Menù

wc disabili
sponde letto per disabili
casa accessibilie
ascensori per disabili

Typografia

Nuovi provvedimenti dell’Agcom che aggiornano, allargandoli, i benefici per persone con disabilità sensoriali

Notizie utili per le persone con disabilità sensoriali: l'Agcom ha comunicato l'adozione di provvedimenti per l'aggiornamento delle agevolazioni previste sui servizi di internet e telefonia per gli utenti sordi, ciechi e ciechi parziali, che erano ferme ancora al 2007.
Si tratta di una delibera che, considerando i costi e le tariffe di questi servizi, divenuti ormai indispensabili per tutti noi - e ancor più per particolari soggetti, come gli interessati dal provvedimento -  provvede  ad intervenire a loro vantaggio. Proprio questa proposta di aggiornamento era stata oggetto di una consultazione pubblica lanciata questa estate. Ora questi provvedimenti, con i quali si aggiornano le condizioni economiche agevolate - già previste dalla delibera n.514/07/CONS, tutt’ora vigente.
Vediamo cosa cambia.

TAGLIO COSTO TELEFONIA E INTERNET -  La novità più consistente prevede una riduzione del 50% del canone mensile per tutte le offerte di telefonia fissa comprensive dei servizi internet, e un’offerta specifica per la telefonia mobile caratterizzata da un congruo volume di traffico dati ad un prezzo abbordabile, che non superi il 50% del miglior prezzo praticato dall’operatore per tutte le offerte vigenti a parità di volume di traffico dati.

I BENEFICIARI - A beneficiarne potranno essere utenti sordi, ciechi totali e, ora, anche i ciechi parziali. Si allarga così la platea dei beneficiari precedenti, che escludevano questi ultimi.

SERVIZI DI TELEFONIA MOBILE - Per quanto riguarda i servizi di telefonia mobile, le agevolazioni dovranno garantire:
- per gli utenti sordi: un volume di traffico dati di almeno 20 Gb oltre all’invio di almeno 50 SMS gratuiti al giorno
- per gli utenti ciechi: un’offerta comprensiva di 2.000 minuti di traffico voce gratuiti ed un volume di traffico dati di almeno 10 Gb.

ESENZIONE CANONE ABBONAMENTO – Il Consiglio di Agcom ha confermato inoltre per gli utenti sordi l’esenzione dal pagamento del canone di abbonamento al servizio telefonico.

TEMPI DI APPLICAZIONE - L’Agcom comunica che le nuove offerte saranno rese disponibili agli aventi diritto entro 120 giorni dall’entrata in vigore della delibera. Dopo i primi sei mesi, l’Autorità  valuterà la possibilità di estendere le agevolazioni anche ad altre categorie di disabili.
Viene segnalato inoltre che, al fine di far conoscere agli utenti queste misure, sono previste dalla delibera una serie di disposizioni finalizzate a semplificare le modalità di accesso dei disabili ai siti web degli operatori. Il consiglio è, quindi, quello di verificare presso i propri operatori l’applicazione di queste novità e delle relative tariffe, informandosi personalmente.

LE TARIFFE DELLE COMPAGNIE – In attesa dell’applicazione delle novità della delibera, segnaliamo qui le pagine con le tariffe dedicate a utenti con disabilità sensoriali, previste ATTUALMENTE dai principali operatori telefonici italiani, in adempimento alle delibere 202/08/CONS e 514/07/CONS :
Vodafone
offerte non udenti e non vedenti 

Tim
offerte non udenti e non vedenti
 
Tre  
tariffe agevolate clienti disabili
 
Wind
offerta sordi
agevolazioni non vedenti
 
Fastweb
Offerta agevolata non vedenti (pdf)
Offerta agevolata sordi
 
Poste Mobile
Piano tariffario non udenti
 
Tiscali
Offerte non vedenti
 
In disabili.com:
Agevolazioni fiscali disabili: tutti gli aggiornamenti
 

Redazione