Menu

Tipografia

CCSVI E SCLEROSI MULTIPLA
a cura di Ilaria Vacca
ccsvi

LE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

La letteratura scientifica contiene le pubblicazioni scientifiche che espongono lavori originali teorici o sperimentali sul campo.Queste pubblicazioni rappresentano l'aspetto ufficiale della scienza e il mezzo per l'attuazione del dibattito scientifico.

La letteratura scientifica comprende tre tipologie di fonti. Le fonti primarie sono rappresentate dai lavori originali come pubblicazioni di ricerche scientifiche.  Le fonti secondarie sono i lavori di ricerca bibliografica, i libri, le raccolte di articoli e comunque tutte le pubblicazioni scientifiche che non portano alla luce nuove conoscenze per la comunità scientifica. Possono essere considerate fonti terziarie le enciclopedie o opere simili rivolte ad un vasto pubblico.


Per poter pubblicare i propri lavori di ricerca sulle riviste schientifiche è necessario sottoporsi alla valutazione della redazione della rivista scientifica alla quale si invia il proprio materiale e alla "peer review", cioè alla valutazione di uno scenziato considerato autorevole nel proprio settore di ricerca. 

Solo quando il lavoro soddisfa gli esperti viene ufficialmente accettato e pubblicato. Tutte le testate che usano questo sistema sono chiamate ‑¬à‹Å“peer reviewed’, cioè con ‑¬à‹Å“revisione tra pari’: non è la redazione a stabilire la bontà di una ricerca, ma un altro scienziato in grado di capirne tutti gli aspetti innovativi e ciò costituisce una sorta di marchio di garanzia.

Potete trovare l'elenco delle pubblicazioni sull'argomento ccsvi e sclerosi multipla a questi due link:

Fondazione Hilarescere

Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla


ATTENZIONE: Le informazioni riportate su questa pagina sono aggiornate al 2011, potrebbero pertanto non essere complete.

Torna alla HOME dello Speciale CCSVI e SCLEROSI MULTIPLA

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->