Menu

Tipografia

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI

sagome di persone tra cui una in carrozzina

SPESE MEDICHE E FAMILIARI A CARICO

 

DETRAZIONE IRPEF FIGLI A CARICO

Il contribuente che ha figli a carico (con o senza disabilità) ha diritto a una detrazione dall'irpef, il cui importo varia in funzione del reddito complessivo. Sono previste detrazioni di base (o teoriche) il cui importo diminuisce con l'aumentare del reddito, fino all'annullarsi quando il reddito complessivo arriva a 95.000 euro.
La detrazione di base per i figli a carico è pari a:

a) figlio con meno di 3 anni: 1.220 euro

b) figlio con 3 anni o più: 950 euro

Con più di tre figli a carico la detrazione aumenta di 200 euro per ciascun figlio a partire dal primo.

Se il figlio a carico è portatore di handicap (riconosciuto tale ai sensi della Legge 104/1992) si ha diritto a 400 Euro aggiuntivi:
il totale sarà quindi:


a) figlio con handicap con meno di 3 anni: detrazione di 1.620 Euro

b) figlio con handicap con 3 anni o più: detrazione di 1.350 Euro

Una persona si considera fiscalmente a carico di un suo familiare quando dispone di un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro e e non superiore ai 4.000 euro per i figli fino ai 24 anni (novità del 2019).


SI RIMANDA ALLA GUIDA AGEVOLAZIONI FISCALI DISABILI EMESSA DALL'AGENZIA DELLE ENTRATE E AI SUOI ESEMPI PER IL CALCOLO DELLA DETRAZIONE.

Torna alla home dello speciale Agevolazioni Fiscali disabili


Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy