Menu

Tipografia

L'ABC DELLA RIANIMAZIONE PER L'UOMO DELLA STRADA

cuore

HAI UN'IDEA DELLE CONSEGUENZE DI UN INFARTO?

Ci sono infarti che non incidono in modo rilevante sulla qualità e la durata della vita di chi ne è colpito.
Altri, più gravi, provocano danni irreparabili al cuore, invalidità cronica e ridotta sopravvivenza.
Nell'infarto la morte si verifica più frequentemente ancor prima che si giunga in ospedale.
Naturalmente i danni dell'infarto investono anche il mondo che circonda il malato.
La metà delle persone colpite ha meno di 60 anni.
Un dato che ha conseguenze "pesanti" sulle famiglie che perdono, così, un sostegno fondamentale e sulla società che deve privarsi di un cittadino produttivo.
Ogni anno in Italia si spendono centinaia di milioni di euro per curare l'infarto miocardico e le sue conseguenze.

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->