Menù

lavoro e disabilità
cateterismo disabili
lavoro disabili
cateterismo disabili

Typografia

La campionessa italiana, amputata a tutti e quattro gli arti, ha posato con altri campioni paralimpici per invitare le famiglie alla vaccinazione  

Vaccinate i vostri bambini contro la meningite. E' questo il messaggio della campagna "Win for Meningitis" per la quale la celebre fotografa Anne Geddes ha immortalato alcuni atleti paralimpici - sopravvissuti a questa terribile malattia - allontanandosi in parte dallo stile inconfondibile dei suoi ritratti, che di solito hanno come soggetti bambini piccoli in ambiente fiabesco.

Win for Meningitis è una campagna globale promossa dalla società farmaceutica GSK per aumentare la consapevolezza su questa grave malattia e sui vaccini disponibili per combatterla.
Attualmente, infatti, il vaccino è l'unica arma per contrastare questa patologia che consiste in una infiammazione grave delle meningi, le membrane che proteggono, circondandolo, il cervello e il midollo spinale. Il batterio da cui scaturisce è il Neisseria meningitidi, dando forma a 5 tipi possibili di meningite meningococcica, le cui conseguenze possono essere letali o causa di disabilità anche severe.

La celebre fotografa ha scelto di mettersi al servizio di questa iniziativa, con la campagna Take 5 for Meningitis, che l'ha portata a ritrarre alcuni campioni paralimpici fotografati con alle spalle la bandiera del loro Paese, tenendo in braccio un bambino. Degli atleti non viene nascosta in alcun modo la disabilità, anzi, vengono rappresentati con il loro corpo mutilato, a dimostrazione delle conseguenze che questa malattia può portare con sé.

Tra i campioni ritratti, anche Bebe Vio, la fortissima e giovanissima schermitrice italiana che proprio nelle recenti Paralimpiadi di Rio ha conquistato uno splendido oro individuale  e un bronzo a squadre nel fioretto.
Beatrice Vio fu colpita dalla meningite a undici anni. La malattia le portò via tutti e quattro gli arti.

L'obiettivo della campagna è chiaro (e si rende particolarmente utile in questi tempi in cui si registra un calo delle vaccinazioni nei bambini): far conoscere le conseguenze potenziali di questa malattia, e le attuali strategie di prevenzione.

Qui gli scatti della campagna
www.annegeddes.com/win-for-meningitis

Qui le dichiarazioni della fotografa (in inglese)



Foto: Anne Geddes