Menu

Tipografia

lavorodisabiliLe norme per ottenere un permesso per assistere un familiare disabile diventano più restrittive


In data 3 marzo 2010 sono state modificate le nuove norme in materia di riforma della Pubblica Amministrazione. Si tratta di norme che riguardano la trasparenza, la mobilità e le aspettati vive, ma anche i congedi e l’assistenza ai portatori di handicap.
E’ stato approvato dal senato il cosiddetto €˜Collegato la lavoro‑¬, che tra le altre cose va a modificare proprio l’articolo 33 della Legge 104/1999.

Cosa cambia quindi? Le norme per ottenere un permesso per assistere un familiare disabile diventano più restrittive.
Possono ora ottenerlo
SOLO i parenti fino al secondo grado (fratelli, cognati, nonni e nipoti), mentre viene eliminata la possibilità di accedere ai permessi ai parenti di terzo grado. Viene fatta eccezione per il caso in cui i coniugi o i genitori dell’assistito abbiano più di 65 anni, o nel caso in cui i genitori dell’assistito siano deceduti o €˜mancanti‑¬ (termine piuttosto ambiguo che sarà soggetto a interpretazione).

Viene cancellata l’assistenza multipla: per ogni disabile solamente una persona potrà ottenere i permessi stabiliti dalla 104. Anche in questo caso esiste l’ovvia eccezione: i due coniugi che devono assistere il figlio possono dividersi il permesso.

E’ stata cancellata la norma relativa alla possibilità di assistere in modo €˜continuativo ed esclusivo‑¬ un figlio maggiorenne convivente.

Per i genitori di bambini di età inferiore ai tre anni rimangono invariate le precedenti disposizioni.

Sarà inoltre ridotta la possibilità di ottenere il part-time per i lavoratori pubblici: la richiesta può ora essere respinta se crea problemi al funzionamento degli uffici. E tutti i part-time concessi possono ora essere rivisti e negati. Considerando che nell’85% dei casi sono le donne a chiedere il part-time, proprio per motivi legati alla cura, anche questo diviene un aspetto estremamente restrittivo della riforma della Pubblica Amministrazione.

Per info:
http://www.innovazionepa.gov.it/ministro/salastampa/notizie/7069.htm

In DISABILI.COM:
Lo SPECIALE LAVORO

Lo speciale INVALIDITA’ CIVILE

Ilaria Vacca

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->