Menu

Tipografia

Nel nostro Paese ogni anno 270 mila cittadini vengono colpiti dal cancro.
La ricerca scientifica in questo campo sta permettendo a moltissimi di sopravvivere.
Un obiettivo condiviso anche dalla nuova Clinica dei tumori ereditare del Nordest, appena varata dall'Istituto Oncologico Veneto al fine di riunire tutte le competenze presenti nel territorio nell'ambito dell'oncogenetica clinica.

E' decisivo, in questi casi, identificare la mutazione genetica che ha causato la trasmissione ereditaria di un tumore. Perchè permette di adottare le terapie più idonee, ma anche di fare una diagnosi precoce nei portatori "sani" della mutazione, riducendo e talora portando a zero il rischio di tumore.

"Grazie a questo progetto - sottolinea Pier Carlo Muzzio, commissario straordinario dell'Istituto Oncologico Veneto - la Clinica dei Tumori Ereditari riunirà in un unico centro uno staff medico di alto livello che, seguendo un approccio multidisciplinare, potrà dedicarsi contemporaneamente alla diagnosi ed alla cura delle neoplasie ereditarie endocrine, a quelle del colon, della mammella e dell'ovaio.
In molti centri di oncologia sono già sorte strutture specifiche in grado di diagnosticare ed assistere casi di neoplasia eredo-familiare, tuttavia nessuna di queste è in grado di fornire l'assistenza a vasto raggio che noi possiamo garantire da ora
".

"La Clinica dei Tumori Ereditari - mette in evidenza Giuseppe Opocher, in qualità di direttore della nuova struttura - seguirà passo per passo il paziente, dalla consulenza genetica all'analisi del DNA fino all'identificazione dell'alterazione genetica responsabile, alla messa in atto di procedure diagnostiche e terapeutiche personalizzate e alla predisposizione di un programma di prevenzione specifico.
In questa prima fase ci dedicheremo ai tumori del colon-retto, della mammella, dell'ovaio e a quelli endocrini, che rappresentano la casistica più significativa e presentano fra loro una serie complessa di correlazioni. Tuttavia abbiamo già avviato nuove partnership ed a breve avvieremo un ambulatorio per le forme familiari di melanoma
".

L'obbiettivo che si pone in prospettiva la Familial Cancer Clinic dell'Istituto Oncologico Veneto è di riunire sotto un unico tetto l'intera filiera dell'oncogenetica clinica che, rappresentando un filone di ricerca ancora molto giovane, potrebbe risultare fondamentale per tutto l'ambito di studio dei tumori.

INFO:

Il sito dell'Istituto Oncologico Veneto
Ospedale Busonera - Via Gattamelata 64
35128 Padova
Tel. 049 821.1111
E-mail: info@ioveneto.it

Sulla lotta ai tumori vedi anche:
UNA NUOVA ARMA PER LA CURA E LA DIAGNOSI DEI TUMORI INFANTILI

SCOPERTA L'ACQUA PER IL FUOCO DEI TUMORI

UNO SPAZIO TUTTO NUOVO PER I PICCOLI MALATI DI CANCRO

Sull'Istituto oncologico veneto vedi anche:
NUOVI ‘ARRUOLATI’ NELLA BATTAGLIA CONTRO IL CANCRO


[Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->