Menu

23
Mar, Lug
31 Nuovi articoli

Tipografia

speciale diversity management

Le amministrazioni pubbliche, gli enti locali in particolare gli enti, sembrano scontare, in molti casi, un sostanziale gap nell’attivazione di politiche per la diversità, in modo specifico nel settore Human Resources management.

Pur non mancando ottimi esempi, nella PA italiana le politiche di diversity management risultano a
uno stadio iniziale, senza una pianificazione e una visione di lungo periodo, molto diversificate sul territorio nazionale. La maggior parte delle iniziative sembrano orientate al rispondere a problemi contingenti legati a casi specifici di discriminazione sul posto di lavoro o di accesso a questo, senza un obiettivo di gestione complessiva delle risorse umane.

Il problema è, in primis, di tipo culturale: molti amministratori locali non dimostrano alcuna sensibilità ai temi della valorizzazione delle diversità, non portando avanti per questo iniziative efficaci, in grado di andare oltre gli eventi spot e gli interventi attuati solo dopo che siano scoppiati casi gravi.