Menu

Tipografia

L'idea è semplice ma importante: "Un reparto grande cinque continenti".
Reparto ospedaliero, si intende. A sostenere questa filosofia di impegno anche al di fuori delle mura delle proprie strutture, e anche fuori dall'Italia, è l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
Da alcuni anni l'ospedale, all'avanguardia a livello mondiale nella cura dei più piccoli, ha esteso i propri interventi ben oltre i confini tradizionali del proprio impegno.
E ora ne raccoglie i frutti: è il caso del nuovo padiglione pediatrico ultimato a Takeo, in Cambogia, lo scorso marzo, grazie al quale in pochi mesi sono stati visitati 2400 bambini, di cui 1784 ricoverati, 144 operati, mentre altri 300 interventi sono in programma.
Possono sembrare numeri aridi, ma dietro ciascuna "unità", ciascun bambino, si cela una storia di sofferenza, fisica e a volte non solo.

L'impegno in Cambogia è frutto di un progetto di cooperazione tra l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e il Ministero della Sanità della Cambogia.
Le attività cliniche, chirurgiche dell'iniziativa umanitaria interessano ben 5 province del Paese dell'est asiatico, in collaborazione con le 3 diocesi di Battambang, Kompon Thom e Kompong Saom.
Grazie a questo progetto è stato realizzato un padiglione di pediatria qualificato, attrezzato (terapia intensiva, ecocardiografia, medicheria) e pulito, con letti e aria condizionata. Una realtà a lungo sognata dove la qualità del servizio fosse accessibile ai più poveri, dove i medici, i farmaci e le attrezzature fossero disponibili gratuitamente.

In Cambogia, come in altri Paesi alla ricerca di un repentino sviluppo, le necessità elementari sono un privilegio per pochi.
Nel solo primo mese di attività ci sono stati ben 176 bambini ricoverati per dengue, malaria, infezioni intestinali, malformazioni congenite, cardiopatie e molte altre patologie.

E proprio la dengue è la piaga più grande e pericolosa per i piccoli cambogiani: secondo dati ufficiali, tra gennaio e giugno del 2007 nel Paese, si sono registrati 14.986 ricoveri a causa di dengue; 182 di questi sono deceduti.
Fortunatamente l'epidemia nel mese di luglio sembra essersi stabilizzata e si prevede il ritorno alla normalità entro settembre.

INFO:

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Irccs
Piazza S. Onofrio, 4 - 00165 Roma

Sull'Ospedale Bambino Gesù vedi anche:
GLI STATES CERTIFICANO LA QUALITA' DELL'OSPEDALE BAMBINO GESU'

LA SPERANZA...IN RIVA AL MARE

Di cooperazione internazionale ci siamo già occupati con questi articoli:
PROGETTO ‘BELLUNO-KABUL’, SPERANZA IN LINEA

'MISSIONE D'AMORE', UN VIDEO PER SCONFIGGERE LA LEISHMANIASI IN ECUADOR


[Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->