Menu

Tipografia

SPECIALE MODELLI ICRIC, ICLAV E ACCAS/PS

logo icric

MODELLO ICRIC (Invalidità Civile RICovero)


Il Modello ICRIC (Invalidità Civile RICoveri) si utilizza per la dichiarazione di un eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica, e deve essere presentato dai contribuenticon invalidità parziale e totale, percettori di prestazioni, per la verifica annuale dei requisiti da parte dell'INPS. 

Cos'è il Modello ICRIC?
Il Modello ICRIC riguarda gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza. L’autocertificazione riguarda eventuali ricoveri a fini riabilitativi in istituti con totale retta a carico dello Stato. Sono invece esclusi i ricoveri per cure di patologie. In base ai giorni di ricovero dichiarati viene ricalcolata l’indennità di accompagnamento, o meglio l’assegno sociale viene proporzionalmente ridotto. In caso di dichiarazioni errate o false può essere revocato il diritto alla prestazione.

Chi deve presentare il modello ICRIC?

• Invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento;

 invalidi totali, maggiori di anni 18, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento - fascia provvisoria;

• invalidi totali, non ricoverati titolari di reddito superiore al limite previsto, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, ultra sessantacinquenni, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, minori, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi parziali, con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale (C.C. 346/1989);

• invalidi parziali, minori di anni 18, con diritto all'indennità mensile di frequenza (legge 11 ottobre 1990 n. 289).

NOVITA'
Dal 2018 gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento non dovranno più presentare il modello, poichè saranno direttamente le Aziende Sanitarie Locali a comunicare all'INPS la sussistenza o meno di uno stato di ricovero in istituto e, se a titolo gratuito, sarà da esse certificato anche l'eventuale periodo di ricovero (ex modello ICRIC).

Resta invece l'obbligo di presentare la dichiarazione da parte degli invalidi civili minorenni, titolari di indennità di frequenza, che sono tenuti ad effettuare una dichiarazione di responsabilità relativa alla sussistenza o meno di uno stato di ricovero incompatibile con la prestazione e alla loro frequenza scolastica (modello ICRIC IF).


N.B: Il modello deve essere sempre compilato anche se non ci sono stati ricoveri nei due anni richiesti.

 

Quali documenti richiede il CAF per compilare il modello ICRIC?

Documento d’identità del dichiarante;

• copia tessera sanitaria per controllo obbligatorio del codice fiscale;

• documento d’identità del tutore/ curatore se presente e tessera sanitaria;

• in caso di delegato, copia della delega e documento d’identità del delegato e del dichiarante;

• idonea documentazione dalla quale risulti la percentuale della retta rimasta a carico degli enti pubblici o dell’interessato in caso di ricovero in istituto (ricoveri motivati dall'invalidità) e cioè se il ricovero è stato gratuito o meno;

• certificato medico attestante la menomazione psichica o intellettiva se presente.

 

Scadenza modello ICRIC 2019

Scadenza modello ICRIC 2018

Modello Icric 2017: novità e scadenze

Modello ICRIC scadenze 2016


MODULISTICA UTILE - archivio

→ Delega consegna ICRC - ICLAV - ACCAS/PS

→ Modello ICRIC indennità di accompagnamento 2014

→ Modello ICRIC indennità di frequenza 2014

 

Torna alla Home Speciale ICRIC >>