Menu

Tipografia

La malata di Sclerosi Multipla corre rischi se intraprende una gravidanza ?

Conclusioni derivate da osservazioni epidemiologiche hanno permesso di ritenere il periodo gestazionale come una specie di "situazione temporale relativamente protetta", ovvero un momento nel quale il rischio di ricadute tende a ridursi. I successivi tre mesi dopo il parto sembrano invece a maggior rischio di ricadute, senza che questo pero' incida significativamente sulla progressione della malattia.

N.B Le risposte relative alla sclerosi multipla sono state fornite da:
A. Ce. S. M. H.S.R. ONLUS
Amici Centro Sclerosi Multipla Ospedale San Raffaele
Via Olgettina, 48 - 20132 MILANO
Telefono 02-26432815 Fax 02-26432277
email sangion.ivana@hsr.it

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->