Menu

Tipografia

classeinformatica#INCLUDI! È un progetto dell’Associazione Informatica Solidale per formare persone con disabilità  nelle professioni  di tecnico informatico, sviluppatore siti e applicazioni, supporto informatico agli utenti e data manager

 

Nel mercato del lavoro, continuare a mantenere aggiornate le proprie competenze è un obbligo, se non si vuole rischiare di esserne tagliati fuori. E tra le competenze richieste, quelle informatiche sono sempre più necessarie. E’ tenendo conto di questo che l’Associazione Informatica Solidale opera, promuovendo attività di promozione dello sviluppo sociale e di riduzione delle situazioni di disagio attraverso l’utilizzo delle tecnologie informatiche e il volontariato.


Tra queste, segnaliamo l’interessante progetto “#INCLUDI!”, che si propone di creare opportunità di crescita professionale e di emancipazione per giovani con disabilità, così da facilitarne l’inserimento nel mercato del lavoro. Il percorso di professionalizzazione prevede un primo step con una fase in cui i partecipanti saranno affiancati a Milano da professionisti informatici nel laboratorio di Informatica Solidale, cui seguiranno, quando possibile, tirocini presso aziende. Ciascuno stage è di 9 ore settimanali per 6 mesi pari a 240 ore totali. I corsi sono gratuiti: richieste di rimborso spese per il trasporto potranno essere allegate alla domanda.

 

Chi può partecipare -  il progetto si rivolge a persone in età lavorativa affette da grado di invalidità superiore al 45% in grado di adempiere alle mansioni richieste, residenti nella provincia di Milano e disoccupate. Costituisce titolo preferenziale l’aver già frequentato scuole o corsi di informatica ed essere già in grado di utilizzare un PC. La selezione dei partecipanti da inserire nelle classi, i cui posti sono limitati, viene effettuata sulla base del C.V. e di un test di ingresso. Sulla base delle conoscenze, delle capacità, ma anche dei loro interessi, i partecipanti saranno orientati su una delle seguenti professioni: Tecnico informatico, Sviluppatore siti e applicazioni Web, Supporto informatico agli utenti e Data Manager.

I partner: sono associazioni di volontariato, ccooperative di tipo “B” e Onlus specializzate nel supporto a persone con disabilità. Il loro compito è di selezionare e formare i soggetti e se necessario affiancarli durante i tirocini presso le aziende in modo da evitare ogni tipo di impatto sulla produttività.

Le aziende ospitanti: ospitano i giovani disabili per la fase di “training on the job” presso le proprie strutture e sono disponibili a valutare l’eventuale successivo inserimento lavorativo. Hanno la possibilità di partecipare alla selezione e guidare la formazione delle risorse.
La partecipazione a questa iniziativa da parte delle aziende, non solo rappresenta un’importante iniziativa nell’ambito della Corporate Social Responsability, ma è anche pienamente compatibile con gli adempimenti legislativi “Collocamenti Obbligatori” che prevedono anche incentivi fiscali e contrattuali per le aziende.

 

Le fasi del progetto:
1° Fase: formazione (6 mesi) tramite specialisti di informatica affiancati da adeguato supporto psicologico. Durante lo svolgimento del corso Informatica Solidale individua le aziende cui proporre il successivo tirocinio.

2° Fase: tirocinio in azienda (3 - 6 mesi) costituito in un affiancamento a operatori informatici o utenti dell’azienda ospitante e a una loro sostituzione progressiva, così da permettere un percorso aziendale in funzione dei risultati ottenuti. Gli obiettivi e le modalità di affiancamento vengono concordati fra i vari attori del progetto, individuando i profili professionali più idonei alle mansioni previste in azienda

3° Fase: valutazione dei risultati ed eventuale inserimento lavorativo da parte dell’azienda o definizione di un nuovo percorso che permetta di superare eventuali problemi emersi. Se l’azienda non ha la possibilità di inserire gli allievi nel proprio organico potrà delegare l’attività ad una cooperativa di tipo “B” sulla base di un accordo di servizio.

Date e orari: Gli stage si svolgeranno da settembre 2015  a giugno 2016  a Milano presso la Casa delle Associazioni e del Volontariato in Via Saponaro 20 (MM Abbiategrasso + 3,15 o 230), il lunedì e mercoledì dalle 18 alle 21 e il sabato dalle 10 alle 13.
Le domande di ammissione o le richieste di informazioni dovranno essere inviate entro martedì 1/09/2015 a info@informatica-solidale.org con oggetto “#INCLUDI!”, e corredate dal proprio curriculum.

 

Per info:


www.informatica-solidale.org


info@informatica-solidale.org


In disabili.com: 


Lavoro e disabilita'. Siamo categorie realmente protette?

 

Start up da idee imprenditoriali di persone disabili per il reinserimento lavorativo


Redazione

 

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->