Menu

Tipografia

SPECIALE MODELLI ICRIC, ICLAV E ACCAS/PS

logo icric

MODELLO ICRIC (Invalidità Civile RICovero)


Il Modello ICRIC (Invalidità Civile RICoveri) si utilizza per la dichiarazione di un eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica, e deve essere presentato dai contribuenticon invalidità parziale e totale, percettori di prestazioni, per la verifica annuale dei requisiti da parte dell'INPS. 

Cos'è il Modello ICRIC?
Il Modello ICRIC riguarda gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza. L’autocertificazione riguarda eventuali ricoveri a fini riabilitativi in istituti con totale retta a carico dello Stato. Sono invece esclusi i ricoveri per cure di patologie. In base ai giorni di ricovero dichiarati viene ricalcolata l’indennità di accompagnamento, o meglio l’assegno sociale viene proporzionalmente ridotto. In caso di dichiarazioni errate o false può essere revocato il diritto alla prestazione.

Chi deve presentare il modello ICRIC?

• Invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, con pensione e con indennità di accompagnamento;

 invalidi totali, maggiori di anni 18, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento - fascia provvisoria;

• invalidi totali, non ricoverati titolari di reddito superiore al limite previsto, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, non ricoverati gratuitamente, ultra sessantacinquenni, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi totali, minori, non ricoverati gratuitamente, con sola indennità di accompagnamento;

• invalidi parziali, con indennità di accompagnamento per effetto della concausa della cecità parziale (C.C. 346/1989);

• invalidi parziali, minori di anni 18, con diritto all'indennità mensile di frequenza (legge 11 ottobre 1990 n. 289).


N.B: Il modello deve essere sempre compilato anche se non ci sono stati ricoveri nei due anni richiesti.

 

Quali documenti richiede il CAF per compilare il modello ICRIC?

Documento d’identità del dichiarante;

• copia tessera sanitaria per controllo obbligatorio del codice fiscale;

• documento d’identità del tutore/ curatore se presente e tessera sanitaria;

• in caso di delegato, copia della delega e documento d’identità del delegato e del dichiarante;

• idonea documentazione dalla quale risulti la percentuale della retta rimasta a carico degli enti pubblici o dell’interessato in caso di ricovero in istituto (ricoveri motivati dall'invalidità) e cioè se il ricovero è stato gratuito o meno;

• certificato medico attestante la menomazione psichica o intellettiva se presente.

 

Scadenza modello ICRIC 2019

Scadenza modello ICRIC 2018

Modello Icric 2017: novità e scadenze

Modello ICRIC scadenze 2016


MODULISTICA UTILE - archivio

→ Delega consegna ICRC - ICLAV - ACCAS/PS

→ Modello ICRIC indennità di accompagnamento 2014

→ Modello ICRIC indennità di frequenza 2014

 

Torna alla Home Speciale ICRIC >>

Modello ICRIC (Invalidità Civile RICoveri): dichiarazione di un l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica.
Il Modello ICRIC riguarda gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza. L’autocertificazioneriguarda eventuali ricoveri a fini riabilitativi in istituti con totale retta a carico dello Stato. Sono invece esclusi i ricoveri per cure di patologie. In base ai giorni di ricovero dichiarati viene ricalcolata l’indennità di accompagnamento, o meglio l’assegno sociale viene proporzionalmente ridotto. In caso di dichiarazioni errate o false può essere revocato il diritto alla prestazione.

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy