Menu

Tipografia

E' il punto fondamentale del programma del neo-eletto Presidente del Rotary Club della Riviera del Brenta, in terraferma veneziana: portare assistenza dove ce n'è bisogno.
Nel suo discorso d'insediamento il neo-presidente, Marco Calzavara, ha voluto puntare l'attenzione sul fatto che gli ospedali di Dolo, Mirano e Mestre ospitano un numero elevato di pazienti fuori Regione.
Purtroppo, però, i parenti di chi è costretto a una lunga degenza non sempre possono permettersi di soggiornare vicino ai loro familiari e portare loro sia l'assistenza che il conforto necessario.
E proprio da questa considerazione è nata l'iniziativa del Rotary Club della Riviera del Brenta, che ha sviluppato l'idea assieme alla loro controparte veneziana.
Un appartamento sarà dunque a disposizione di chi ne dovesse aver bisogno che i singoli soci, con iniziativa personale potranno assegnarlo a persone o a enti che già si occupano di assistenza a malati o anziani.

La Fondazione Rotary è un ente internazionale no-profit, che sostiene gli sforzi del Rotary International per ottenere la comprensione e la pace nel mondo, attraverso programmi internazionali di natura umanitaria ed educativa e scambi culturali.
I programmi umanitari della Fondazione finanziano i progetti internazionali dei club e dei distretti tesi a migliorare la qualità della vita e ad assicurare salute, acqua, cibo, scolarizzazione e altre necessità primarie ai Paesi in via di sviluppo.

E proprio in questa ideologia si inserisce il progetto di Marco Calzavara, 64 anni, medico odontoiatra, il nuovo presidente del Rotary Club "Venezia - Riviera del Brenta" (distretto 2060).
Ma questa non è l'unica linea direttrice che guiderà la conduzione del prossimo anno del Rotary della Riviera del Brenta.
E' stato presentato, infatti, anche un piano culturale finalizzato alla interculturalità, alla conoscenza tra religioni e etnie diverse e per favorire la conoscenza reciproca di queste diversità saranno organizzati incontri e dibattiti.

Un impegno, quindi, omogeneo e organico per l'integrazione sociale e culturale quello della Fondazione Culturale del Rotary Club, una realtà non sempre conosciuta ma ben radicata nel territorio italiano e internazionale.

Per informazioni
Sito web www.rotary.it
               www.rotary2060.it/rotary/club.asp?ClubID=67
E-mail segreteria.icr@rotary.it

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->