Menu

Tipografia

manuale di riabilitazione visivaNon solo riabilitazione: riferimenti legislativi, ausili e presa in carico globale

Questo manuale analizza ogni aspetto della minorazione visiva nelle differenti fasi della vita. Si rivolge alle professionalità mediche e a tutti coloro che sono impegnati nella riabilitazione visiva, ma anche a chiunque voglia approfondire questa tematica.
Il linguaggio chiaro e la buona organizzazione tematica permettono a chiunque di affrontare agilmente questa lettura, sicuramente utile.

Il manuale comprende, oltre a una prima parte generale sulla tematica della minorazione visiva, le linee guida per la riabilitazione e i riferimenti legislativi (estremamente utili). La seconda parte prevede una sezione di standard valutativi e strumenti di verifica, insieme a una terza dedicata alle modalità di intervento riabilitativo, comprese quelle considerate €˜alternative‑¬, che in realtà vanno considerati strumenti di valutazione e verifica a tutti gli effetti.
Ampio spazio è poi dedicato all’importanza del ruolo dei genitori e degli insegnanti nel caso di patologia dell’età evolutiva. Ci sono poi gli ausili e il corredo didattico, con le loro specifiche modalità di prescrizione.

L’ultima parte del manuale è dedicata quasi unicamente agli esperti del settore: un meticoloso aggiornamento nell’ambito dell’oftalmologia dell’ipovisione, sulla vista artificiale e l’uso delle cellule staminali.
Infine troviamo un’appendice sul ruolo dell’Istituto Chiossone nella riabilitazione.

Far conoscere la riabilitazione visiva, che può garantire a ipovedenti e ciechi una vita il più possibile autonoma, è senza dubbio fondamentale.
Ma ciò che è ancora più importante è diffondere la filosofia della presa in carico globale e della multidisciplinarità , indispensabili per ottenere dei risultati significativi.

La vista comprende numerose capacità percettive diverse, e non sempre le alterazioni danno gli stessi risultati su soggetti diversi. E’ fondamentale valutare bene ciò che può consentire l’autonomia, ad esempio valutando la differenza tra acutezza visiva e campo visivo. Per far ciò è necessario non solo disporre di specialisti diversi e agire precocemente, ma soprattutto considerare il paziente una persona. Fissare come punto d’arrivo l’autonomia, ma tenendo conto di tutti i fattori socio-ambientali con i quali la persona interagisce (si pensi sempre all’ICF).


L’epidemiologia delle cecità e dell’ipovisione è molto complessa, ma è indispensabile che venga attentamente analizzata per pianificare gli interventi sanitari e sociali a livello internazionale.
La cecità è peraltro considerata uno degli indicatori dello sviluppo socio-economico a livello mondiale. Nei paesi in cui i cittadini hanno un facile accesso ai servizi sanitari la percentuale della cecità (congenita o acquisita) è in netta diminuzioni. Esistono però due fattori: da un lato l’aumento delle patologie legate al prolungamento della vita media (glaucoma, degenerazione maculare senile e retinopatia diabetica), dall’altro una quota crescente di bambini con ipovisione associata a malattie neurologiche, dovute alla maggiore sopravvivenza dei nati prematuri.
Si pensi che tra gli ultraottantenni (oggi il 5,6% dell'intera popolazione), uno su tre è affetto da una malattia della vista curabile ma non guaribile, come la degenerazione maculare senile (che colpisce il 20% degli anziani dagli 80 anni in su) e il glaucoma (che ne colpisce il 10%).

L'Istituto David Chiossone di Genova è una ONLUS ed è attivo da oltre 140 anni in tutti i campi che riguardano l'handicap visivo: prevenzione, assistenza, riabilitazione e ricerca. Lavora ogni giorno per offrire a bambini, ragazzi, adulti e anziani il conseguimento o il recupero di abilità , autonomia e occasioni di integrazione nella società in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

Per info:
http://www.chiossone.it/

In DISABILI.COM:
"USIAMO IL DENARO PUBBLICO PER GLI ALUNNI CIECHI"

ISTITUTO CHIOSSONE: 140 ANNI AL SERVIZIO DEI NON VEDENTI

Ilaria Vacca

Approfondimenti

Speciale Exposanità

Speciale Exposanità

EXPOSANITA' 2020   SPECIALE DI APPROFONDIMENTO Dal 15 al 17 aprile 2020 torna al quartiere fieristico di Bologna...

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA DOMICILIARE L'assistenza domiciliare è un insieme di cure di carattere medico ed assistenziale prest...

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO

PIAGHE DA DECUBITO Il decubito, termine con cui si intende genericamente la posizione del malato a letto, può ...

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO: APPROFONDIMENTO SPECIALE

CATETERISMO - SPECIALE D'APPROFONDIMENTO Il cateterismo è una pratica molto diffusa che permette a chi non possiede...