Menu

Tipografia
ASSISTENZA DOMICILIARE
A cura di Gabriella Fogli

topolino infermiere
PRELIEVI A DOMICILIO

L'ASL effettua a domicilio prelievi di sangue, urine o feci a persone non deambulanti.
Per ottenere il prelievo a domicilio occorre un'impegnativa redatta dal Medico di famiglia o dal Pediatra che indichi chiaramente la necessità di prelievo domiciliare per paziente non deambulante.

Come posso attivare il servizio?
Questo tipo di prestazione domiciliare deve essere prescritta dal medico di famiglia e successivamente deve essere prenotata presso i poliambulatori.

È possibile prenotare il prelievo:
1. Tramite il proprio medico da famiglia, che inoltrerà la richiesta al Distretto sanitario di riferimento via e-mail (il medico di famiglia non ha l'obbligo di attenersi a questa procedura)
2. tramite FAX o tramite e-mail (allegando in questo caso la scansione della ricetta)

Cosa devono contenere il fax o l'e-mail?
1. Il cognome e il nome del paziente ben leggibili
2. L'indirizzo a cui deve essere effettuata la visita
3. Almeno un recapito telefonico del paziente
4. Il cognome del Medico di famiglia e possibilmente il suo numero di telefono
5. Il nome riportato sul citofono
6. Il piano

NB: La scansione della ricetta inviata tramite e-mail deve essere in formato .jpg o .gif

Si ricorda inoltre che, se sono prescritti esami che prevedono la raccolta di urine e/o feci, è necessario richiedere allo sportello o procurarsi in farmacia i contenitori per la raccolta.

Torna alla Home di ASSISTENZA DOMICILIARE

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->