Menu

Tipografia
anida_logo
Rimostranze dei diversamente abili di fronte all'ufficio per informare i propri 'compagni disavventura'

È ormai nota a tutti l'inefficienza e l'inefficacia dei Servizi per l'impiego "Collocamento Disabili" della Provincia di Napoli, sito a Via Nuova Poggioreale, 44 Napoli (Na), nonostante sia cambiato il maestro, purtroppo la musica è sempre la stessa. Un carrozzone pubblico "mangiasoldi" ridottosi ad effettuare una sterile raccolta di nominativi e in cui regna sovrano il "caos", una lista di nomi tutti in fila, che si trasforma in una giostra dalla quale si scende e si sale in ordine sparso e quando sarà il tuo avvio al lavoro? è Top-secret!

L'A.N.I.D.A. è dalla sua nascita (gennaio 2005), che combatte questo sistema, ma nei giorni scorsi si è registrata l'ennesima "buffonata" da parte di chi ancora a tuttora dirige la struttura, per non fare nomi il dott. Massimo Ragosta.
Dall'inizio del 2010, l'A.N.I.D.A. ha deciso di informare quanti più diversamente abili possibili, attraverso tutti gli strumenti che la nostra democrazia garantisce ancora. Infatti, da lunedì 11 gennaio scorso, un piccolo coordinamento dell'associazione, a turno, si è recato tutte le mattine presso il Collocamento per informare attraverso dei volantini i diversamente abili sulle iniziative in atto a favore della categoria.
Nell'episodio in questione, però, è stato impedito alla piccola delegazione (3-4 persone) l'accesso ai locali da parte dei vigilanti, quindi gli associati hanno subito informato il loro presidente Giuseppe Sannino della novità . Il presidente ha chiesto chi aveva impartito l'ordine al vigilante di bloccare l'accesso a queste persone, e il vigilante ha subito risposto che tale decisione era stata presa dal dott. Ragosta, ma nonostante le avverse condizioni climatiche, i diversamente abili hanno continuato la loro opera di informazioni all'esterno dei locali, a rischio delle loro già precarie condizioni di salute.

A questo punto è bene ricordare, che l'A.N.I.D.A. da tempo richiama l'attenzione sul diritto al lavoro dei diversamente abili ed in ordine di tempo, si ricorda l'ultimo scandalo dei prospetti informativi, prospetti che i datori di lavoro sono tenuti ad inviare agli uffici del collocamento entro il 31 gennaio di ogni anno, dai quali i diversamente abili potrebbero ricavare notizie circa le aziende che ancora non hanno ottemperato agli obblighi di legge circa l'assunzione dei diversamente abili stessi.
A tal riguardo, si ricorda che centinaia di diversamente abili iscritti alla nostra associazione alcuni mesi fa, hanno richiesto l'accesso ai prospetti informativi telematici, come previsto dall'art. 9 della legge 68/99 "Norme per il diritto al Lavoro dei Disabili" , ma la risposta del Collocamento, ad oltre dieci anni dall'entrata in vigore della legge, è a dir poco imbarazzante, infatti il direttore dell'area (Ragosta) rispondendo a coloro che hanno fatto richiesta ha dichiarato testualmente e per iscritto, che spera che entro il 2010 si possa trovare una soluzione attraverso un programma informatico.
L'A.N.I.D.A. alla luce di quanto accaduto e dichiarato, richiama l'attenzione dell'assessore al Lavoro della Provincia di Napoli Marilù Galdieri, del presidente della Provincia di Napoli, On. Luigi Cesaro e del presidente del Consiglio Provinciale Luigi Rispoli, che negli anni precedenti hanno sempre condiviso le giuste rivendicazioni dell'A.N.I.D.A.
L'A.N.I.D.A. spera che a breve cambierà anche la musica, se ciò non dovesse avvenire in tempi brevi l'associazione è pronta come sempre a manifestare fortemente il suo dissenso.


INFO:

A.N.I.D.A
Piazza Cavour 38 - 80137 Napoli
Tel/Fax +39.081.4420084 Tel +39.081.2184092
sito www.anidaonlus.it
e-mail anidaweb@libero.it

IN DISABILI.COM:

COLLOCAMENTO DISABILI

ANIDA RASSICURATA DAL SOTTOSEGRETARIO LETTA

A.N.I.D.A. CONTRO GLI SPRECHI NELLA FORMAZIONE

MENTRE IL MEDICO STUDIA IL MALATO SE NE MUORE

CI SONO MEDICI DI SERIE A E DI SERIE B?


Redazione

Tieniti aggiornato. Iscriviti alla Newsletter!

Autorizzo al trattamento dei dati come da Privacy Policy

-->