Menu

Tipografia

In Italia ci sono due milioni accertati di malati di epatite C e si stima che almeno un alto milione di persone sia affetto da questa patologia, ma non sia a conoscenza di aver contratto l'infezione o non voglia renderlo noto.
L'Associazione Nazionale Assiopatitec è nata nel 2004 e si occupa della tutela dei diritti di queste persone, con particolare riguardo ai casi degli operatori sanitari che sono stati contagiati dal virus in servizio.
Anche se di recente costituzione, l'associazione ha già riscontrato ottimi risultati sul piano del dialogo fra malati e istituzioni. Tra gli altri obiettivi che si prefigge, ci sono anche le attività di sostegno psicologico alle persone colpite dalla malattia e ai loro familiari e la diffusione delle informazioni atte a migliorare la prevenzione, l'assistenza e la cura dell'epatite c.
Assoepatitec offre inoltre assistenza ai propri iscritti nelle procedure di richiesta per l'ottenere l'indennizzo mensile (variabile tra i 545,77 e  i 619,06 a seconda dei casi specifici) previsto dalla legge 210/1992.
Tale normativa è stata modificata nel 2002 da una sentenza della Corte Costituzionale, ammettendo tra i beneficiari anche gli operatori sanitari e i loro eventuali eredi, che in precedenza non erano inclusi tra gli aventi diritto.
Per iscriversi all'Associazione è necessario compilare il modulo d'iscrizione (deve essere necessariamente firmato) e versare un libero contributo sul conto corrente postale n. 56350846 intestato all'Associazione Nazionale Assoepatitec, specificando nella causale "Iscrizione Assoepatitec". Modulo d'iscrizione e attestazione di versamento (anche in fotocopia) vanno poi spedite all'indirizzo: Associazione Nazionale Assiopatitec - Casella Postale n. 32234074  Monfalcone (GO).
Chi fosse interessato a ricevere maggiori informazioni può contattare i responsabili dell'Associazione ai links e ai recapiti telefonici indicati nella pagina dei contatti.
La prossima scadenza per la presentazione della domanda per l'assegnazione dei benefi  è fissata a novembre 2005. Proprio per cercare di accellerare i tempi per l'ottenimento degli indennizzi Assoepatitec ha anche indetto una petizione.

INFO:

Modulo d'iscrizione: formato word - formato pdf

sito dell'Associazione

EPATITE C: A CHE PUNTO E' LA RICERCA

[Anna Ferrarese]

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->