Menu

Tipografia
logo acmt-reteIl 26 e 27 novembre prossimi l'associazione ACMT-RETE organizza dei corsi accreditati di aggiornamento teorici e pratici sul territorio italiano

La Charcot Marie Tooh o CMT è una neuropatia progressiva ed ereditaria che va a ledere i nervi degli arti, compromettendo muscoli, ossa e tendini e puo' manifestarsi a qualsiasi età . I soggetti che ne sono colpiti hanno gravi problemi di equilibrio e di deambulazione spesso accompagnati ad un cattivo utilizzo delle mani. Viene definita rara perché secondo dati ufficiali colpisce una persona ogni 2.500 e nonostante i recenti progressi nella conoscenza della genetica molecolare e dei meccanismi patogenetici della malattia, non è ancora disponibile una terapia causale, e pertanto la riabilitazione è fondamentale nel trattamento di tali soggetti.
Per garantire una qualità della vita quantomeno decorosa si deve quindi ricorrere all'utilizzo di calzature ortopediche, plantari e ortesi oltre che a cicli di fisioterapia mirati. Essendo però una patologia poco conosciuta già la sua diagnosi risulta difficile e di conseguenza anche individuare percorsi riabilitativi in tempo per poterla contrastare. Per questo e per tanti altri motivi è sorta in Italia nel 2001 una Associazione Onlus denominata ACMT-RETE con vari obiettivi, tra cui formare fisiatri e fisioterapisti, diffondere le conoscenze sulla sua diagnosi, promuovere la ricerca di farmaci in grado di curarla, essere un punto di riferimento per i portatori della malattia e i loro familiari.

Pertanto ogni due anni l'Associazione ACMT-RETE organizza dei corsi accreditati di aggiornamento teorici e pratici in itinere sul territorio italiano.
Quest' anno il corso, giunto ormai alla sua quarta edizione, si svolgerà nei giorni 26 e 27 novembre in collaborazione con la Fondazione Don Gnocchi Onlus presso la sala congressi di via Maresciallo Caviglia a Roma. Il corso sarà focalizzato sui laboratori di pratica riabilitativa, senza però tralasciare anche aspetti teorici importanti come "Dalla clinica alla genetica" (Neurologo Dr. Davide Pareyson-Ist.Besta Milano); "Protocollo di valutazione neurofisiatrica del soggetto con CMT" (Primario del Reparto Fisiatrico di Bozzolo Dr. Francesco Ferraro); "La CMT in età infantile" (Dr.ssa Isabella Moroni-Ist. Besta); "La Gait Analysis nella valutazione funzionale del soggetto con CMT (Dr. Maurizio Ferrarin del Don Gnocchi); "La Chirurgia Funzionale nella CMT" (Ospedale di Imola, Dr. Luca Gaiani); "La qualità di vita" (Neurologo Dr. Luca Padua-Gemelli ).
Ad ogni intervento seguiranno dei dibattiti dove i moderatori saranno il dott. Daniele Martini Primario dell' Ospedale di Ariccia che collabora all'iniziativa e il Dr. Angelo Schenone, da tempo consulente scientifico di Acmt-Rete. Interverrà per ACMT-RETE la responsabile Nazionale e fondatrice, Donatella Esposito a parlare del ruolo fondamentale che le associazioni hanno nella lotta alle malattie e nel supporto al paziente.
La parte dedicata ai laboratori di riabilitazione, che poi rappresenta l' aspetto preponderante, sarà organizzata attraverso laboratori con rappresentazione diretta di esercizi e movimenti fisioterapici specifici per i soggetti affetti dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth; la gestione di questi laboratori prevederà la presenza e collaborazione diretta fra Fisiatri e Fisioterapisti esperti sul trattamento riabilitativo dei soggetti con Cmt che forniranno gli strumenti utili, alla platea di terapisti presenti, per accrescere le proprie conoscenze e tecniche che in futuro potranno sfruttare nel caso dovessero istituire progetti riabilitativi con pazienti con malattia di Charcot-Marie-Tooth (Dr. Ferraro, Dr. Maggi, Dr. Monti, Dr. Bragadin, Dr. Miozzi)
Considerando che l'ultima edizione si è svolta a Mantova/Bozzolo nel maggio del 2008, si prevede una massiccia partecipazione di corsisti valutata intorno alle cento unità . La partecipazione al Corso darà diritto ad accedere ai crediti ECM.
Data l'importanza di tale iniziativa a livello nazionale, il Corso è stato patrocinato dalla Società Italiana per la Riabilitazione Neurologica (SIRN).


Gianni Bertolasi
Vicepresidente ACMT-RETE


INFO:

http://www.acmt-rete.it


IN DISABILI.COM:

AL SENATO PROPOSTO UN DDL SULLE MALATTIE RARE

GLORIELLE: FILASTROCCHE PER LE MALATTIE RARE

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->