Menu

Tipografia

E' un servizio che "dà un po' di ossigeno". In tutti i sensi, visto che riguarda proprio la fornitura di ossigeno liquido a malati cronici, gratuitamente e a domicilio. "Respirano" quindi anche il portafoglio, e i familiari, che possono avere la serenità di un intervento direttamente a casa.

Ad essere interessati a questo progetto sono cittadini affetti da broncopatia cronica, fibrosi o neoplasie polmonari per i quali un'ossigenazione costante diventa utile per tutto l'organismo, soprattutto al cuore e al cervello. I pazienti interessati sono una settantina, del distretto Ulss 14 di Chioggia (VE). Quasi tutti tra i 50 e gli 80 anni, necessitano di un'ossigenazione di 14 e talvolta pure 24 ore al giorno.

"Si tratta - spiega il dottor Guglielmo Bussoli, responsabile dell'unità operativa delle cure primarie dell'Ulss 14 - di un servizio che già c'era, ma che ora si presenta con una veste del tutto nuova e parte con una sperimentazione di 18 mesi".
Fino all'altro giorno, infatti, per ordinare l'ossigeno necessario il familiare del paziente doveva recarsi in farmacia con l'apposita impegnativa. Ora, invece, è sufficiente che faccia una telefonata al numero verde per ricevere tutto a domicilio.

"Quando ha bisogno di altro ossigeno - continua il dottor Bussoli - il familiare chiama la ditta fornitrice che ha vinto la gara, attiva 24 ore su 24, che in poco tempo raggiunge il paziente rifornendolo. Questo tipo di servizio ha pure una marcia in più perchè la ditta garantisce l'ossigeno anche se il paziente sta soggiornando all'estero, purchè si tratti dei paesi europei".


INFO:

Azienda ULSS 14 Chioggia
Strada Madonna Marina, 500 - 30019 Sottomarina i Chioggia (VE)
Tel. 041 55 34 111 Info: Tel. 041 5534287 
e-mail: pr@asl14chioggia.veneto.it

Altri articoli che hanno a che fare con l'insufficienza respiratoria:
A PIENI POLMONI, SENZA FUMO ANCHE NELLA PUBBLICITA'! 

SANITA' DI QUALITA' NELLE MARCHE: VINCE IL COORDINAMENTO


[Alberto Friso]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->