Menu

Tipografia

Ogni anno un migliaio di morti e circa un milione di feriti.
Sono i dati del lavoro italiano, fatto di troppi incidenti.
Le chiamano morti bianche, ma non è il colore a fare la differenza.
Il problema è grave. L'Italia, secondo uno studio diffuso proprio in questi giorni, è il peggior paese dell'Ue in questo senso. Nel 2005 un quarto delle morti di tutta Europa sono avvenute nel nostro Paese.

Contro questo stillicidio continuo, che si porta via tre lavoratori al giorno, si schiera la festa del primo maggio.
Due gli avvenimenti sotto i riflettori, con molti altri a fare da contorno a livello più locale.
Intanto il concertone di piazza san Giovanni a Roma.
Il tema di quest'anno, “Più sicurezza sul lavoro” si lega alla grande raccolta fondi “Basta morti sul lavoro”, che sarà inaugurata proprio in questa occasione, promosso come sempre da CGIL, CISL e UIL.
Nel corso dell'evento interverranno sul palco Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini e Sabrina Impacciatore, che daranno vita a momenti e performance speciali sul tema della sicurezza sul lavoro insieme al presentatore Claudio Santamaria.

"Condurre non è il mio mestiere e, quindi, non so bene cosa farò. Ma ho chiesto aiuto ad alcuni colleghi e quando gli ho detto che il concerto di quest’anno è dedicato alle morti bianche, mi hanno detto subito di sì", racconta Santamaria.
"Cerchiamo di rendere più preciso e concreto, e non un puro dato statistico — spiega Santamaria — il dramma della morte sul lavoro. Tentiamo di far capire cosa significhi una perdita del genere, per un familiare".
Lo stesso attore, reso celebre tra gli altri per l'intensa interpretazione di Rino Gaetano nell'omonima fiction Rai, è stato coinvolto in prima persona in infortuni sul lavoro, con il padre rimasto ferito da una caduta da una impalcatura.

Nel cast del concerto ci sono Elio e le Storie Tese; Caparezza; Afterhours; Irene Grandi; Baustelle; Après la Classe; Piero Pelù; Marlene Kuntz; Max Gazzè; Enzo Avitabile e Manu Dibango; Raiz; Sud Sound System; Tricarico; Bisca Zulu con Enrico Capuano; Subsonica.
Diretta su Rai tre.

Secondo appuntamento, a Ravenna, in concomitanza.
Alla manifestazione è prevista, in mattinata, la partecipazione dei tre Segretari generali dei principali sindacati italiani, organizzatori dell'evento: Epifani, Bonanni e Angeletti.
Al centro della festa anche il tema dei salari e del fisco.
La conclusione sarà affidata al concerto della Pfm.

INFO:

Il sito del concerto di Roma

Roma e Ravenna non saranno gli unici poli della giornata.
A questo link vedi il programma di Torino.
Qui il programma delle iniziative in Emilia Romagna
Il programma di Milano

La ricerca per la Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro pubblicata dall'Osservatorio Inca Cgil a Bruxelles (file pdf)

[Redazione]