Menu

Tipografia

"Un'esperienza portata avanti con uno spirito particolare, quello di trasformare un mezzo come la moto, associato al pericolo, in uno strumento che aiuta a preservare e salvare la vita".
Così Aprilia descrive Scarabeo Primo Soccorso, l'innovativo scooter ideato per il servizio Suem 118, che è stato presentato ufficialmente domenica 27 aprile nel corso della Maratona S. Antonio, dove il nuovo modello ha contribuito a garantire l'assistenza sanitaria agli oltre 2.500 atleti impegnati nella Maratona S. Antonio.

Tra Vedelago e Padova sono stati due gli Scarabeo a vegliare lungo il percorso.
Una novità resa possibile grazie ai proventi raccolti attraverso il lavoro dei volontari dello stand gastronomico, che ha operato in Prato della Valle durante l'edizione 2002 della Maratona S. Antonio.
Proprio questi fondi infatti hanno consentito l'acquisto dei due mezzi da Aprilia e la successiva donazione al Suem 118.

L'importanza Scarabeo Primo Soccorso è testimoniata dalle statistiche, che dimostrano quanto sia importante uno strumento di intervento rapido, in particolare nel caso di attacchi cardiaci.
L'attacco cardiaco è la prima causa di mortalità in Italia tra i maschi adulti, in questi casi un intervento tempestivo è determinante per salvare una vita.
Il decesso del paziente avviene, in oltre 2/3 dei casi, al di fuori dell'ospedale.
Del restante 1/3 solo il 34% arriva in ospedale entro due ore dai primi sintomi.
Questo significa che il paziente non riceve assistenza nei tempi indicati come ottimali e pertanto non può beneficiare dei grandi progressi terapeutici introdotti negli ultimi anni.
Studi effettuati dicono che oltre la metà dei decessi per infarto del miocardio potrebbe essere evitata se il soccorso fosse prestato in tempi brevi (dati forniti dalla fondazione Running Earth).

Scarabeo Primo Soccorso è uno Scarabeo 200 opportunamente modificato.
La scelta del 200cc è dovuta alla necessità di disporre di un mezzo dal motore potente e dalla risposta pronta.
Questa cilindrata consente di muoversi anche nelle tangenziali e autostrade.
La ruota alta da 16', i pneumatici a sezione larga e i freni a dico anteriore e posteriore garantiscono massima stabilità e tenuta di strada in tutte le condizioni consentendo anche a guidatori poco esperti di condurre il mezzo in tutta sicurezza.
Il veicolo è stato equipaggiato con il set di valigie touring per garantire la massima trasportabilità delle apparecchiature di soccorso.
È dotato di una presa di corrente per garantire l'alimentazione delle apparecchiature.
Le sospensioni e le ruote grandi consentono di assorbire le asperità del terreno in modo ottimale evitando di sottoporre le apparecchiature di soccorso eccessivo stress e consentendo il trasporto di strumentazione medica anche sofisticata.
L'ampio e protettivo parabrezza alto consente l'uso del mezzo durante tutto l'anno, limitando i disagi per il medico-pilota che presta il soccorso in caso di condizioni metereologiche avverse.
 
E non preoccupatevi… una potente sirena consente di avvisare i veicoli del sopraggiungere di Scarabeo Primo Soccorso!

INFO

I risultati della corsa sono all'indirizzo: www.maratonasant-antonio.com/ita/classifiche.htm

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->