di 26mila euro, della Provincia, dell'Assessorato alla Cultura e Turismo e da Grandi Stazioni - divisione infrastrutture.

Info
Grandi Stazioni
Sito web www.grandistazioni.it/indexf.cfm
mailto info@grandistazioni.it

Venezia Mestre - Grandi Stazioni
Sito web www.veneziamestre.it/indexf.cfm
mailto Venezia-mestre@grandistazioni.it