Menu

21
Mar, Mag
25 Nuovi articoli


IL DISTURBO DELLA DEGLUTIZIONE: LA DISFAGIA

prime vie digestive con evidenziato il punto in cui il cibo devia percorso

La disfagia è un disturbo della deglutizione che si manifesta con la difficoltà persistente di ingerire cibi e/o liquidi a seguito di un cattivo coordinamento neuro-muscolare degli organi deputati all'assimilazione degli alimenti per bocca.
Colpisce in maniera abbastanza frequente gli anziani ma si presenta anche in altre età, soprattutto in concomitanza con patologie di tipo vascolare, neurologico, neuromotorio, oncologico o traumatico. 

La persona può avere difficoltà a deglutire liquidi, solidi o entrambi i tipi di cibi ma anche la saliva stessa può rappresentare un problema.
Essendo un problema abbastanza diffuso fra la popolazione e dalle conseguenze potenzialmente gravi (rischio di soffocamento, aspirazione di cibo nelle vie aeree fino a polmonite) abbiamo pensato di redigere questo speciale in cui raccogliere le principali nozioni pratiche e utili alla persona con disfagia e a quanti la assistono per affrontare al meglio questo tipo di disturbo.

Ecco quindi le varie schede dedicate.

COS’È LA DISFAGIA?

GRADI DI DISFAGIA – CLASSIFICAZIONE

PATOLOGIE CORRELATE ALLA DISFAGIA

SINTOMI: COME RICONOSCERLA

A CHI RIVOLGERSI: MEDICI COMPETENTI E SPECIALISTI NEL PROCESSO DI VALUTAZIONE

COME TRATTARE LA DISFAGIA: RIABILITAZIONE O SONDINO/PEG?

SI PUÒ GUARIRE DALLA DISFAGIA?

DISFAGIA: COSA MANGIARE E COME CUCINARE?


DIETE SEMISOLIDE, SEMILIQUIDE, LIQUIDE…

RICETTE FACILI E GUSTOSE

CONSIGLI UTILI SULLA DISFAGIA

AIUTI ECONOMICI E DISFAGIA

AUSILI UTILI PER CHI HA LA DISFAGIA

Dubbi e domande in materia fiscale? Chiarimenti sulle nuove normative? I nostri esperti sono a tua disposizione.

Anche i disabili vogliono lavorare! In questa sezione puoi trovare tutto su normativa, collocamento mirato, contratti, permessi lavorativi, licenziamenti, quote obbligatorie e centri per l'impiego

LAVORO DISABILI - SPECIALE
a cura di Ilaria Vacca

disabili al lavoro

Secondo l’Istat il tasso di occupazione delle persone con disabilità in Italia è del 19,3%. Ma il dato risale ad alcuni anni fa, infatti  secondo l'Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori, che opera in collaborazione con il ministero del Welfare e altri enti pubblici, solo il 13 per cento dei disabili ha trovato un impiego attraverso gli uffici di collocamento. Gli avviamenti al lavoro nel 2007 sono stati circa 31 mila, le persone disabili iscritte al collocamento sono circa 700 mila.
È colpa del sistema statale di collocamento? Delle imprese?

Lo scopo di questo speciale è di fornirvi suggerimenti e spunti per la ricerca del lavoro, per ottenere le agevolazioni previste per legge e per conoscere le realtà locali che si occupano di collocamento e collocamento mirato.
Detto questo...buon lavoro!

IL COLLOCAMENTO MIRATO

GLI STRUMENTI DEL COLLOCAMENTO MIRATO

I CENTRI PER L'IMPIEGO

I CONCORSI

DOCUMENTI E PRIVACY NEI COLLOQUI DI LAVORO

FERIE PROGRAMMATE E PERMESSI 104 COINCIDONO


IL REINSERIMENTO LAVORATIVO DELLA PERSONA CON DISABILITA' DA LAVORO

PERMESSI LAVORATIVI E DISABILITA'

CHI CONTROLLA IL CORRETTO USO DEI PERMESSI DELLA LEGGE 104?

IL PROGETTO LavorABILE

PREPENSIONAMENTO PER I FAMILIARI CHE ASSISTONO DISABILI GRAVI

PREPENSIONAMENTO DISABILI

LE QUOTE DI LAVORATORI DA CATEGORIE PROTETTE


JOBS ACT: NOVITA' LAVORO DISABILI


ARTICOLI CORRELATI

 

Le novità in campo medico e le ultime scoperte della ricerca scientifica.

SPECIALE CENTRI DI CURA
A cura di Alessandra Babetto

logo speciale

Stiamo raccogliendo per voi i riferimenti di centri medici di tutta Italia, in cui è possibile sottoporsi a fisioterapia, fare riabilitazione e non solo. Potete consultarli divisi per categoria e poi per regione e provincia per trovare esattamente la struttura che fa per voi.

CASE DI CURA PRIVATE

CENTRI TERMALI

CENTRI DI RIABILITAZIONE

CENTRI DIURNI

ARTICOLO CORRELATI

CELLULE STAMINALI
a cura di Ilaria Vacca
 cellule  staminali: approfondimento

Le cellule staminali sono cellule primitive non specializzate dotate della singolare capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo. Molti ricercatori sostengono che le cellule staminali potranno potenzialmente rivoluzionare la medicina, permettendo ai medici di riparare specifici tessuti o di riprodurre organi.

Che cosa vuol dire? Che con le staminali si cura tutto?

Per rispondere a questa e molte altre domande abbiamo creato questo approfondimento, che serve a capire cosa si può e cosa non si può fare con le staminali, a chi è bene rivolgersi e a chi è meglio evitare di rivolgersi.

LE CELLULE STAMINALI

LE TIPOLOGIE DI STAMINALI

LA STORIA

QUALI SONO LE TERAPIE REALI E ATTUALI?

COME EVITARE I RAGGIRI

LE CLINICHE DELLA SPERANZA

DOMANDE E RISPOSTE

RICERCA E QUESTIONI ETICHE

ASSISTENZA DOMICILIARE
A cura di Gabriella Fogli

topolino infermiere

Le cure domiciliari consistono in trattamenti medici, infermieristici, riabilitativi, prestati da personale qualificato finalizzati alla cura e all’assistenza di ammalati non autosufficienti, o a rischio di non autosufficienza, le cui condizioni siano trattabili a domicilio e con un valido supporto familiare.

Il servizio di cure domiciliari è erogato da una equipe di operatori sanitari e sociali in favore di persone con patologie in fase terminale,con patologie cronico - degenerative, dimessi da strutture sanitarie o residenziali, portatori di gravi disabilità .

I principali obiettivi dell’assistenza domiciliare sono orientati alla soddisfazione di bisogni plurimi correlati ad una condizione di non autosufficienza parziale o totale, attraverso la continuità e l’integrazione assistenziale, con particolare attenzione alla qualità di vita del paziente, perseguita attraverso il mantenimento del suo abituale ambiente di vita e delle sue relazioni significative.

In relazione al bisogno di salute dell’assistito ed al livello di intensità , complessità e durata dell’intervento assistenziale, le cure domiciliari, si articolano nei seguenti livelli:

- CURE DOMICILIARI PRESTAZIONALI
- CURE DOMICILIARI INTEGRATE DI I° E II° LIVELLO
- CURE DOMICILIARI AD ELEVATA INTENSITA' (III° LIVELLO)
- CURE DOMICILIARI PALLIATIVE


Come è possibile attivare il servizio di Cure Domiciliari?
Le cure domiciliari sono attivate dal Medico di famiglia o, per i minori, dal Pediatra, che assume la responsabilità clinica del processo di cura.

TUTELA LEGISLATIVA

LE DOMANDE PIU' FREQUENTI

I PRELIEVI A DOMICILIO


LINEE GUIDA CURE PALLIATIVE e TERAPIA DEL DOLORE
A cura di Alessandra Babetto

linee guida medicina

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 13 del 18 gennaio 2011) l’accordo siglato in Stato-Regioni lo scorso 16 dicembre contenente le Linee guida per la promozione, lo sviluppo e il coordinamento degli interventi regionali nell'ambito della rete di cure palliative e della rete di terapia del dolore. Obiettivo è garantire l'assistenza palliativa e la terapia del dolore in modo omogeneo e a pari livelli di qualità in tutto il Paese.
Il modello individuato per raggiungerlo, integrato nel territorio, scompone i livello assistenziale in tre nodi complementari: i centri di riferimento di terapia del dolore (hub), l'ambulatorio di terapia antalgica (spoke) e gli ambulatori dei medici di medicina generale che, svolgendo in rete la funzione di triage per i centri hub e spoke, riducono in questo modo il ricorso al pronto soccorso per la cura del dolore.

Un modello specifico sarà organizzato per l’ambito pediatrico, con l'organizzazione di centri di riferimento di terapia del dolore pediatrici (hub) per problemi specialistici su macroarea, e l'abilitazione di pediatri ospedalieri e di famiglia (in rete con il centro di riferimento) alla gestione della ampia parte delle situazioni dolorose di più facile trattazione.

Il documento prodotto rappresenta quanto si ritiene necessario che sia previsto a livello regionale per garantire l'assistenza palliativa e la terapia del dolore in modo omogeneo e a pari livelli di qualità in tutto il paese.
Il documento illustra i principali interventi da mettere in campo per l’applicazione concreta della legge 38 sulle terapie per i malati terminali e per chi soffre di dolori cronici. Secondo le stime, l’incidenza di questi ultimi nella popolazione di circa il 25-30%.


RETE DI CURE PALLIATIVE

RETE DI TERAPIA DEL DOLORE


TESTO COMPLETO DELL'ACCORDO E DELLE LINEE GUIDA (Allegato A)

CCSVI E SCLEROSI MULTIPLA
a cura di Ilaria Vacca
ccsvi

La CCSVI  è una patologia dell'apparato circolatorio che pare essere correlata alla sclerosi multipla. Curare questa malattia può comportare per i pazienti affetti da sclerosi multipla degli enormi vantaggi e una qualità di vita nettamente superiore. In queste pagine vogliamo spiegarvi di cosa si tratta, quali sono le cure, a chi rivolgervi.


CCSVI: CHE COS' E'?


COME SI CURA

DOVE SI CURA?

CCSVI E SCLEROSI MULTIPLA: SONO DAVVERO CORRELATE?

DUBBI E PROBLEMATICHE SULLA CCSVI

LE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

A CHI RIVOLGERSI


LE TESTIMONIANZE

IL CATETERISMO VESCICALE

cateterismo

Il termine cateterismo può indicare diverse procedure mediche o terapeutiche praticate nella medicina moderna. Queste pratiche hanno in comune l’utilizzo del catetere, una canula di gomma (o di altro materiale) che viene introdotta in una cavità del corpo per favorire il drenaggio del contenuto, per somministrare terapie farmacologiche o per scopo diagnostico.

Noi ci occuperemo di CATETERISMO VESCICALE, dell’introduzione con posizionamento temporaneo o permanente di un catetere sterile a uso diagnostico, terapeutico o evacuativo.
In particolar modo prenderemo in considerazione il CATETERISMO INTERMITTENTE, che rappresenta la pratica di cateterismo più diffusa.


È bene sapere però che con la stessa parola si può indicare anche:
- Cateterismo venoso: l’accesso a una vena tramite un catetere, per somministrare una terapia per via endovenosa, misurare alcuni parametri vitali oppure effettuare dei prelievi.
- Cateterismo cardiaco: una particolare procedura utilizzata in cardiologia.
- Cataterismo di Swan-Ganz: un catetere viene inserito nell'arteria polmonare per il monitoraggio dello scambio del sangue.
- Cateterismo tubarico transcervicale: una particolare procedura ginecologica.
- Cateterismo tubarico: in uso in otorinolaringoiatria, per l'insufflazione endotimpanica di acque termali attraverso la tuba di Eustachio.
- Cateterismo ombelicale: una procedura utilizzata in neonatologia, per la quale il catetere viene inserito nell’arteria ombelicale.

Vai a CATETERISMO VESCICALE

Servizio offerto in collaborazione con Coloplast

 

 

Visita anche la pagina dedicata ai PRODOTTI PER IL CATETERISMO

bottone Cateterismo
Per dubbi o domande consulta tutte le risposte che ci ha fornito l'esperto Marco Della Valle



logo liberi di fare di più

 

Molte persone con una lesione spinale ritengono che avere fiducia nei prodotti per la gestione della vescica e dell’intestino dia loro maggior tempo per concentrarsi su cose più importanti. Ecco perché l’obiettivo di Coloplast consiste nel fornire delle soluzioni sulle quali potere contare, oltre al fatto che ascoltare e rispondere alle necessità dei propri clienti è un dettame sempre al centro del modo in cui sviluppano le loro soluzioni.

In questo spazio scopriremo le storie di persone che, anche dopo una lesione midollare, si sentono "libere di fare di più".
 

paoloPAOLO: TORNARE A VOLARE DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE

Un incidente di paracadutismo ha lasciato Paolo Pacobelli paralizzato, ma non gli ha impedito di continuare a solcare i cieli

Prodotti utilizzati: cateteri vescicali SpeediCath e EasiCath
 

christianeCHRISTIANE: DONNA E MAMMA REALIZZATA DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE 

Tre anni dopo essere rimasta paralizzata a causa di un incidente in montagna, Christiane ha riscoperto il suo amore per la vita, grazie alle gioie della maternità e a un rapporto di coppia gratificante

Prodotti utilizzati: catetere urinario SpeediCath Compact e sacca raccolta urina SpeediBag
 

janJAN: IN GIRO PER IL MONDO IN HANDBIKE DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE

Paralizzato 17 anni fa in seguito a un incidente in cantiere edile ha accettato la sua disabilità e ora gira il mondo a bordo della sua handbike

Prodotti utilizzati: Cateteri a intermittenza SpeediCath 

 

jaapJAAP: SUCCESSO DA PALCOSCENICO DOPO UNA LESIONE MIDOLLARE 

Per il trentenne olandese Jaap Bressers, la comicità è molto più che un modo per gestire la sua paralisi. È un’occupazione a tempo pieno

Prodotti utilizzatiConveen Active sacche da gamba

 


 

PIAGHE DA DECUBITO - APPROFONDIMENTO

 

piaghe da decubito

 

L'utilizzo del termine decubito viene attestato per la prima volta in medicina nel 1698 come termine di derivazione latina con l'originario significato di coricarsi. Per decubito si intende quindi oggi genericamente la posizione del malato a letto. Il decubito può essere indifferente, quando la posizione può essere mantenuta naturalmente, o obbligato, quando la posizione è costretta.
Spesso il termine decubito viene anche utilizzato, come forma contratta, per riferirsi alla cosiddetta piaga da decubito, lesioni della pelle che affligono in genere pazienti costretti per molto tempo nella stessa posizione a letto.


COSA SONO, COME E PERCHÈ SI FORMANO LE PIAGHE DA DECUBITO?

COME POSSONO ESSERE PREVENUTE LE PIAGHE DA DECUBITO?

COME TRATTARE LE PIAGHE DA DECUBITO?

AUSILI PER LA PREVENZIONE

AUSILI PER LA CURA

ESPERTO DECUBITO, IGIENE E ASSISTENZA ANZIANI E DISABILI - scrivigli!

Per approfondire:

http://www.wikipedia.it
http://www.numedionline.it
http://www.saninforma.it
http://www.alzheimer.it

Salute e medicina: troverai qui raccolte tutte le novità sul disabilità e malattie invalidanti, nuove cure e sperimentazioni in atto in Italia e all'estero

EXPOSANITà  2012

exposanita 2010

La Mostra internazionale al servizio della sanità e dell’assistenza è arrivata alla soglia dei trent'anni, confermandosi uno degli eventi internazionali più importanti dedicati a questo settore.  Con cadenza biennale, da tempo Exposanità ha fatto conoscere il suo nome, proponendosi come una vetrina di tecnologia e cultura, nell'ambito sanitario e assistenziale riconosciuta e apprezzata nel mondo.


Exposanità , che si è tenuta a Bologna dal 16 al 19 maggio 2012, si rivolge a tutti gli operatori del settore, ma anche a tutte le persone con disabilità e alle loro famiglie.
Tutte le tecnologie assistive più innovative erano presentate nei quattro giorni di esposizione, nel corso dei quali i visitatori hanno avuto modo di approfondire l’importanza dell’attività di prevenzione, diagnostica e terapia, che hanno trovato il giusto spazio tra i padiglioni bolognesi.

Come ogni anno il salone HORUS, area dedicata a handicap, ortopedia e riabilitazione, ha fatto conoscere davvero tutte le novità dell'assistenza protesica e ausili: dagli adattamenti auto, con piste per provare auto adattate, alla comunicazione, con un'area dedicata agli ausili cognitivi, dal tempo libero con una panoramica sul turismo accessibile, all’assistenza domiciliare e ai progetti per l'inserimento lavorativo.

Tutta la redazione di Disabili.com si è trasferita in loco per seguire la fiera. la nostra postazione era al padiglione 19, Stand E31.

In questa sede vogliamo fornirvi una panoramica completa di ciò che i visitatori hanno trovato a Exposanità .

LA FIERA VIRTUALE

IN DIRETTA DALLA FIERA

Per saperne di più su Exposanità :

LE AREE TEMATICHE

GLI EVENTI

SERVIZI PER I VISITATORI DISABILI

INFO E BIGLIETTI

DISABILI.COM A EXPOSANITA'

GLI EVENTI SEGNALATI DA DISABILI.COM

 GLI ESPOSITORI CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

 

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Exposanità


Segreteria organizzativa SENAF SRL
Via Corticella, 181/3 - 40128 Bologna
Tel +39 051 325511 Fax +39 051 324647
e-mail: info.bo@senaf.it
www.senaf.it/Expo-Sanita

EXPOSANITA' 2014

EXPOSANITà 2014 LOGO


Bologna ospiterà dal 21 al 24 maggio 2014 la diciannovesima edizione di Exposanità, la Mostra internazionale al servizio della sanità e dell'assistenza. Una manifestazione che nel tempo consolida la sua attrattiva, come confermano i quasi trentamila visitatori della passata edizione. Si tratta di uno degli appuntamenti di riferimento tanto per le aziende e gli operatori del settore, quanto per i cittadini che in questi spazi hanno modo di conoscere tutte le novità del campo.

Quattro i focus tematici dell'appuntamento 2014, che corrispondono ai temi caldi e agli sviluppi futuri del settore sanità e assistenza, ovvero: Disabilità, Terza Età, Ospedale e territorio, Internazionalizzazione.

Alla disabilità sarà dedicato il salone HORUS: area con prodotti, servizi, iniziative per l'handicap, l'ortopedia e la riabilitazione. In questo ambito i visitatori potranno quindi trovare una vastissima vetrina di ausili e articoli, come pure di soluzioni per la mobilità e il tempo libero o apparecchi e attrezzature per la riabilitazione, e tanto altro ancora.

Exposanità sarà anche un ricco calendario di eventi ed approfondimenti, che spazieranno dalla salute alla mobilità, alla scuola, alle vacanze, all'autonomia…

Qui una panoramica completa di ciò che bisogna sapere su Exposanità e su ciò che troverete in fiera a Bologna dal 21 al 24 maggio 2014.

GLI ESPOSITORI CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

new
LA FIERA VIRTUALE DI EXPOSANITA' 2014


VAI CON DISABILI.COM A EXPOSANITA'

AREE TEMATICHE EXPOSANITA'

SERVIZI PER I VISITATORI DISABILI

INFO E BIGLIETTI EXPOSANITA'

BIGLIETTO OMAGGIO EXPOSANITA'

L'APERITIVO DI DISABILI.COM A EXPOSANITA'

DISABILI.COM PARLA DI EXPOSANITA'


LA MAPPA DEL QUARTIERE FIERISTICO

 

Vi ricordiamo che nei giorni della manifestazione l'intera redazione di Disabili.com si trasferirà alla Fiera di Bologna da dove seguirà per voi le iniziative, registrerà le novità di prodotti e servizi e vi aspetterà nel proprio stand (padiglione Horus (19), stand  C16) per una sorpresa che per ora non vi sveliamo… STAY TUNED!







Qui le cose principali dell'edizione 2012 di Exposanità:

LA FIERA VIRTUALE

Qui le anticipazioni sulla edizione 2016 di Exposanità Bologna!

EXPOSANITÀ 2018
 

logo exposanità 2018

Exposanità, la principale Mostra internazionale al servizio della sanità e dell'assistenza torna a Bologna dal 18 al 20 aprile 2018 (esteso al 21 aprile solo per i Saloni Horus, Mit e Primo Soccorso). Si tratta di un appuntamento di altissimo livello dove aziende, operatori e cittadini potranno confrontarsi, informarsi e conoscere tutte le novità del settore. Nell'area espositiva di Bologan Fiere i visitatori troveranno una panoramica completa sui prodotti e servizi per gli ospedali, la diagnostica, la sanità digitale, l’ortopedia, la riabilitazione, la disabilità, le innovazioni della stampa 3D e della robotica per il settore medicale.

Come sempre, a Exposanità 2018 il salone HORUS sarà l'area dedicata a prodotti, servizi, iniziative per l'handicap, l'ortopedia e la riabilitazione. Dalle carrozzine ai sollevatori ai cateteri agli ausili per la vita quotidiana, passando per gli allestimenti auto, qui i visitatori  con disabilità potranno conoscere e provare le più recenti novità del mercato. 

Ma ad Exposanità 2018, come ormai d'abitudine, non ci saranno solo prodotti: in programma nei giorni e negli spazi della fiera un fitto calendario di appuntamenti con eventi ed approfondimenti a tema disabilità a tutto tondo. Consulta il nostro speciale per conoscere gli orari della fiera, come prenotare carrozzine e ausili per muoversi nel quartiere fieristico, la posizione e i prodotti presentati dalle principali aziende del settore, gli appuntamenti imperdibili del porogramma, e molto altro.

LA FIERA VIRTUALE

ESPOSITORI CONSIGLIATI DA DISABILICOM A EXPOSANITA'

PARCHEGGI DISABILI EXPOSANITA' E TRASPORTI

NAVETTA TAXI DISABILI GRATUITA EXPOSANITA'

NOLEGGIO CARROZZINE E AUSILI MOBILITÀ IN FIERA

VIAGGIA NEL PRIMO CATAMARANO ACCESSIBILE CON EXPOSANITA'

COLLOQUI DI LAVORO PER CATEGORIE PROTETTE

 INIZIATIVE SPORTIVE A EXPOSANITA'

MOSTRA E CONTEST BAGNI ACCESSIBILI

PREMIO BANDIERA LILLA PER IL TURISMO ACCESSIBILE

VISITE E CONTROLLI GRATUITI

BIGLIETTO GRATIS EXPOSANITÀ 2018

IL MEGLIO DI EXPOSANITA' 2018

 

Vieni a salutarci a Exposanità: durante i giorni di fiera potrai trovarci al Padiglione 16, stand C2:
ti aspettiamo!!

 

fumetto con scritto #ExposanitàSegui la nostra diretta dalla fiera durante tutti i giorni della manifestazione sui nostri canali social!

Facebook logo Twitter logo Google plus logo

 

In attesa delle novità di questa edizione 2018, qui puoi rivedere alcune tra le cose più interessanti della edizione di Exposanità 2016:

FIERA VIRTUALE EXPOSANITA'

AREA TEST CARROZZINE

Qui la FIERA VIRTUALE dell'edizione 2014

 


Disabili

Chi li trova trova un tesoro, no? E allora che aspetti? Forza, comincia da qui la ricerca!

SPECIALE CARNEVALE 2009
a cura di Alessandra Babetto

logo carnevale

Tutti in maschera, è tempo di carnevale!
Non avete ancora pensato a cosa travestirvi?
Non vi siete ancora lasciati contagiare dalla febbre carnevalesca?
Pensate che siano solo cose da bambini?
O, ancor peggio, solo per bambini normodotati?
Niente di più sbagliato!
In questo speciale abbiamo raccolto le iniziative che lungo la penisola vengono organizzate in questo periodo di Carnevale: alcuni avvenimenti addirittura sono dedicati appositamente alle persone con disabilità .
Altri eventi invece hanno coniugato festa e allegria tipiche di questi giorni con la solidarietà , in un mix di fantasia e buon cuore.
E se conoscete altre feste organizzate dalla vostra associazione, o delle quali siete venuti a conoscenza, non mancate di segnalarle alla mail redazione@disabili.com

 Venezia: Sensation 2009

Carnevale in Trentino

"Un sorriso di cartapesta"

128° Gran Carnevale della Risata e della Solidarietà a Busseto

Carnevale con Salerno solidale

Carnevale di Follonica

Speciale Civitas 2006
Disabili.com: logo Civitas

Si avvicina il momeno di Civitas 2006, la più importante vetrina italiana del terzo settore.
Disabili.com seguirà passo passo questo appuntamento del sociale, che andrà in scena dal 3 al 5 di Maggio presso la Fiera di Padova.
Oltre ad essere senz'altro presenti con uno stand, vi condurremo in una visita virtuale dei padiglioni, segnalandovi fin da ora le opportunità e gli eventi collaterali, in particolare quelli che riguardano la disabilità .


Vedi anche questi articolo di presentazione e commento su Civitas 2006:

CIVITAS, ULTIMO GIORNO: TEMPO DI BILANCI

PROGETTO LAVORABILE, IL ‚ŽË¶GIUSTO ATTEGGIAMENTO’ PARTE DAI COLLEGHI

LA PASSIONE PER LO SPORT PARALIMPICO DEVE CONTINUARE ANCHE DOPO TORINO 2006

PRESENTAZIONE DI 'LAVORABILE, IL GIUSTO ATTEGGIAMENTO'

CIVITAS 2006: NON VETRINA, MA 'IL POSTO' PER IL SOCIALE ITALIANO

ANTICIPAZIONI SU CIVITAS, CHE SARA' NEL SEGNO DELLA 'GENERAZIONE'

Quelli presentati sono solo gli appuntamenti legati al mondo della disabilità .
Per vedere il programma completo, con le altre opportunità legate al sociale, visita il sito ufficiale di Civitas 2006.

Speciale Festa delle donne 2007

Disabili.com: logo speciale 8 marzo

In occasione della Festa della Donna , molti comuni e associazioni di tutta Italia si sono mobilitati per organizzare eventi e manifestazioni per celebrare la ricorrenza.

L'8 marzo oltre a comprare mimose, si potranno fare esami gratuiti ai reni nelle piazze italiane. L'iniziativa è della Fondazione Italiana del Rene e della società di Nefrologia che metteranno a disposizione 65 camper e oltre 200 ambulatori nefrologici effettueranno gratuitamente le stesse visite.

Il giorno della Festa della Donna, prenderà il via una nuova campagna di donazione del sangue rivestendo un carattere particolare: vuole evidenziare come anche persone diversamente abili siamo dei potenziali donatori. A piazza del Viminale a Roma, sarà presente un'autoemoteca priva di barriere archietettoniche per consentire l'accesso alla donazione di sangue anche alle persone su sedia a rotelle.

Una manifestazione nazionale promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali "La donna nell'arte", prevede oltre all’omaggio alle donne con l’ingresso gratuito a tutti i luoghi d’arte statali, l'organizzazione di eventi che vogliono valorizzare la figura e il ruolo anche della donna moderna.

L'Unicef organizza il concerto di Joy Denalane, cantante poliedrica, che presta la sua voce per la campagna contro le mutilazioni genitali femminili.

€˜Perché non sia la sclerosi multipla a farci la festa‚Ž», recita il nuovo slogan della Campagna AISM per la Gardenia 2007, che si può acquistare in oltre tremila piazze italiane. I fondi raccolti andranno a incrementare i servizi di assistenza dedicati alle persone con sclerosi multipla e a sostenere la ricerca scientifica.

AIDOS ha organizzato un calendario molto ricco di eventi e progetti legati alla Donna, tra i quali "Adotta una madre leggendo!" in collaborazione con le librerie Feltrinelli, e "La mia mimosa per il tuo parto sicuro" in partnership con Coop Adriatica.

Molte anche le iniziative promosse dai comuni di tutt'Italia:

A Verona, promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità "I Segni delle Donne: espressioni, pensieri e azioni a confronto" un fitto programma di iniziative rivolte al pubblico femminile ma non solo.

E' stato definito il calendario della Festa Internazionale della Donna 2007 a Traversetolo (PR) , che prevede due momenti: uno spettacolo teatrale seguito da una cena conviviale. Rigorosamente per sole donne!

A Bolzano, sono diverse le iniziative organizzate dal Comune e da diverse associazioni del territorio in Piazza Parrocchia, sede anche della Biblioteca e dell'Archivio delle Donne.

A Venezia invece, "LuneDìcinema" della Videoteca del Centro Documentazione "G. PAvanello", si tinge di rosa per l'occasione con la rassegna intitolata "Donne verso l'8 marzo".

Per dare maggiore visibilità all’universo femminile, il Comune di Cuneo organizza una serie di momenti di riflessione che vanno oltre l’8 marzo. Spaziando dai dibattiti pubblici alle proiezioni dei film, auspicando la partecipazione anche degli uomini.

Il Comune di Fidenza presenta "Un incontro al femminile con Lella Costa", all'interno del più ampio "Progetto 8", il cartellone delle iniziative legate all'8 marzo.

Serata dedicata al mondo femminile a Lurano (BG) "Arco di donna. Viaggio dalla nascita alla vecchiaia attraverso l'universo femminile" fra brani comici, letteratura e poesia: da Stefano Benni a Giacomo Leopardi, da Luciana Littizzetto a Tagore

La Festa della Donna si celebra con la rassegna "Le Ovarole": teatro, poesia e arte al femminile" in 18 comuni del comprensorio di Forlì-Cesena, con eventi che vanno ben oltre l'8 marzo.

http://www.disabiliforum.com/forum%2Ddis1/forum_posts.asp?TID=20479&PN=1&TPN=1

http://www.disabiliforum.com/forum%2Ddis1/forum_posts.asp?TID=20478&PN=1&TPN=1

SPECIALE EVENTI ACCESSIBILI
ESTATE 2008

A cura di Roberto Bonaldi

Si dice che "prima viene il dovere, e poi il piacere"; non c'è niente di meglio della stagione estiva per mettere alla prova questo detto.
In effetti, dopo mesi trascorsi al lavoro o sui libri, a rigor di logica è arrivato il momento di divertirsi. La conferma arriva dalle numerosi manifestazioni in programma in giro per tutta l'Italia.
Come a dire: si spengono le luci degli uffici, e si accendono i riflettori degli eventi.
E ad essere illuminate sono in particolare le serate in città e nelle località di villeggiatura, pronte a mettersi in bella mostra con addosso un suggestivo "abito scuro".
Una "mise" elegante, ma allo stesso tempo pratica: perché gli eventi in programma includono concerti che vanno dal raffinato jazz al rock più duro, senza dimenticare le mostre aperte tutto il giorno, le visite guidate lungo le vie cittadine, gli incontri letterari e le rassegne cinematografiche.
Vi proponiamo dunque una selezione di proposte che si muovono tra svago e cultura; appuntamenti dai diversi sapori dove però non manca un ingrediente fondamentale: l'accessibilità degli spazi che li ospitano. Del resto quando c'è la praticità , il divertimento è ancora più assicurato.
Se poi conoscete eventi, o ne state organizzando qualcuno, e volete darcene segnalazione, aspettiamo le vostre mail all'indirizzo redazione@disabili.com

SPESA ON LINE
 

carrello della spesa


Una dispensa piena, senza dover uscire di casa. Senza dover prendere l'auto, affrontare il caos della città e il dramma del parcheggio.
Senza lo stress di cercare i prodotti che vogliamo nel labirinto del supermercato, perdendo poi le ore ad aspettare in fila, davanti alla cassa.

Per chi ha problemi di mobilità , poi, fare la spesa è davvero un'impresa. Certe volte impossibile.
Per questi e per tanti altri motivi, la SPESA ON LINE sta diventando una moda sempre più diffusa.
È comoda, si fa tutto dal pc di casa. Senza orari, perchè i supermercati on line sono aperti 24 su 24, 365 giorni all'anno.
È economica, perchè potete cercare fra migliaia di prodotti quelli a prezzi più convenienti! E poi in molti casi il trasporto è gratis per anziani e disabili.
È veloce, perchè i tempi di consegna sono rapidissimi.


COME FUNZIONA

CAPILLARITA' DELLE CONSEGNE

COME AVVIENE LA CONSEGNA

QUANTO COSTA

I SUPERMERCATI CHE OFFRONO IL SERVIZIO

ARTICOLI CORRELATI

logo valle santa
Abiti in Italia centrale
e sei interessato a ricevere la spesa direttamente a casa tua? Vieni a scoprire l'eccezionale offerta pensata dall'Azienda Agricola Valle Santa per i lettori di Disabili.com. Affrettati!!!

Vuoi segnalarci altri supermercati e negozi di alimentari on line? Scrivi alla redazione di Disabili.com!



Curiosità e intrattenimento dal mondo dell'handicap: la vostra community, i blog più interessanti e tante cose utili e divertenti da scoprire con noi!

SPECIALE PASQUA SOLIDALE
A cura di Alessandra Babetto

logo_pasqua_solidale

Anche quest'anno, tra uova, colombe e agnelli, le festività pasquali si avvicinano. Si rinnovano quindi le occasioni per stare i famiglia e con gli amici ma anche le possibilità di dedicare un pensiero a chi è meno fortunato. Anche quest'anno infatti diverse associazioni organizzano celebrazioni particolari per la Pasqua e offrono la possibilità di unire l'utile al dilettevole, l'acquisto per esempio di uova di cioccolato o biglietti d'auguri con la possibilità di aiutare il prossimo.
In questo nostro speciale vogliamo segnalare alcune di queste iniziative promosse dalle associazioni per una Pasqua solidale. Se avete anche voi qualche campagna o evento da segnalare scriveteci a redazione@disabili.com.


Uova pasquali e prodotti artigianali per sostenere l'ADVAR

Uovo di Pasqua 100% equo e solidale

Uova di cioccolato contro le malattie metaboliche ereditarie

Uova certificate Fairtrade per una Pasqua equosolidale

Icam, una Pasqua da campioni all'insegna dell'equo e solidale

I MUSEI CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

A cura di Elena Moreni

logo musei

Andare al museo costituisce sicuramente un modo costruttivo e intelligente di impiegare il proprio tempo libero, o di approfondire i propri studi scolastici‚ŽŠma è davvero sempre possibile farlo? Per tutti?

Purtroppo ancora oggi non sono molti i musei italiani che hanno predisposto soluzioni valide per l'accessibilità dei loro spazi e la fruibilità e delle loro raccolte agli utenti disabili. E così un momento che poteva rivelarsi piacevole si trasforma in una frustrante odissea tra rampe infinite di scale, bagni stretti, vetrine troppo alte, pannelli esplicativi concepiti per docenti universitari, nessun ausilio per non vedenti‚ŽŠ

Da qui nasce l’esigenza di realizzare questa piccola guida ai musei accessibili, suddivisa per regioni, uno strumento pensato per organizzare al meglio la propria visita e renderla un’esperienza degna di essere ripetuta.

Le informazioni presenti in queste pagine sono state reperite grazie alla collaborazione del personale dei Musei e ai rispettivi siti web. In caso di incongruenza tra quanto da noi riportato e la vostra esperienza diretta, vi preghiamo di comunicarcelo tempestivamente, in modo tale da permetterci di verificare e migliorare il nostro servizio.
Siamo inoltre sempre disponibili a raccogliere le vostre segnalazioni di strutture museali da aggiungere a completamento della nostra rassegna.

Se hai qualche museo da segnalare scrivici a redazione@disabili.com

ISTITUZIONI: L'INFORMAZIONE VIAGGIA ONLINE

palazzo pubblica amministrazione

Pubblica amministrazione; enti e associazioni. Le loro attività viaggiano anche su Internet.
La consultazione dei loro siti spesso aiuta a chiarire dubbi, o a procurarsi la modulistica necessaria per portare a termine delle pratiche burocratiche.
Talvolta, però, il Web è il primo approccio a queste istituzioni, da approfondire poi attraverso un consulto "faccia a faccia" negli sportelli informativi.
Ecco una guida per orientarsi nella ricerca online dei propri diritti... e dei propri doveri.

INFORMAHANDICAP E SPORTELLI INFORMATIVI: i recapiti a cui rivolgersi per una consulenza "in carne ed ossa"


SERVIZI ONLINE:
sportelli virtuali e servizi gestiti direttamente in rete


MODULISTICA ONLINE: serve un modello di autocertificazione, un documento per inoltrare una richiesta o per avviare una pratica? In questa sezione trovate i riferimenti più usati

I CENTRI PER L'IMPIEGO: le pagine web dei principali Centri per l'Impiego provinciali


LINK UTILI: una selezione di indirizzi Web per restare sempre informati sulle attività della pubblica amministrazione e su quello che avviene "dietro lo sportello"

 

Vuoi informare i visitatori di Disabili.com ed offrire - ma anche trovare - news utili e spunti interessanti?

DIVENTA 'AUTORE'

Se hai una notizia, una dritta o un'idea che vuoi condividere...

SCRIVI IL TUO ARTICOLO
(devi essere "autore")

ditelo-a-marina

 

Nella rubrica Ditelo a Marina, Disabili.com presenta le risposte rese nel tempo da Marina Cometto, nostra forumista  con il nickname "MammaMarina". Due note per conoscerla meglio: "Ho una figlia di 36 anni - racconta - con grave disabilità ,  e sono la presidente dell'associazione CLAUDIA BOTTIGELLI, impegnata a far riconoscere i diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie, con la  convinzione che solo dalla conoscenza e dall'informazione, ognuno può  rivendicare, anzi esigere  il rispetto delle leggi e la loro messa in pratica".

IL NOSTRO ESPERTO

Marina, come molti genitori, è molto attenta e preparata, un lungo percorso fatto sulla propria pelle che ora mette a disposizione anche dei navigatori di Disabili.com. Entra dunque a far parte della nostra famiglia, e noi ne siamo orgogliosi e felici, perchè si tratta di un'opportunità in più per avere consigli e informazioni. Buon lavoro allora a Marina e... si parte!

Qui sotto trovarte le risposte rese nel tempo da Mamma Marina, raggruppate per argomenti:

SCUOLA

SANITA'

LEGGE

MOBILITA'

AIUTO

LAVORO

 

Siti di riferimento:

www.iss.it (Istituito Superiore di Sanità )
www.ministerodellasalute.it
www.governo.it
www.parlamento.it

 

Marina segnala inoltre che su tutti i siti regionali sono pubblicati i bollettini delle leggi regionali deliberate e sono consultabili da tutti. Il consiglio è di teneresi aggiornati consultandoli perodicamente. Tutte le leggi deliberate che hanno valore per la singola regione devono essere pubblicate, anche quelle realtive all'argomento disabilità . Conoscendo le delibere è possibile mettere in discussione informazioni non ricevute correttamente.

www.regione.lombardia.it
www.regione.piemonte.it
www.regione.vda.it
www.regione.veneto.it
www.regione.fvg.it
www.regione.taa.it
www.regione.liguria.it
www.regione.emilia-romagna.it
www.regione.toscana.it
www.regione.umbria.it
www.regione.abruzzo.it
www.regione.marche.it
www.regione.lazio.it
www.regione.campania.it
www.basilicatanet.it
www.regione.molise.it
www.regione.calabria.it
www.regione.puglia.it
www.regione.sicilia.it
www.regione.sardegna.it

logo stannah

 

Vuoi suggerimenti da esperti per superare le barriere architettoniche in casa o fuori? Hai domande sulle diverse soluzioni presenti sul mercato per facilitare l'accessibilità? Scrivi le tue domande al nostro Esperto Barriere Architettoniche: tecnici e professionisti dell'azienda Stannah sapranno darti indicazioni e suggerimenti utili.

Vuoi conoscere Stannah? Clicca qui per saperne di più.


INVIA IL TUO QUESITO

Se desideri un consiglio su questi argomenti compila il modulo di richiesta: le risposte ai quesiti più interessanti (scelti a insindacabile giudizio della Redazione) saranno pubblicate periodicamente su questa pagina (ricordiamo che NON vengono rese consulenze personali nè data risposta personale alle mail degli utenti).
Attenzione: non si accettano mail con allegati, certificazioni etc.

L’invio della richiesta implicherà l’autorizzazione del trattamento dei dati personali in conformità a quanto stabilito dalla normativa sulla privacy  Dlgs. 196/2003.


RACCOMANDIAMO DI VERIFICARE NELLE RISPOSTE GIA' DATE CHE L'ARGOMENTO DI INTERESSE NON SIA GIA' STATO TRATTATO. NON PORRE DOMANDE TRAMITE I COMMENTI, MA UTILIZZARE IL MODULO APPOSITO


LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Per facilitarne la consultazione, le domande con le relative risposte sono state raggruppate per i seguenti macro-argomenti:

- Accessibilità condominio - domande e risposte dell'esperto

- Accessibilità negozi/uffici/ristoranti - domande e risposte dell'esperto

- Accessibilità: montascale e altre soluzioni - domande e risposte dell'esperto


ARCHIVIO RISPOSTE

Alla nostra pagina archivio Esperto Barriere Risponde trovi anche un'ulteriore elenco di quesiti raccolti e trattati nel corso del tempo, all'interno dei questa rubrica. Ti consigliamo di conusltare anche questa pagina per verificare se l'argomento di tuo interesse è già stato trattato dall'esperto.

In Disabili.com sullo stesso tema trovi anche anche lo Speciale BARRIERE ARCHITETTONICHE E ACCESSIBILITA’.
Puoi inoltre consultare anche altre domande e risposte a tema accessibilità raccolte nel tempo da disabilicom:


ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE IN CASA

ACCESSIBILITA' DEI BAGNI

ACCESSIBILITA' URBANA

ACCESSIBILITA' AMBIENTI PUBBLICI

AGEVOLAZIONI FISCALI E CONTRIBUTI ABBATTIMENTO BARRIERE

ACCESSIBILITA' DI SPIAGGE E ALBERGHI

INSTALLAZIONE MONTASCALE ESTERNO ZONA A VINCOLO PAESAGGISTICO

COME MODIFICARE L'IMPIANTO DI UN MONTASCALE IN CONDOMINIO


scuola disabili e integrazione scolastica

Nel tempo Disabili.com ha messo a vostra disposizione uno spazio dedicato ai vostri dubbi e alle vostre richieste, in tema di SCUOLA E INTEGRAZIONE SCOLASTICA. Grazie alla preziosa collaborazione di Ada Maurizio, dirigente scolastica ed esperta di integrazione degli alunni disabili abbiamo raccolto le vostre domande e fornito risposte e suggerimenti su questa materiaqui trovate raccolte per argomento. SEGNALIAMO CHE IL SERVIZIO DI DOMANDE E RISPOSTE E' AL MOMENTO SOSPESO

IL NOSTRO ESPERTO

Ada Maurizio ha ricoperto numerosi ruoli di docenza e consulenza nell’ambito dell’integrazione scolastica. Docente ai corsi di specializzazione per insegnanti di sostegno e membro di numerose commissioni e gruppi di lavoro Miur nazionali e internazionali, Ada ha al suo attivo anche molteplici pubblicazioni e collaborazioni con testate giornalistiche nell’ambito della scuola. Riteniamo pertanto che la sua consulenza possa essere di grande aiuto a genitori e insegnanti di sostegno alle prese con i quotidiani problemi legati alla difficile, ma non impossibile, integrazione scolastica dei ragazzi con disabilità .

In Disabili.com puoi consultare anche:
Speciale INTEGRAZIONE SCOLASTICA
Speciale SCUOLA DISABILI


CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Ai link trovate una selezione di domande e risposte raccolte nella rubrica Esperto Scuola Risponde, a cura di Ada Maurizio, raggruppate per argomento:

I DIRITTI DEGLI STUDENTI DISABILI

INSEGNANTI DI SOSTEGNO: FORMAZIONE E COMPITI

NUMERO DELLE ORE DI SOSTEGNO A SCUOLA

AUSILI PER STUDENTI DISABILI

MODELLO PEI, OBIETTIVI MINIMI E PIANI DI STUDIO

SERVIZI DI ASSISTENZA A SCUOLA

BARRIERE ARCHITETTONICHE E MOBILITA' A SCUOLA

LA RICHIESTA DI SOSTEGNO A SCUOLA: COME FARE


logo guidosimplex



L'esperto messo a disposizione da Guidosimplex ha fornito risposte e consigli di carattere generale, che possano essere di utilità a tutti i navigatori, (non sono state dunque accettate richieste di assistenza tecnica legata a prodotti Guidosimplex né quesiti relativi a casistiche troppo specifiche). L'esperto, ove necessario, ha indicato all'interno della risposta i propri riferimenti per approfondire le tematiche più specifiche sulla base della singola richiesta.

IL NOSTRO ESPERTO

In questa sezione, con l'aiuto di Guidosimplex s.r.l., azienda leader nella produzione di dispositivi di guida ed ausili per il trasporto di persone disabili, abbiamo cercato di rispondere ad alcuni vostri dubbi e domande pervenute in redazione in merito a:

- adattamenti auto per la guida
- adattamenti auto per il trasporto di disabili
- adattamenti auto per guida in carrozzina



Per sapere qualcosa di più su Guidosimplex CLICCA QUI.

CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Di seguito trovate una selezione di domande e risposte fornite dal nostro esperto.

 


TRASCRIZIONE LIBRETTO COMANDI DI SERIE


QUALE PULSANTIERA?

ASSICURAZIONE ONLUS


PASSAGGIO DI PROPRIETA’ E BOLLO AUTO

OMOLOGAZIONE ADATTAMENTI

DUPLICATO PATENTE

AUTO NUOVA: DA DOVE PARTIRE?

ESENZIONE BOLLO SU AUTO NON INTESTATA AL DISABILE

QUANTO TEMPO HO PER FAR ALLESTIRE GLI ADATTAMENTI?

GUIDA DOPO L’AMPUTAZIONE DI UNA GAMBA

AGEVOLAZIONI ACQUISTO AUTO DA PRIVATO

TAGLIO DELL’IVA AL 4% CON LA NUOVA FINANZIARIA?

RINNOVO PATENTE CON NUOVA FINANZIARIA

SOLLEVATORE DISABILE

DETRAZIONE IRPEF SU MANUTENZIONE AUTO

AGEVOLAZIONI AUTO SENZA IMPEDIMENTI MOTORI

INTESTAZIONE DELL’ASSICURAZIONE A SORELLA DISABILE

PARCHEGGIO GRATUITO CON CONTRASSEGNO

RIMOZIONE FORZATA DI AUTO CON CONTRASSEGNO

DISTROFIA DI STEINERT E ADATTAMENTI

AGEVOLAZIONI SENZA ACCOMPAGNAMENTO

DIFETTO DI FABBRICAZIONE AUTO

AGEVOLAZIONI FISCALI DISABILITA’UDITIVA

AGEVOLAZIONI ACQUISTO APECAR

AGEVOLAZIONI FISCALI CON PATENTE BS

ESENZIONI BOLLO E IPT

NIENTE 104 NIENTE ESENZIONE BOLLO?

ESAME PRATICO PER PATENTE SPECIALE

PASSAGGIO DI PROPRIETA' ED ESENZIONE BOLLO

AGEVOLAZIONI CON DISABILITA'RIVEDIBILE

PARERI DISCORDANTI TRA ASL E CONCESSIONARIA

ESENZIONE BOLLO A POSTERIORI

ADATTAMENTO FRIZIONE AUTOMATICA

AGEVOLAZIONI CON DISABILITA' NON GRAVE

AUTO ADATTATA PER TRASPORTO DISABILI

ADATTAMENTI AUTO E PATENTE

MODIFICA ADATTAMENTI AUTO PER AGGRAVAMENTO DISABILITA'

VEICOLO PER TRASPORTI DISABILI 4+1

HANDICAP GRAVE E ESENZIONE BOLLO


TAXI PER DISABILI

AGEVOLAZIONI ACQUISTO AUTO CON 150 CV

AGEVOLAZIONI FISCALI SENZA INCAPACITA' DI DEAMBULARE


AGEVOLAZIONI FISCALI SU AUTO COINTESTATA?

CODICE PATENTE N. 71011035

RIMBORSO IVA APGATA AL 20%

AGEVOLAZIONI SETTORE AUTO CON DISABILITA' PROVVISORIA

ESENZIONE BOLLO CON INVALIDITA' INFERIORE AL 100%

AGEVOLAZIONI PER ACQUISTO AUTO DA CO-TUTORE

QUALE AUTO MIGLIORE CON CAMBIO AUTOMATICO?

CAMBIO DI INTESTATARIO AUTO PER DECESSO DEL DISABILE


DISABILE ALLA GUIDA CON PATENTE NORMALE

COMMISSIONE MEDICA PATENTI

AGEVOLAZIONI BOLLO SU AUTO NUOVA

AGEVOLAZIONI AUTO SENZA RICONSCIMENTO 104

RIMBORSI SPESE REGIONALI SU ADATTAMENTI

CONTRASSEGNO PARCHEGGIO PER DISABILI

AGEVOLAZIONI SULL'ACQUISTO DI MICROCAR

AGEVOLAZIONI INSTALLAZIONE IMPIANTO GPL

TRASCRIZIONE ADATTAMENTI SUL LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE

NEOPATENTATI E DISABILITA'

AGEVOLAZIONI CON GENITORE NON A CARICO

ERRORE NELLA RICHIESTA DI RIMBORSO

AGEVOLAZIONI CON DISABILITA' PER SCLEROSI MULTIPLA

AGEVOLAZIONI PER STRUTTURE OSPITANTI DISABILI

AGEVOLAZIONI IN CASO DI DISABILITA' DA DIABETE


AGEVOLAZIONI PER FIGLIO A CARICO AL 50%

AGEVOLAZIONI PER NAVIGTORE SATELLITARE

INTESTAZIONE AUTO A DISABILE NON A CARICO

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL BOLLO


AGEVOLAZIONI CON INVALIDITA' INAIL


INSTALLAZIONE ADATTAMENTI SU AUTO USATA

DURATA DELLA GARANZIA SUGLI ADATTAMENTI

ANNULLAMENTO ESENZIONE BOLLO

AGEVOLAZIONI FISCALI SENZA INSTALLAZIONE ADATTAMENTI

STIPULA DEL CONTRATTO DI ACQUISTO AUTO


ADATTAMENTI SU AUTO DI UN FAMILIARE

RITIRO PATENTE PER EPILESSIA?


AGEVOLAZIONI FISCALI CON SCLEROSI MULTIPLA

COME DIVENTARE AUTOFFICINA PER ADATTAMENTI?

AGEVOLAZIONI IVA E IRPEF SU VENDITA AUTO


INTESTAZIONE DELL'AUTO A FAMILIARE A CARICO

AGEVOLAZIONI SENZA CERTIFICAZIONE 104?

AGEVOLAZIONI IN CASO DI DISABILITA' ONCOLOGICA

COME OTTENERE LE AGEVOLAZIONI


AGEVOLAZIONI SU ACQUISTO AUTOVETTURA USATA

RIMBORSO A POSTERIORI?

ALIQUOTA AL 4% SU PASSAGGIO DI PROPRIETA'

AGEVOLAZIONI SENZA IMPOSSIBILITA' A DEAMBULARE?

FOGLIO AZZURRO

POSTO BARCA PER DISABILI

MANCATA OMOLAGAZIONE DELL'ADATTAMENTO


AGEVOLAZIONI SENZA LEGGE 449/97

AGEVOLAZIONE IVA PER AUTO CON CAMBIO AUTOMATICO

AUSILI PER LA GUIDA UNIVERSALI?

MINICAR CON FRENO ASSISTITO?

DETRAZIONI SU MANUTENZIONE STRAORDINARIA

ACCESSO IN CITTA' CON CAMPER CON TAGLIANDO ARANCIONE

COLLAUDO AUTOVETTURA ADATTATA

CONTRATTO DI VENDITA AUTO

AGEVOLAZIONI PRIMA DEI 4 ANNI?

QUALI ADATTAMENTI?

INTESTAZIONE AUTO PER OTTENERE AGEVOLAZIONI FISCALI


ADATTAMENTI AUTO PER NON VEDENTI

SOSPENSIONE INVALIDITA'

ACQUISTO PICKUP CON AGEVOLAZIONI FISCALI

COMPILAZIONE MODELLO 730

INSTALLAZIONE PORTA SCORREVOLE POSTERIORE


UTILIZZO AUTO ADATTATA DA PARTE DI TERZI

AGEVOLAZIONI FISCALI DOPO IL DECESO DEL DISABILE

ANCORAGGIO PER CARROZZINA

ASSICURAZIONE SU AUTO CON AGEVOLAZIONI FISCALI

SCONTISTICA MARCHE AUTOMOBILISTICHE

DOCUMENTAZIONE RINNOVO PATENTE

SCONTI SULLE MARCHE AUTOMOBILISTICHE

ACQUISTO AUTO NUOVA O USATA?

AGEVOLAZIONI CON INVALIDITA' AL 37%


RINNOVO PATENTE SPECIALE

ESENZIONE BOLLO NEGATA

MANCANZA DI UNA LEGGE DI TUTELA

INTESTARE IL VEICOLO AD UN PARENTE NON A CARICO

ACQUISTO AUTO USATA

IVA AL 4% SENZA ADATTAMENTI AUTO?

AGEVOLAZIONI SU AUTO IMPORTATA DAGLI USA

PASSAGGIO DI INTESTATARIO E AGEVOLAZIONI

ACQUISTO SECONDA AUTO CON IVA AGEVOLATA

SPOSTAMENTO DELL'ESENZIONE DEL BOLLO

DISABILITA' SENZA PATENTE SPECIALE

ACQUISTO AUTO DALL'ESTERO

RINNOVO PATENTE CON PARKINSON

AGEVOLAZIONI SU MANUTENZIONE ORDINARIA

AGEVOLAZIONI QUADRICICLI LEGGERI

AGEVOLAZIONI SULL'USATO

INSTALLAZIONE ROOF SPIDER


JOYSTICK A 4 VIE PER LA GUIDA

COME SCEGLIERE L'AUSILIO PIU' ADATTO?

 

In Disabili.com puoi consultare anche:

Speciale ADATTAMENTI AUTO PER DISABILI


e

 

Bottone Adattamenti Auto

Recensioni prodotti ADATTAMENTI AUTO

 

vascapoint

 

Bagno accessibile‚ le risposte dell'esperto

Con l'aiuto degli esperti di Vascapoint abbiamo cercato di rispondere alle vostre domande in ambito di prodotti per migliorare l’accessiblità , ristrutturazioni e abbattimento barriere architettoniche del vostro bagno.


IL NOSTRO ESPERTO

Gli esperti di Vascapoint hanno fornito risposte e consigli di carattere generale, che possano essere di utilità a tutti i navigatori; ove necessario hanno indicato i riferimenti per approfondire le tematiche più specifiche sulla base della singola richiesta.

Per sapere qualcosa di più su Vascapoint, CLICCARE QUI


CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Ai link di seguito trovate una selezione di domande con relative risposte che il nostro esperto ha dato ai lettori.



CONSIGLI RISTRUTTURAZIONE BAGNO

AGEVOLAZIONI SOSTITUZIONE VASCA CON DOCCIA

PERMESSI ADATTAMENTO GARAGE IN BAGNO 

RISTRUTTURAZIONE BAGNO IN APPARTAMENTO PRIVATO

AGEVOLAZIONI FISCALI ACQUISTO ACCESSORI BAGNO

AGEVOLAZIONI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

ADATTAMENTO BAGNO SENZA TROPPI DANNI

VASCA CON SPORTELLO O DOCCIA CON SEGGIOLINO?

SANITARI PER AGEVOLARE LA MOBILITA’

In Disabili.com puoi consultare:

Speciale BARRIERE ARCHITETTONICHE E ACCESSIBILITA'
Recensioni MONTASCALE

Per scegliere soluzioni per agevolare l'autonomia delle persone disabili o con ridotte capacità motorie in bagno, visita la pagina dedicata agli:

bottone per lo speciale ausili per il bagno con immagine di una vasca con sportello

Diritti dei disabili: le risposte dell'esperto avvocato

martelletto


Grazie alla preziosa collaborazione del dottor Roberto Colicchia, avvocato ed esperto di diritto dei disabili, abbiamo potuto fornire il servizio di Esperto risponde rivolto ai nostri lettori, fornendo risposte e consigli di carattere generale, che possano essere di utilità a tutti i navigatori.
L'avvocato risponde è un servizio di sola informazione ed indirizzo sul diritto all'assistenza delle persone disabili, ma in nessun caso si intende dare un consulto ai soggetti che scrivono, senza perciò che il parere fornito possa ritenersi vincolante od esaustivo.


GLI ARGOMENTI TRATTATI
 

L'avvocato Colicchia risponde a domande in merito a:

Legge 104
Pensione di accompagnamento
Congedo biennale retribuito
Assistenza domiciliare
Agevolazioni fiscali

 

La rubrica, con servizio di raccolta domande, è attualmente sospesa. E' però possibile consultare le nuomerose risposte che l'avvocato ha fornito, nel tempo, ai lettori.

CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Di seguito, i quesiti raccolti e le risposte e i suggerimenti dell'esperto:

Percentuale di invalidità per rientrare nelle categorie protette

Obbligatorietà o meno dell’applicazione iva al 4% per prodotti elettronici

Possibilità di congedo biennale per assistenza suocera in caso di convivenza

Richiesta di ausilio posturale per auto negata da asl cosa fare

Richiesta permessi al lavoro dei figli per accompagnamento genitori disabili

Possibilità di poter lavorare vicino a casa del genitore disabile

Contrassegno disabile per genitore di figlio disabile intellettivo

Possibilità di ricorso per contestare giudizio definitivo commissione per l’invalidità

Trasferimento per avvicinamento a compagno per dipendente con 104 con figlio

Cosa vuol dire avere l’uso della casa e che diritti dà?

Possibilità di accedere al conto corrente del genitore non autosufficiente

Come viene calcolato il reddito da lavoro autonomo al fine dei redditi di invalidità

Divorzio obbligo di assegno di mantenimento se si percepisce solo l’accompagnatoria e pensione di invalidità?

Acquisto auto da parte di amministratore di sostegno atto ordinario o straordinario?

Figlio con legge 104 a carico entrambi i genitori: come usufruire delle agevolazioni acquisto auto disabili

Invalido al 100%: posso avere agevolazione acquisto cellulare?
    
Posso lavorare se percepisco pensione di invalidità e accompagnamento?

Articolo n.5 Decreto-Legge 9 febbraio 2012 e agevolazioni disabili
    
Retta RSA: chi deve pagare per invalido 100%?
        
INPDAP e disabilità
        
Installazione montascale in condominio: deroghe e spese
    
Reversibilità in caso di disabilità/handicap

Possibilità di scaricare costi adattamento auto se la retrocessione da patente b a b speciale avviene successivamente

Obbligo o meno di fare straordinari se si usufruisce della legge 104/92

Passaggio di proprietà auto senza perdere agevolazioni da disabili a non disabile

Figlio invalido 100% diritto ad un aiuto economico o dipende dal reddito del genitore?

Possibilità di dichiarare nucleo familiare ristretto nell’ISEE se parente è all’estero

Possibilità di installare impedfimento al parcheggio per permesso auto disabili dedicato

Iva agevolata auto disabili anche sulle rate contratto di noleggio a lungo termine?

Possibilità di agevolazione irpef su acquisto auto anche per trasporto disabile intellettivo?

Inps tempi di rinnovo handicap in età prescolare

Come fare per opporsi alla decisione di diminuzione invalidità da parte dell’inps

Ricovero RSA annulla i permessi lavorativi al parente del disabile?

Ascensore condominiale. Quali diritti ha il condomino disabile?

L'Inps può revocare la pensione se non ho ricevuto avviso di convocazione alla visita?

Tutore di un ragazzo autistico. Cosa cambia con la maggiore età?

Limiti di reddito assegno sociale

Nonno disabile non assistito

Lavoro, trasferimento coatto anche se disabile. Cosa fare?

Contrassegno disabili e residenza in struttura

Parente disabile all'estero: permessi da legge 104?

Prepensionamento familiare disabile e L. 104/92

Prepensionamento disabili

Esenzione prove disabili per concorsi pubblici

Apertura conto bancario soggetto minore con disabilità

Invalidità e riduzione stipendio per giorni di malattia

Congedo biennale doppio per assistere secondo figlio disabile

Canone Rai su bolletta elettrica per ascensore?

Invalidità oncologica e pensione anticipata

Amministratore di sostegno in contrasto con familiari del disabile

Studente autistico disturba: la scuola scarica il peso sulla famiglia

Legge 104/92, acquisto auto e decesso beneficiario

Figlio disabile può essere a carico di padre disoccupato?

COMPATIBILITA' HOME CARE PREMIUM E PERMESSI L. 104/92 DISABILI

I REDDITI DISABILE- CAREGIVER SI SOMMANO PER ISEE? 

AGEVOLAZIONI PER DUE AUTO CON DUE LEGGE 104/92

INVALIDITA' CIVILE E LEGGE 104/92: DATE DI DECORRENZA UGUALI?

ISEE DISABILI E RICHIESTA HOME CARE PREMIUM

INVALIDITA' AL 100% E ESENZIONI PAGAMENTO CONTRIBUTI CASSA FORENSE

PAPA' DI DISABILE E TRASFERIMENTO LAVORATIVO NEGATO

REVERSIBILITA' A FIGLIO CON DISABILITA'

AUTORIZZAZIONE INPS PER PERMESSI DI LAVORO FAMILIARI DISABILI

LA REPERIBILITA' PER MALATTIA E' INCOGRUENTE CON PERMESSI LAVORATIVI L 104

ACCOMPAGNAMENTO PER INVALIDITA' ONCOLOGICA RICONOSCIUTO ALL'ESTERO?

RICHIESTA DI ACCOMPAGNAMENTO E LEGGE 104

NUOVA DIAGNOSI, RICORSO PER INDENNITA' DI ACCOMPAGAMENTO?

DIRITTI AL LAVORO PER I CAREGIVER FAMILIARI

MOBBING TRA NUOVA E VECCHIA DIRIGENZA: NEGATO L'ORARIO AGEVOLATO

RISARCIMENTO DEL PERIODO PRIMA DELLA DOMANDA DI INVALIDITA'?

AGEVOLAZIONI FISCALI DISABILI PER ACQUISTO PC E TECNOLOGIE INFORMATICHE

BUROCRAZIA ESAGERATA PER CONTRASSEGNO DISABILI

PENSIONE INVALIDITÀ REVOCATA CON ARRETRATI, PER L'INPS NON È PIÙ INVALIDA

BAMBINO CON DSA HA DIRITTO ADAGEVOLAZIONI DA LEGGE 104?

MOBBING DAL DIRIGENTE SCOLASTICO PER PERMESSI L.104/92


INVALIDO MILITARE HA DIRITTO A LEGGE 104/92?

CIECHI: SCONTI CANONE RAI E RC AUTO?

IL CONGEDO BIENNALE RETRIBUITO RIENTRA NEL CALCOLO DELLA PENSIONE?

RICOVERO RSA GRATUITO PER I DISABILI GRAVI?

DIRITTO AL TRASFERIMENTO PER ASSISTERE SORELLA DISABILE

POSTO AUTO RISERVATO DISABILI CON LEGGE 104 SENZA CONTRASSEGNO?

FIGLIA DISABILE, CASA EREDITATA IN CONDIVISIONE E DIRITTO DI USUFRUTTO

CONGEDO STRAORDINARIO SOLO A PARENTE LAVORATORE DIPENDENTE

VISITE MEDICHE, INVALIDITA' CIVILE E LEGGE 104

CONTRASSEGNO PER ASSOCIAZIONI DISABILI?

PROCEDURA PER ACCERTAMENTO INVALIDITà E LEGGE 104/92

RESISTENZE DATORE DI LAVORO PERMESSI PER CURE FISIOTERAPIA

RINNOVO PASS DISABILI SENZA VISITA?

DISABILI MAGGIORENNI: DECADONO I BENEFICI?

REGOLE ASPETTATIVA DUE ANNI PER ASSISTENZA

OBBLIGO DI GIUSTIFICAZIONI PER PERMESSO LAVORO EX L. 104/92

UTILIZZO PERMESSI LAVORO LEGGE 104 E COMPRESENZA DISABILE

COLLOCAMENTO MIRATO DISABILE IN COSTANZA DI LAVORO

LAVORO DISABILI. PERMESSI LEGGE 104/92 VALIDI IN SVIZZERA?

PRECISAZIONI CONTEGIO DUE ANNI CONGEDO STRAORDINARIO

PERMESSI LEGGE 104 NEI PRIMI GIORNI DEL MESE PER PENSIONE

RICHIESTA DUPLICATO VERBALE DI ACCOMPAGNAMENTO

AUTENTICAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE FIRMA DISABILE

IMPOSSIBILITA’ DI FIRMA PER DISABILE

VICCINATO E PERICOLI PER LA SALUTE

OBBLIGO DI ADATTAMENTO VEICOLO PER IVA AGEVOLATA AUTO DISABILI

DEROGHE ALLE TRASFERTE CON DIRITTO A PERMESSI LAVORATIVI EX L.104?

DIRITTI DI CONGEDO PARENTALE BIENNALE AD INSEGNANTE

VENDITA AUTO CON IVA AGEVOLATA DISABILI PRIMA DEI 2 ANNI

DIFFICILE RAPPORTO FAMIGLIA DISABILI

LEGGE 68 E CONTRATTO A CHIAMATA DISABILI

OBBLIGO DI VICINANZA ASSISTITO DURANTE PERMESSO LAVORATIVO LEGGE 104

FISIOTERAPIA E AUSILI PER DISABILI TRAMITE ASL

IDONEITA’ ALLA GUIDA E DISABILITA’ CERTIFICATE

INDENNITA’ CIECHI ASSOLUTI E ALTRE DISABILITA’

IVA RIDOTTA ACQUISTO AUTO DISABILI E DICITURA VERBALE ASL

CHIARIMENTI PERMESSI LAVORATIVI FAMILIARE DISABILE

COSTRUZIONE ABITAZIONE ACCESSIBILE E CERTIFICAZIONI COMUNE

DIRITTO AL PART TIME MALATO ONCOLOGICO

VISITA DI REVISIONE INVALIDITA’ E HANDICAP

RICHIESTA PENSIONE DI INABILITA’. REQUISITI

INCIDENTE STRADALE E RISARCIMENTO DANNI INVALIDITA’

INVALIDITA’, ASSISTENZA E DIRITTO AL PART TIME

DIRITTO DI FRUIZIONE DETRAZIONE ACQUISTO AUTO DISABILE

MOBBING GENITORE CON FIGLIO DISABILE

FRUIBILITA' DEI 2/3 DELLE ORE LAVORATIVE DISABILI

ESONERO TASSE UNIVERSITARIE E LEGGE 104

RIMBORSO SPESE LAVORI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHIETTONICHE

INVALIDITA’ E SPESE DEDUCIBILI E DETRAIBILI

CATEGORIE PROTETTE E CENTRO PER L’IMPIEGO: QUALCHE DOMANDA

PERMESSI LAVORATIVI EX L.104 E DECURTAZIONE STIPENDIO

LEGGE 104. TRASFERIMENTO TEMPORANEO SENZA CONSENSO?

RITARDO ESITO RICHIESTA ASSEGNO INVALIDITA’

E’ POSSIBILE FRAZIONARE LE ORE DI PERMESSI LAVORATIVI EX LEGGE 104?

EREDITA' E AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

TRASFERIMENTO LAVORATIVO E ASSISTENZA FAMILIARE DISABILE

STIPENDIO DECURTATO NEI GIORNI DI PERMESSO DA LEGGE 104

SPESE PER INSTALLAZIONE SERVO SCALA E DICHIARAZIONE REDDITI

LAVORATORE DISABILE E TRASFERIMENTO SEDE

IVA 4% ACQUISTO AUTO CON LEGGE 104 ANCHE SENZA PROBLEMI DI DEAMBULAZIONE?

TRASFERIMENTO DI LAVORO PER LEGGE 104

INVALIDITA’ E PENSIONAMENTO

SILENZIO ASSENSO DOPO 60 GG VISITA PER INVALIDITA’?

CERTIFICATO DISABILITA' PER AGEVOLAZIONI AUTO

LAVORO NOTTURNO E PERMESSI DI LAVORO DA LEGGE 104

COMPATIBILITA’ PENSIONE REVERSIBILITA’ E INVALIDITA’

LAVORO PESANTE PUR SE ASSUNTA COME CATEGORIA PROTETTA

GRADI DI PARENTELA E PERMESSI DI LAVORO DA LEGGE 104

CONTO COINTESTATO E ACCOMPAGNAMENTO DISABILE

QUANTE ORE SONO COPERTE DAI PERMESSI DA LEGGE 104?

RINNOVO PASS DISABILI E OBBLIGO VISITA

DISABILE MAGGIORENNE: ACCUMULO ACCOMPAGNAMENTO E PENSIONE DI INVALIDITA’?

MOBBING DATORE DI LAVORO SU PERMESSI LEGGE 104

COLLOCAMENTO MIRATO NEGATO

SEPARAZIONE E OBBLIGO MANTENIMENTO CON FIGLIO DISABILE

INVALIDITA’ E SUCCESSIVO AGGRAVAMENTO

LEGGE 104 SE RESIDENTE IN CITTÀ DIVERSA DAL DISABILE?

ACCUMULO PERMESSI GIORNALIERI E PERMESSI ORARI MENSILI

CUMULABILITÀ DELLE INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO DISABILI

MOBILITA' E DIRITTO AI PERMESSI L.104 ASSISTENZA DISABILE

CONVOCAZIONE VISITA INPS DOPO L.104 PERMANENTE 

PENSIONE DI INVALIDITA' E RICHIESTA ACCOMPAGNAMENTO BAMBINO DISABILE 

OPPOSIZIONE DIRETTIVA LAVORATIVA CATEGORIA PROTETTA

RIPRISTINO VERBALE INVALIDITA' L. 104 E AGEVOLAZIONI AUTO

RICORSO RICHIESTA NEGATA ACCOMPAGNAMENTO INVALIDA

DIRITTO DI ASPETTATIVA RETRIBUITA PER DISABILE

ASSEGNO INVALIDITA' PER DIPENDENTI POSTE ITALIANE?

PADRE PUÒ VENDERE CASA SENZA TUTELARE I FIGLI DISABILI?

DOMANDA DI HOME CARE PREMIUM PER INVALIDITA'

RINUNCIA TRASFERIMENTO LAVORATIVO PER ASSISTERE DISABILI?

MAESTRA PUO' FAR RICHIESTA RINUNCIA DEL TRASFERIMENTO PER ASSISTENZA FIGLIO DISABILE? 

E' PREVISTO UN ASSEGNO MENSILE PER INVALIDITÀ AL 70%?

APPLICABILITÀ DEL CONGEDO BIENNALE RETRIBUITO PER DISABILITÀ

ESENZIONE PAGAMENTO DEL BOLLO SU AUTO DISABILE

RICHIESTA DI ACCOMPAGNAMENTO E AUMENTO PENSIONE INVALIDITÀ

QUALI INVALIDITÀ RIENTRANO NELLE AGEVOLAZIONI FISCALI AUTO?

CAMBIAMENTO LAVORO DISABILE CAUSA AGGRAVAMENTO MALATTIA

PENSIONATO INVALIDO E COMPILAZIONE CAF 

AGEVOLAZIONI AUTO DISABILE SENZA ALLESTIMENTO SPECIALE 

INSEGNANTE DISABILE E DOMANDA DI COMMISSARIATO

DOMANDA DI AGGRAVAMENTO INVALIDITA'

DETRAZIONE IVA AGEVOLATA DISABILI

ACQUISTO AUTO PER DISABILE CON IVA AL 4%

CONTENZIOSO AUTOVETTURA DISABILE

PERMESSI LEGGE 104 E FERIE PER RISCHIO RADIOLOGICO 

APPROPRIAZIONE AUTO DISABILE

ITER COMUNICAZIONE PRATICHE TRA ENTI LEGE 104

LEGGE 104 E SUSSIDIO MALATTIA DI PARKINSON

RISTRUTTURAZIONE ABITATIVA CONDOMINIALE PER AGEVOLARE IL DISABILE

PRIORITA' PER RICOLLOCAMENTO INVALIDO AL LAVORO 

LICENZIAMENTO DISABILE PER CRISI STRUTTURALE AZIENDALE 

AGEVOLAZIONI ACQUISTO CASA DISABILI?

DIRITTO CONGEDO RETRIBUITO PER ASSISTENZA FRATELLO DISABILE 

CIECO ASSOLUTO DOPO PENSIONAMENTO PUO' RICHIEDERE ULTERIORE ASSEGNO?

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO IN CONCOMITANZA CON LA MOBILITA'

MALATO ONCOLOGICO INVALIDITÀ E ASSEGNO DI ACCOMPAGNAMENTO

RISARCIMENTO DANNI APPARTAMENTO ATER

PERMESSI NOTTURNI PER ASSISTENZA DISABILE

DIRITTO AD UNA MAGGIORAZIONE DELL'ASSEGNO MENSILE?

22ENNE ONCOLOGICO NON HA L’ACCOMPAGNAMENTO NONOSTANTE LA DOMANDA

AUTORIZZAZIONE PRELIEVO LIBRETTO POSTALE MINORE DISABILE

CONGEDO STRAORDINARIO O FERIE?

TRASFERIMENTO LAVORATIVO IN CASO DI SEPARAZIONE CONSENSUALE

RIMBORSO SPESE ACCOMPAGNAMENTO TERAPIA RIABILITAZIONE

SOSTEGNO E ASSISTENTE SCOLASTICO SOSTITUITO

CHI PUÒ METTERE LA MULTA PER SOSTA DISABILI IMPROPRIA?

INVALIDO HA OBBLIGO DI MANTENIMENTO CONIUGE SEPARATA?

CONTRIBUTO SPESE INSERIMENTO DISABILE IN CENTRO DIURNO

PERMESSI DI ASSISTENZA NON PARENTALE

PERIODO DI CONGEDO STRAORDINARIO

ACCOMPAGNAMENTO ANNULLATO NONOSTANTE LE PATOLOGIE PERSISTANO

EROGAZIONE INDENNITA DI FREQUENZA PERIODO ESTIVO

RIESAMINE DELLA SITUAZIONE DI DISABILITA’

ACCUMULO PERMESSI ORARI

DISABILE GRAVE E LEGGE DI STABILITA’

CONGEDO BIENNALE RETRIBUITO

APPARTAMENTO COME SECONDA CASA E IMU

RIAVVICINAMENTO PER ASSISTENZA

L’AUTOMOBILE PER DISABILI E’  PIGNORABILE?

DICHIARAZIONI PERIODICHE PER GLI INVALIDI CIVILI

CAMBIAMENTI LEGGE 104 E RIMBORSO SPESE ACQUISTO AUTOMOBILE

PROPRIETA' DI AUSILI. CARROZINA ELETTRICA

CONVIVENTI E LEGGE 104 PER ASSISTENZA ALLA PROPRIA COMPAGNA

TRASFERIMENTO LAVORATIVO E ASSISTENZA FAMILIARE

CERCASI STRUTTURA ABITATIVA

INVALIDO ULTRA 65 ENNE SENZA BENEFICI ECONOMICI

QUAL È IL GRADO DI PARENTELA PER USUFRUIRE DELLA 104?

ITER PER REALIZZAZIONE STRUTTURA ABITATIVA E RESIDENZIALE PER DISABILI

ISTALLAZIONE SOLLEVATORE ESTERNO IN UN PALAZZO

LEGGE 104 E LAVORO PUBBLICO

DOMANDA INVALIDITÀ CIVILE E VALUTAZIONI VISITA SPECIALISTICA

LAVORATORE SALVAGUARDATO CON FIGLIO DISABILE PUÒ ANDARE IN PENSIONE?

AGEVOLAZIONI FISCALI DA L.104 E AUTO: DECIDE IL CONCESSIONARIO O L'AGENZIA DELLE ENTRATE?

DISABILE 100% SVOLGE IL TELELAVORO MA LA DIRIGENTE NON RIMBORSA LE SPESE ELETTRICHE

LEGGE 104 PER FIGLIO DIPENDENTE PUBBLICO CON PADRE DISABILE


PERMESSI L.104 PER GRAVI MOTIVI ED ASSISTENZA RICONOSCIUTA PER MIO PADRE


VERBALE COMMISSIONE MEDICA E AGEVOLAZIONI LEGGE 104?


INFORMAZIONI PER AUITO ECONOMICO A GENITORI DI FIGLIO DISABILE


LITE TRA CONDOMINI E SIGNORA DISABILE


PERSONA DISABILE CON AUSILI FORNITI DALL'ULS VA IN FERIE ALL'ESTERO, DEVE ASSICURARLI?


DISABILE:'A CHI DEVO RIVOLGERMI PER SAPERE QUANDO ANDRÒ IN PENSIONE?'


RICOVERO IN CASA DI RIPOSO GENITORI DISABILI E PERMESSI 104

 

RICOVERO C/O STRUTTURE OSPEDALIERE O PARIFICATE

AGEVOLAZIONI PER INVALIDO CIVILE E DISOCCUPATO

LAVORI IN CORSO NELLA STRADA CHE BLOCCA L'ACCESSIBILITA' DELLA PROPRIA ABITAZIONE

CONCESSIONE  DEI PERMESSI L.104 PER GRAVI MOTIVI ED ASSISTENZA

MADRE MALATA GRAVE:RIFIUTO DELLA LEGGE 104

INVALIDITÀ FRANCESE É RICONOSCIUTA IN ITALIA?

TURISTA DISABILE DEVE CHIEDERE UN RICONOSCIMENTO?

LEGGE 104: INVALIDITA' SENZA INDENNITA'

SOSTITUZIONE AUTOVETTURA: IL CONCESSIONARIO NON RICONOSCE LE AGEVOLAZIONI FISCALI

L'INVALIDITÀ CIVILE È RICONOSCIUTA ALL'ESTERO?

DISABILE CHE ASSISTE I GENITORI DISABILI È STATO LICENZIATO

BLOCCO ALL'EROGAZIONE DELL'ASSEGNO DI CURA DA PARTE DELLA REGIONE

PENSIONE ANTICIPATA PER CHI ASSISTE UN FAMIGLIARE

INVALIDO 90%, TITOLARE LEGGE 68 E LEGGE 104 PUÒ RICHIEDERE LA PENSIONE DI INABILITÀ?

QUAL È IL REDDITO DA LAVORO MASSIMO CHE SI PUÒ AVERE SENZA PERDERE LA PENSIONE DI REVERSIBILITÀ?

PRASSI E TEMPISTICHE IN SEGUITO AD UN CTU PER INVALIDA 75%

PATOLOGIE INVALIDANTI PER RICHIEDERE LA PENSIONE DI INVALIDITA'

POSSO USUFRUIRE DELLA LEGGE 104 PER LA  SECONDA MOGLIE DI MIO PADRE?

PER RI-ISCRIVERSI ALL'UFFICIO DI COLLOCAMENTO SI ATTENDE IL LICENZIAMENTO O E' MEGLIO ANTICIPARSI?

CAMBIO POSTO DI LAVORO E RICHIESTA DANNI ALL'AZIENDA

LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DEVE GARANTIRE UNA QUOTA OBBLIGATORIA AI DISABILI?

IN ATTESA DELL'AGGIORNAMENTO DEL NOMENCLATORE TARIFFARIO PUÒ L'AUTORIZZATORE SOSTITUIRSI AL PRESCRITTORE?

DISABILITA', E RICHIESTA PER BENEFICI ECONOMICI IN BASE AL REDDITTO

MOGLIE CON LEGGE 104, SI PUO’ PROGRAMMARE IL CONGEDO BIENNALE PER AGEVOLARE IL DATORE DI LAVORO?

ACQUISTO AUTO SENZA AGEVOLAZIONI FISCALI CAUSA PROBLEMI BUROCRATICI

COSA BISOGNA FARE PER CHIEDERE L'INVALIDITÀ CIVILE PER UN FIGLIO

PREPENSIONAMENTO O CONGEDO BIENNALE RETRIBUTIVO?

LAVORO E DISABILITA' GRAVE:art 33 della legge 104/92


APPARTENENTE ALL'ARMA DEI CARABINIERI: DOMANDA PER ASSISTENZA AL SUOCERO

INVALIDO CIVILE: INPS DEVE PAGARE GLI ARRETRATI

DOMANDA PER BENEFICI ECONOMICI DA PARTE DI INVALIDO AL 100%


ESONERO DAL SERVIZIO DIP. PUBBLICI A 5 ANNI DALLA PENSIONE


BAMBINO DISABILE CON LEGGE 104 E SCUOLA : SOSTEGNO ED EDUCATORE COMUNALE

 

INVALIDO CIVILE 100 % NON RICEVE INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO ASSEGNATA NEL 2010


LAVORATORE CON LEGGE 104 PUÒ ESSERE OBBLIGATO DAL DATORE DI LAVORO A TRASFERIRSI?

RINNOVAMENTO DELLA PATENTE B SPECIALE A SEGUITO DELLE NOVITÀ DI LEGGE

 

INVALIDA 100% CON PENSIONE DI REVERSIBILITA' DEL PADRE. SE SI SPOSA LA PERDE?

TRASFERIMENTO LAVORATIVO NEGATO A INVALIDO CIVILE CHE BENEFICIA DELL'ART.21 LEGGE 104

INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO SOTTRATTA DELL'INPS AD INVALIDO RICOVERATO GRATIS


SE SI ASSUMONO ANTIDOLORIFICI NON COMPATIBILI ALLA GUIDA NON SI PUO’ GUIDARE

INCENTIVI E FINANZIAMENTI PER AVVIAMENTO ATTIVITA’ COMMERCIALI

CASSAINTEGRATO E APPARTENENTE ALLE CATEGORIE PROTETTE PUÒ ACCEDERE AI CONCORSI PUBBLICI?

INVALIDO CIVILE 80% IN SEGUITO AD INCIDENTE STRADALE COSA DEVE FARE

GLI ADATTAMENTI AUTO PER DISABILI SONO OBBLIGATORI?


PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E DECRETO 101/2013, art. 7

PERMESSO RETRIBUITO DI  TRE GIORNI LAVORATIVI PER GENITORI CON FIGLI DISABILI

FINE DEL RAPPORTO DI LAVORO DI UN DISABILE 70%

CONTRIBUTI LEGGE 13/1989 NON EROGATI

SI PUO’ DIVENTARE AMMINISTRATORI SI SOSTEGNO CON UNA PARENTELA DI QUARTO GRADO?

SIEROPOSITIVO: LIMITI NELLE MANSIONI LAVORATIVE


RICHIESTA LEGGE 104 E SOSTEGNO: PROCEDURA ON-LINE

ESONERO ANTICIPATO DA LAVORO PER ASSISTERE  UN FAMIGLIARE

RICOVERO IN OSPEDALE E INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO

ACCERTAMENTI INPS IN CASO DI CONGEDO STRAORDINARIO RETRIBUITO


BENEFICI PENSIONISTICI

ASSUNZIONE DISABILE ISCRITTO AD UN CPI DIVERSO DELLA PROVINCIA DEL LUOGO DI LAVORO

AGEVOLAZIONI PER COPPIE CON DISABILITA'

LICENZIAMENTO PER GIUSTA CAUSA

COME DEVE AGIRE UN LAVORATORE INVALIDO DI POSTE ITALIANE IN SEGUITO ALLA SOPPRESSIONE DELL'IPOST

BENEFICIARE DI PERMESSI LEGGE 104 SCADUTI E RIMBORSARE IL DATORE DI LAVORO

DIRITTO ALL'INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO PER FIGLIA CON DISTURBO DELLO SPETTRO AUTISTICO

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO PER LE CATEGORIE PROTETTE

INDINNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO PER INVALIDI CIVILI GRAVI RICOVERATI GRATUITAMENTE

PENSIONE DI REVERSIBILITA' DI UN FIGLIO INABILE

RITARDO NELLA COMUNICAZIONE DEI PERMESSI LAVORATIVI DELLA LEGGE 104

ESONERO DAI TURNI NOTTURNI PER ASSISTERE UN FAMIGLIARE CON LEGGE 104

TRAPIANTO DI RENE E RICONOSCIMENTO INVALIDITA' CIVILE

EX DIPENDENTE POSTE ITALIANE E ASSEGNO D’INVALIDITA’

PREAVVISO PER RICHIEDERE PERMESSI

COME OTTENERE LA CARTA BLU

INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO PER MALATI ONCOLOGICI

TUTELA DELLA SALUTE CATEGORIE PROTETTE IN AMBIENTE DI LAVORO

CONGEDI ASPETTATIVE E PERMESSI PER L’ASSISTENZA AI FAMILIARI

PERMESSI PER DIPENDENTI PUBBLICI CON LEGGE 104

PATENTE SPECIALE E MODIFICA DELL’AUTO

LICENZIAMENTO ILLEGITTIMO E LEGGE 68/99

CERTIFICAZIONE DELL’IMPOSSIBILITA’ DI FIRMARE

ARRETRATI DELL’INDENNITA’ DI ACCOMPAGNAMENTO

RINNOVO CONTRASSEGNO DISABILI

STESSA INSEGNANTE DI SOSTEGNO DA MEDIE A SUPERIORI

TEMPI RINNOVO DELLA LEGGE 104

PENSIONE DI REVERSIBILITA' AI FIGLI DISABILI

INDENNIZZO DI MALA SANITA’

LEGGE 104 IN CASSA INTEGRAZIONE E MOBILITA’

CONCORSO PUBBLICO PER CATEGORIE PROTETTE

DIRITTO ALLA PENSIONE DI REVERSIBILITA’

NUOVE DISPOSIZIONI ISEE

****
Di seguito trovate anche una selezione di risposte fornite nel tempo all'interno della nostra rubrica, dall'Avvocato Paola De Vito, che abbiamo qui raccolto:

ASSISTENZA MORALE: PRIMO DOVERE DEI PARENTI DEI DISABILI
CONTO CORRENTE PER LA PENSIONE: SI ALL’A.D.S.

MULTA E RIMOZIONE AUTO: NON E'OPPORTUNO FARE RICORSO

MALATTIA GENETICA: RESPONSABILITA' PER OMESSA INFORMAZIONE

POTERI DELL'A.D.S.: LA RISPOSTA RE' NEL DECRETIO DI NOMINA

MANCATO ACCOMPAGNAMENTO: DAL 2012 ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO

CADUTA IN CONDOMINIO SU RAMPA NON A NORMA: RESPONSABILITA' DEL CONDOMINIO

BANCOMAT: SI' ALL'AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

ICI E IMU SU SECONDA CASA

INVALIDITA' E ACCOMPAGNAMENTO: NO ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE


In Disabili.com puoi consultare anche gli Speciali LEGGE E FISCO
 

MOGLIE CON LEGGE 104, SI PUO’ PROGRAMMARE IL CONGEDO BIENNALE PER AGEVOLARE IL DATORE DI LAVORO?

Carrozzine disabili: l'esperto risponde

disabili abili

 

Devi acquistare una carrozzina e non sai da dove cominciare? Hai dei dubbi su come portare avanti la pratica di richiesta fornitura di ausilio presso la tua ASL? Vuoi saperne di più su carrozzine, carrozzine elettroniche, scooter, e quant'altro?
Chiedi un consiglio al nostro esperto carrozzine!

Il dottor Nick Sopterean, ingegnere di Disabili Abili, con la collaborazione dei tecnici di Disabili Abili, fornirà risposte e consigli di carattere generale in tema carrozzine, che possano essere di utilità a tutti i navigatori.

IL NOSTRO ESPERTO - Da oltre 5 anni l'ingegnere elettronico Nick Sopterean lavora con gli ausili per la mobilità, è specializzato nella loro personalizzazione, cercando di trovare sempre la migliore soluzione per l'utente  per superare gli ostacoli più comuni, ad esempio come entrare con la carrozzina nell'ascensore stretto, come combinare al meglio le funzioni elettroniche della propria carrozzina, come scegliere tra trazione posteriore e anteriore, valutare di volta in volta se convenga una carrozzina per interno o esterno. Tra le sue specializzazioni, la configurazione del controllo ambientale dalla carrozzina elettronica usando dispositivi come i-phone, i-pad e altri tipi di cellulari e tablet.

Per sapere qualcosa di più su Disabili Abili CLICCA QUI


GLI ARGOMENTI TRATTATI

Manda la tua domanda all'ingegner Sopterean in merito a:
*Carrozzine elettroniche / manuali / scooter
*Comandi speciali per guidare le carrozzine e controllo ambientale (domotica)
*Carrozzine verticalizzanti e fuori strada
*Carrozzine pediatriche
*Personalizzazioni ausili e ottimizzazioni posturali
*Istruzioni su come portare avanti una pratica di richiesta fornitura ausilio presso le proprie ASL



INVIA IL TUO QUESITO
Se desideri un consiglio su questi argomenti compila il modulo di richiesta: le risposte ai quesiti più interessanti (scelti a insindacabile giudizio della Redazione) saranno pubblicate qui!
Attenzione: non si accettano mail con allegati, certificazioni etc.

L’invio della richiesta implicherà l’autorizzazione del trattamento dei dati personali in conformità a quanto stabilito dalla normativa sulla privacy  Dlgs. 196/2003.

RACCOMANDIAMO DI NON PORRE DOMANDE TRAMITE I COMMENTI, MA DI UTILIZZARE IL MODULO APPOSITO


CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO

Di seguito, i quesiti raccolti e le risposte e i suggerimenti dell'esperto:


Limite prezzo carrozzina elettrica coperto da Nomenclatore Tariffario

Dove fare riparazioni carrozzina disabili

Come si guida la macchina con la sedia a rotelle?

Come funzionano le riparazioni alla carrozzina in carico all’ASL fuori residenza?

Quali caratteristiche devono avere i mezzi che trasportano carrozzine?

Sostituzione batterie carrozzina disabili e partecipazione alla spesa da parte della Asl

La Asl passa le batterie per carrozzine elettroniche?

Devo restituire la vecchia carrozzina per disabili alla ASL?

Quanti soldi passa la ASL per una carrozzina manuale a telaio rigido?

Rigenerare una carrozzina per disabili

Differenze tra carrozzina rigida e carrozzina pieghevole per disabili

Su quali strade può circolare una carrozzina per disabili?

Quali sono le misure di una carrozzina per disabili?

Richiesta ASL montascale disabili

Info prescrizione scooter elettrico disabili

Contributi ASL acquisto carrozzine disabili Amazon?

Contributi ASL carrozzina elettrica disabili

Richiesta carrozzina per persona seguita da assistente

Consiglio acquisto carrozzina disabili

Carrozzine bariatriche per persona disabile obesa

Quale ausilio per mobilità ridotta e poca forza?

Errata prescrizione carrozzina ASL: cosa fare?

Può un montacarichi trasportare una persona in sedia a rotelle?

Quanto costa uno scooter elettrico per anziani e i suoi ricambi?

Quali visite fare per avere carrozzina disabili dall'ASL?

Motivazioni per richiesta respinta carrozzina disabili dalla ASL


Dichiarazioni per richiesta carrozzina disabili alla ASL

Di quanto spazio ha bisogno la carrozzina disabili per fare manovre?

Scooter o carrozzine da trasportare in auto

Si può fare la revisione o la sostituzione della carrozzina?

Regole erogazione ASL scooter elettrico disabili

Posso scegliere l'ausilio che mi deve passare la ASL?

Posso entrare in bar con lo scooter elettrico per disabili?

Collaudo carrozzina disabili: come rifiutarla

Differenze carrozzine anziani a spinta autosufficiente e non autosufficiente

Richiesta alla asl per carrozzina fuori strada

Si può richiedere sia la carrozzina verticalizzante manuale che quella superleggera?

Maniglie e pneumatici per carrozzine disabili sono a Nomenclatore?

E' possibile ottenere dalla Asl una carrozzina elettrica anche se si è già ottenuta una carrozzina manuale?

Richiesta di rimborso per acquisto carrozzina Ergotraveller

Procedura richiesta sedia a rotelle per invalidità oncologica

Come contestare riparazione non corretta su carrozzina fornita dalla ASL

Invalidità 100% e richiesta sedia a rotelle

Problema con manubrio scooter elettrico

Richiesta sostituzione carrozzina disabili

Info carrozzina elettrica omologata alla guida

Differenza trazione anteriore, centrale posteriore nelle carrozzine elettroniche disabili

Consiglio carrozzina elettrica compatta e leggera (meno di 70 kg)

L'asl deve fornire sia carrozzina elettrica sia manuale?

Carrozzina o montascale per salire le scale?

Differenze prestazioni carrozzina elettrica disabili e scooter elettrico

Qual è la velocità media carrozzina disabili?

Differenza batterie in serie o in parallelo per carrozzina elettrica

Modelli deambulatore richiudibile con ruote grandi

Consigli modifica fai da te su carrozzina elettrica disabili

Consiglio carrozzina elettronica disabili per fuoristrada

Criteri prescrizione carrozzina superleggera disabili

Problema batterie carrozzina elettrica disabili

Misure altezza e peso per carrozzina disabili

Problema batterie carrozzina disabili acquistata online

Misure larghezza carrozzine disabili per rampa auto

Manovrabilità carrozzina elettronica e caricamento auto

Consigli movimentazione e guida carrozzina elettrica

Costi e consigli per carrozzina disabili da montagna

Iter richiesta carrozzina disabili tramite l'ospedale

Come fare il reso della carrozzina disabili non adeguata

Posso avere una carrozzina elettronica totalmente pagata dalla ASL?

INFO MOZZO E CAMBIO RUOTE CARROZZINA DISABILI

SEDIA A ROTELLE CON SEDUTA BASSA PER TRASPORTO IN AUTO

DISABILI AUTOSUFFICIENTI E NON: CONSIGLI PER LA MOBILITA' IN CARROZZINA

PROBLEMI DI TRASMISSIONE CARROZZINA ELETTRICA

CARROZZINA ELETTRICA NON SMONTABILE: RICHIESTA ALTERNATIVA NEGATA DALLA ASL

VISITE E RICHIESTA ASL PER AUSILIO ALLA MOBILITA'

VISITE E RICHIESTA ASL PER AUSILIO ALLA MOBILITA'

SOSTITUZIONE CARROZZINA ASL PER MALATTIA DEGENERATIVA

SCOOTER DISABILI PENDENZA PIU' DEL 20%

MODIFICHE E PERSONALIZZAZIONE CARROZZINA

TEMPI MINIMI RINNOVO CARROZZINA

L'ASL PUÒ FORNIRMI SIA CARROZZINA CHE PROPULSORE PER CARROZZINA?

MARCATURA CE CARROZZINE DISABILI

OBBLIGO VISITA COGNITIVA E GUIDA CARROZZINE ELETTRICHE

CARROZZINA E DISTROFIA MUSCOLARE

CERTIFICAZIONE CARROZZINA DISABILI PER GARE SPORTIVE

DISABILE OBESO E AUSILI EXTRA NOMENCLATORE TARIFFARIO

SUGGERIMENTI PER CARROZZINA DA USARE IN MONTAGNA

POSSO RICHIEDERE UN NUOVO AUSILIO ALLA ASL DOPO AGGRAVAMENTI?

CAMBIO CARROZZINA DISABILE FORNITA DALL'ASL PER ELETTRICA

CARROZZINE PER DISABILI SENZA UN ARTO

SOSTITUZIONE CARROZZINA ELETTRICA PER ESIGENZE DI SPAZIO

 CARROZZINA ADATTA ALLE STRADE STERRATE

PRESCRIZIONE CARROZZINA TETRAPARESI SPASTICA E TEST COGNITIVI

MISURE LARGHEZZA TOTALE CARROZZINA MANUALE

CARROZZINA ELETTRONICA CHE SALE LE SCALE

AGGRAVAMENTO E NUOVA FORNITURA AUSILIO ASL

SEDIA DOPO INTERVENTO PROTESI GINOCCHIO

COME RICHIEDERE UNA CARROZZINA PIEGHEVOLE ALL'ASL?

POGGIATESTA PER BAMBINO TETRAPLEGICO

CONTRIBUTO ASL PER CARROZZINA DISABILE OFF-ROAD

ATASSIA DI FRIEDREICH: CONSIGLI SU PRESCRIZIONE E MODELLI DI CARROZZINA

FORNITURA O MENO DI CARROZZINA ELETTRICA DA PARTE DELL’ASL

SCOOTER O CARROZZINA AUTOMATICA PER USO ESTERNO

CONSIGLIO PER CARROZZINA COMPATTA, BEL DESIGN, COMODA

LEGGE PER CONCESSIONE SCOOTER ELETTRICO PER DISABILE

CONSIGLI PER CARROZZINA ELETTRICA

NORMATIVA TRASPORTO AUTO DI PERSONE IN CARRAZZINA

SUGGERIMENTO PER DOVE CUSTODIRE LO SCOOTER ELETTRICO NEL CONDOMINIO

ACCESSORI CARROZZINA PER TRASPORTO FIGLIO

PROBLEMI E RIPARAZIONI BASCULA CARROZZINA

PRESCRIZIONE SCOOTER DISABILI DA PARTE DELL'ASL

INSODDISFATTA DA CARROZZINA FORNITA DALL'ASL

BATTERIE CARROZZINE ELETTRICHE

CARROZZINE ELETTRICHE USATE DALLA ASL

CARROZZINA CON JOYSTICK O COMANDI ALTERNATIVI

CARROZZINA SUPERLEGGERA TELAIO DIFETTOSO

REGOLE STRADALI  PER CARROZZINE ELETTRICHE

SCUOLA GUIDA SCOOTER PER DISABILI

CARROZZINA ELETTRICA CHE ENTRI IN ASCENSORE E IN BAGNO

CAPPOTTE PER CARROZZINE ELETTRICHE

PROPULSORE ELETTRICO CARROZZINA SALITE PENDENZA 15%

FIERA ESPOSITORI CARROZZINE ELETTRICHE
 
CARROZZINA ELETTRICA, SUPERLEGGERA, SMONTABILE, PER INTERNI ED ESTERNI

CERTIFICATO DI INVALIDITA' NON AGGIORNATO

CARROZZINA GENNY DALLA ASL
 
CARROZZINE PER INTERNI ED ESTERNI, UN CONSIGLIO

CARROZZINA MOLTO RESISTENTE PER UTENTE VIOLENTO


BIMBO CON SINDROME DI ANGLEMAN

TUTTO SULLE CARROZZINE FUORI STRADA

L'ITER DA SEGUIRE PER AVERE UNO SCOOTER ELETTRICO

PRESCRITTA CARROZZINA SUPER LEGGERA, MA I CODICI SONO SBAGLIATI

CARROZZINA ELETTRICA CON COMANDI A TESTA PER STRADE MAL RIDOTTE

CARROZZINA DA INTERNI ED ESTERNI ELETTRONICA PER ASCENSORE STRETTO

COME RICHIEDERE LA FORNITURA DI UNA CARROZZINA ELETTRICA ALLA ASL 

TETRAPARESI E PARAPARESI SPASTICA, CONSIGLI CARROZZINA 

PROCEDURA PER RICHIEDERE E CAMBIARE LA CARROZZINA


CARROZZINA ELETTRICA CHE BASCULA E VERTICALIZZA PER INTERNO E ESTERNO

L’ASL PUO’ FORNIRE UNA SEDIA COMODA DA VIAGGIO?

LA CARROZZINA PIU’ LEGGERA DEL MONDO

CERCO CARROZZINA NORMALE LARGA NON PIU' DI 55/56 CM

CARROZZINA ELETTRICA PER L'ESTERNO POR AMICA RICOVERATA POST ICTUS E CONSEGUENTE EMIPLEGIA

QUAD E NOMENCLATORE TARIFFARIO

CARROZZINA RUBATA, POSSO AVERNE UNA NUOVA?

CARROZZINE GRUPPO C OFF ROAD E NOMENCLATORE TARIFFARIO

CAMBIO SEDIA A MOTORE: PRATICA BLOCCATA 

COME OTTENERE UNA CARROZZINA SUPERLEGGERA

SOSTITUIRE CARROZZINA USURATA CON SCOOTER 4 RUOTE

CARROZZINE OFF ROAD ELEVANO LA PERSONA PER SCENDERE?

CARROZZINA FUORISTRADA DA AFFITTARE PER CAMPEGGIO

CONSIGLI NUOVA CARROZZINA ELETTRICA

CARROZZINA PER ANDARE SULLA SABBIA: PREZZI E RICONDUCIBILITA'

CARROZZINA PAGATA EXTRATARIFFARIO: E' DI MIA PROPRIETA'?

BATTERIE CARROZZINE INVACARE STROM E OSD ROCHER

CARROZZINE RIGIDE ADATTE PER LA DANZA

SCOOTER ELETTRICO, AUSILIO IDONEO DA SCEGLIERE CON IL PROPRIO FISIATRA

TEMPISTICHE PER RICEVERE UN AUSILIO PEDIATRICO


RIPARAZIONE CARROZZINE DISABILI

CONSIGLI CARROZZINA LEGGERA E COMPATTA

ALTERNATIVA AL COMODATO D'USO

BATTERIE COSTOSE E CONTRIBUTI ASL

SCOOTER PER SPOSTAMENTI ESTERNI OLTRE ALLA CARROZZINA, A CHI RIVOLGERSI?

DIMENSIONE PORTE ASCENSORE PER CARROZZINE ELETTRONICHE 

CARROZZINA ELETTRICA RESISTENTE: CONSIGLI?

RICHIESTA NUOVA MOTOCARROZZETTA

RICHIESTA NUOVA CARROZZINA SOLO DOPO 6 ANNI?

SCOOTER O CARROZZINA ELETTRICA MOLTO PICCOLI: CONSIGLI?

CARROZZINA IN COMODATO D’USO: ASL SI OCCUPA DELLE RIPARAZIONI?

CARROZZINA SUPERLEGGERA PER UNA COMPLETA AUTONOMIA

CARROZZINA SUPERLEGGERA PIEGHEVOLE INFORMAZIONI

SCOOTER ELETTRICO E PRESCRIZIONE MEDICA

NORMATIVA TRASPORTO DISABILI IN CARROZZINA

OFFICINA MODIFICHE PERSONALIZZATE CARROZZINA

CARROZZINA MONOGUIDA

CARROZZINA CON COMANDI SPECIALI
 
NORMATIVA OBBLIGO CINTURE CARROZZINA IN AUTO

CONSIGLIO PER CARROZZINA DA ESTERNO

SCOOTER ELETTRICO O CARROZZINA DALLA ASL?
 
CARROZZINE VERTICALIZZANTI CONSIGLI

CARROZZINA CARICATA IN AEREO

RICHIESTA ASL CARROZZINA

OMOLOGAZIONE CARROZZINE DISABILI

QUAD DISABILI E NOMENCLATORE

DISTRIBUTORI AUTOMATICI AD ALTEZZA CARROZZINA?

RESIDENZA ESTERA E RICHIESTA CARROZZINA

RICHIESTA NUOVA CARROZZINA ELETTRONICA

SCOOTER ELETTRICO DISABILI E CARROZZINA ELETTRONICA

CARROZZINA A MOTORE TRAZIONE ANTERIORE O POSTERIORE?

SEDIA A ROTELLE PIEGHEVOLE: CONSIGLI?

CARROZZINA CON SEDUTA STRETTA

CIRCOLAZIONE SU STRADA CARROZZINE ELETTRICHE

NUOVA FORNITURA CARROZZINA DOPO INCENDIO

RESTITUZIONE AUSILI

CARROZZINA ELETTRICA CON CINGOLI

SCOOTER ELETTRICO PER SABBIA

SCOOTER E CARROZZINA ELETTRICA DALLA ASL

CONSIGLIO ACQUISTO CARROZZINA

SOLLEVATORI MUTUABILI

CARROZZINA VERTICALIZZANTE IN CITTA'

BRACCIOLI SU CARROZZINA SUPERLEGGERA?

CARROZZINA PER SPIAGGIA

SCOOTER PIEGHEVOLI PER DISABILI

CARROZZINA ELETTRICA VERTICALIZZANTE

CARROZZINE ELETTRONICHE FUORISTRADA

CONTRIBUTI ACQUISTO CARROZZINA

CARROZZINA ELETTRICA TROPPO PESANTE

CUSCINO ANTI DECUBITO

GUIDA IN CARROZZINA

SCOOTER ELETTRICO DISABILE

SCHIENALE E POGGIATESTA CARROZZINA IN AUTO

RIPARAZIONE CUSCINO ANTI DECUBITO

ACQUISTO CARROZZINA BIMBO TETRAPLEGICO

CONSIGLI CARROZZINA POCO INGOMBRANTE E FEMMINILE

BATTERIE SCARICHE CARROZZINA ELETTRICA

COME SCEGLIERE LA CARROZZINA ELETTRICA DA ESTERNO

APPLICAZIONE MOTORE SEDIA A ROTELLE MANUALE


In Disabili.com puoi consultare anche lo Speciale CARROZZINE DISABILI

Esperto continenza - risposte

 

logo coloplast

In considerazione delle molte domande che quotidianamente riceviamo dai nostri lettori, come testata abbiamo deciso di mettere a vostra disposizione una nuova rubrica, per far fronte a dubbi e richieste in merito a problemi di CONTINENZA.

IL NOSTRO ESPERTO

Ci siamo confrontati con il nostro esperto in materia, Marco Della Valle, Medical Manager dell'azienda Coloplast S.p.a., che ci ha fornito risposte e consigli di carattere generale in tema di continenza e cateterismo. Abbiamo raccolto qui di seguito le sue risposte perchè possano essere di utilità a tutti i navigatori.

Per saperne di più su Coloplast, CLICCA QUI


CONSULTA LE RISPOSTE DELL'ESPERTO
Di seguito trovate una selezione di domande e risposte fornite dal nostro esperto:

MINZIONE NOTTURNA

INCONTINENZA: L'ASL PUO' FORNIRE ANCHE I PANNOLONI, OLTRE AI CATETERI?

ALTERNATIVE ALLA CREMA ANESTETICA PER CATETERISMO

PENE RETRATTILE, GUAINA CONDOM SI SFILA DI NOTTE


A.S.L. NON RIMBORSA LA CREMA ANESTETICA

LAVAGGIO VESCICALE A PERSONE CON CATETERE

DIAMETRO DI CONDOM PER PENE RETRATTILE POST INTERVENTO

DIFFICOLTA' NEL FAR RAGGIUNGERE LA SACCA URINARIA DAL CATETERE

A CHI RIVOLGERSI IN CASO DI INCONTINENZA

CAMBIARE TIPO DI GUAINA

INCONTINENZA POST INTERVENTO   

SOLUZIONI PER IL ROSSORE

CATETERE A PERMANENZA    

AUTOCATETERISMO AL MATTINO IN POSIZIONE SDRAIATA

ICTUS E INCONTINENZA

AUSILI PER INCONTINENZA E STOMIA

CATETERE VESCICALE PERMANENTE: VESCICA ADDORMENTATA

FORNITURA ASL INSUFFICIENTE DI SACCHE PER CATETERISMO

RISTAGNI URINA E AUTOCATETERISMO

In Disabili.com sullo stesso tema trovi anche anche lo Speciale CATETERISMO
Vedi anche la pagina dedicata alle nostre recensioni di PRODOTTI PER CATETERISMO


Esperto postura, terapia occupazionale e sport in carrozzina

LOGO INVACARE

NB: RUBRICA SOSPESA

 


Con l'aiuto dei nostri esperti abbiamo deciso di attivare una nuova rubrica utile a dare suggerimenti ai nostri lettori in merito alla postura in carrozzina, al suo uso corretto e a al suo uso per praticare sport.

I NOSTRI ESPERTI

Marco Sinicato - Clinical Specialist Invacare Italia
Insegnante di educazione fisica, da 10 anni nel settore della riabilitazione in qualità di consulente ausili, attualmente Clinical Specialist Invacare per il centro-nord Italia nell'ambito di sistemi di postura (Matrx), carrozzine attive (Kuschall-Action Family), posturali (Rea), elettroniche e sportive (Top End). Opera nei principali centri di riabilitazione del Nord Italia in collaborazione con équipe multidisciplinari di medici fisiatri, fisioterapisti e terapisti occupazionali con cui svolge attività formativa sul personale clinico e dove si concretizzano la ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti.

Maria Grazia Soave Clinical - Specialist Invacare
Laureata in Terapia Occupazionale nel 2004, collabora da subito con varie strutture riabilitative negli ambiti adulto neurologico e pediatrico. Matura così esperienza sulla valutazione e consulenza di ausili e sistemi posturali, conoscenza consolidata successivamente dalla collaborazione con il mondo delle ortopedie sanitarie. Attualmente, Clinical Specialist Invacare per il centro - sud Italia, occupandosi del settore posture e mobilità.


Per saperene di più su Invacare CLICCA QUI


GLI ARGOMENTI TRATTATI:

*   Postura
*   Uso corretto della carrozzina
*   Sport in carrozzina
*   Prodotti Invacare


INVIA IL TUO QUESITO

Se desideri un consiglio su questi argomenti, manda la tua domanda ai nostri esperti: le risposte ai quesiti più interessanti (scelti a insindacabile giudizio della Redazione) saranno pubblicate qui!

Attenzione: non si accettano mail con allegati, certificazioni etc.
L'invio della richiesta implicherà l'autorizzazione del trattamento dei dati personali in conformità a quanto stabilito dalla normativa sulla privacy Dlgs. 196/2003.

RACCOMANDIAMO DI NON PORRE DOMANDE TRAMITE I COMMENTI, MA DI UTILIZZARE IL MODULO APPOSITO

CONSULTA LE RISPOSTE DEGLI ESPERTI

Di seguito i quesiti raccolti con le risposte e i suggerimenti dell'esperto:

 

 

Esperto decubito, igiene e assistenza disabili e anziani

logo esperto anziani

Grazie alla collaborazione con HARTMANN, da 200 anni azienda leader europea specializzata nella produzione e commercializzazione di dispositivi medici, mettiamo a diposizione dei nostri lettori questa rubrica per rispondere alle vostre domande relative alla gestione dell'assistenza e dell'igiene nella persona anziana o disabile, ma anche in merito alle migliori soluzioni e prassi per intervenire o prevenire casi di lesioni da pressione e decubito.

CHI E' IL NOSTRO ESPERTO
Risponderà alle domande dei lettori Beatrice Peloso, infermiera e Home Care Manager di Paul HARTMANN.
Per saperne di più su HARTMANN, CLICCA QUI.

COME INVIARE IL PROPRIO QUESITO
Potete inviare la vostra domanda utilizzando questo modulo: le risposte ai quesiti più interessanti (scelti a insindacabile giudizio della Redazione) saranno pubblicate periodicamente su questa pagina (ricordiamo che NON vengono rese consulenze personali nè data risposta personale alle mail degli utenti).
Attenzione: non si accettano mail con allegati, certificazioni etc.
L’invio della richiesta implicherà l’autorizzazione del trattamento dei dati personali in conformità a quanto stabilito dalla normativa sulla privacy  Dlgs. 196/2003.


RACCOMANDIAMO DI NON PORRE DOMANDE TRAMITE I COMMENTI, MA DI UTILIZZARE IL MODULO APPOSITO

bottone invio quesiti

I CONSIGLI DELL'ESPERTA

Qui le risposte che ha dato l'esperta alle domande dei lettori:

Alternative al bidet per igiene personale ragazza disabile

Come minimizzare i rischi di contaminazione batterica usando bagni pubblici

Tetraplegia e problemi nell’evacuazione. Quali rimedi?

Piaghe da decubito e cuscino a nido d'ape?

Lesioni da pressione: consigli su ulcera trocanterica

Assistenza nel cambio del pannolone per adulto non autosufficiente

Test ricerca nitriti vescica neurogena


Chi cerca e chi offre: deposita il tuo messaggio nel forum, forse c'è già l'azienda che cerca proprio te!

SPECIALE BADANTI 2010
a cura di Ilaria Vacca
badante per persona non autosufficiente


In Italia lavorano tra le 700.000 e il milione di badanti. L’80 % sono straniere e 360 mila sono  irregolari  (si tratta quindi del 57%). Si tratta di un coinvolgimento che interessa quasi un milione di persone, tra e lavoratori famiglie. Famiglie che hanno speso 9,3 miliardi di euro per queste retribuzioni.
Al d.l.78/2009 (decreto anticrisi) si accompagnano una serie di emendamenti, cioè proposte di modifica, tra cui una proposta per regolarizzare badanti e colf.
Questa proposta vuole essere la risoluzione per 360 mila irregolari, tra badanti (assistenti alla persona) e collaboratrici domestiche.

Ecco quello che c’è da sapere

DI CHE COSA SI TRATTA?

CHI HA DIRITTO ALLA REGOLARIZZAZIONE?

IL TESTO DELLA SANATORIA

A CHI RIVOLGERSI?

GLOSSARIO

DECRETO FLUSSI

 

LE FAQ DEL VIMINALE

IL MODELLO SCRICABILE E IL SITO UFFICIALE

LA PAGINA WEB DEDICATA DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

I DIRITTI DEI CITTADINI CON DISABILITA'
Dai diritti costituzionali ai diritti "esigibili"
 
bilancia


53 pagine articolate in 13 capitoli dedicati al diritto alla salute, al lavoro, all'istruzione, ma anche alle agevolazioni fiscali, all'esenzione dai ticket, al riconoscimento dell'invalidità , è questa la guida "I diritti dei cittadini con disabilità . Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili" realizzata dal Centro Nazionale malattie rare dell'Istituto superiore di sanità insieme alle associazioni "Prader Willi" della Calabria e "Crescere" di Bologna.

La guida vuole essere un vademecum perché i disabili possano conoscere ed esercitare i propri diritti, districandosi tre leggi e procedure burocratiche.

Disabili.com ha voluto compendiare per voi il contenuto della guida in modo che, tramite i rimandi legislativi contenuti nella guida e con l'aiuto dei  nostri approfondimenti speciali, possiate farvi un quadro il più esaustivo possibile.

- DIRITTO ALL'EDUCAZIONE E ALL'ISTRUZIONE

- RICONOSCIMENTO DELL'INVALIDITA'

- DIRITTO AL LAVORO / DIRITTI DEI LAVORATORI

- DIRITTO DI VOTO / AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO / STRUMENTI INFORMATICI / BARRIERE ARCHITETTONICHE / SERVIZI SOCIALI / TUTELA GIUDIZIARIA ANTIDISCRIMINAZIONE

- BENEFICI FISCALI

- AGEVOLAZIONI TELEFONICHE / CONTRASSEGNO ARANCIONE PER CIRCOLAZIONE E SOSTA / ESENZIONE DAL TICKET / TRASPORTO AEREO

- INVALIDITA' ONCOLOGICA

Scarica il testo completo della guida in pdf I DIRITTI DEI CITTADINI CON DISABILITA' (aggiornata a marzo 2011) o nella versione inglese

 

Potete consultare anche la pagina dedicata all' INDENNITA' DI ACCOMPAGNAMENTO, il principale sostegno economico che spetta ai disabili dichiarati totalmente invalidi.

 

In Disabili.com parliamo di DIRITTI DEI DISABILI
Per approfondire vedi anche lo speciale I DIRITTI DEI DISABILI: DOMANDE FREQUENTI

NOMENCLATORE TARIFFARIO AUSILI PER DISABILI

NOMENCLATORE

 

Il Nomenclatore Tariffario è il documento emanato e periodicamente aggiornato dal Ministero della Salute che stabilisce la tipologia e le modalità di fornitura di protesi e ausili a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Il 12 gennaio 2017 è stato firmato dal Premier Gentiloni il Dpcm sui nuovi Livelli essenziali di Assistenza, contenenti anche il nuovo Nomenclatore Tariffario delle protesi  e degli ausili, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18/03/2017, che va ad aggiornare quello fermo al 1999, stabilito dal D.M. 332 del 27/8/1999, pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale del 27/9/1999, dal titolo: "Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell'ambito del Servizio sanitario nazionale: modalità di erogazione e tariffe".

L'articolo 17 del decreto 12 gennaio 2017 riguarda l'assistenza protesica, con le relative modalità di erogazione (allegato 12).

L'allegato 5 al Dpcm stabilisce tipologie e caratteristiche delle protesi, delle ortesi e degli ausili ammessi alla fornitura a carico del Servizio Sanitario Nazionale ed è articolato in tre elenchi - elenco 1, elenco 2A ed elenco 2B

Il nuovo Nomenclatore è ora così suddiviso:
- elenco 1 con le protesi e le ortesi costruite o allestite su misura  da  un professionista abilitato all'esercizio  della  specifica  professione sanitaria  o  arte  sanitaria  ausiliaria, gli aggiuntivi e le prestazioni di manutenzione, riparazione, adattamento o  sostituzione di componenti di ciascuna  protesi  o  ortesi

- elenco 2 A con  gli ausili tecnologici di fabbricazione continua o  di  serie che, a garanzia della corretta utilizzazione da parte dell'assistito in condizioni  di  sicurezza,  devono  essere applicati dal professionista sanitario abilitato;

- elenco 2 B con gli ausili tecnologici di fabbricazione continua o di serie, pronti per l'uso, che non  richiedono  l'applicazione  da  parte  del professionista sanitario abilitato, indicati nell'elenco 2B.

AUSILI, PROTESI, ORTESI PER DISABILI: COME OTTENERLI?


INFOGRAFICA RIASSUNTIVA PROCEDURA PER RICHIEDERE PRIMO O SECONDO AUSILIO




ATTENZIONE  Affinché le nuove prestazioni specialistiche e di assistenza protesica “su misura”, inserite nei nuovi LEA, possano essere erogate effettivamente, è necessario attendere la pubblicazione delle tariffe, in via di definizione, da corrispondere per queste prestazioni agli erogatori sia pubblici (Aziende sanitarie e ospedaliere, Aziende ospedaliero-universitarie, Irccs pubblici) che privati equiparati o accreditati (Irccs privati, Ospedali religiosi,  ambulatori e laboratori, aziende ortopediche, ecc.). Nel periodo tra l’entrata in vigore dei nuovi LEA e la pubblicazione del decreto con le tariffe, verranno erogate - anche agli assistiti esenti, vecchi e nuovi, per patologia o per gravidanza - ancora le prestazioni e gli ausili elencati nel decreto del 2001 (LEA precedenti), fatte salve le prerogative delle Regioni. Le tariffe a cui fare riferimento, pertanto, sono ancora quelle  contenute nel nomenclatore tariffario stabilito dal D.M. 332 del 27/8/1999, pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale del 27/9/1999, dal titolo: "Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell'ambito del Servizio sanitario nazionale: modalità di erogazione e tariffe":

 Testo completo del D.M. 332/99

 Testo completo del Nomenclatore



ASSISTENZA SANITARIA E AUSILI EROGATI DAL SSN: SCARICA LA GUIDA I NOSTRI DIRITTI


Articoli correlati al Nuovo Nomenclatore Tariffario:

Nuovi Lea: c’è la firma anche del premier Gentiloni. Verso la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (gennaio 2017)

Ok di Camera e Senato ai nuovi Lea, attesi a fine anno (dicembre 2016)

Ausili. Cosa manca alla riforma del Nomenclatore per essere una buona riforma? (novembre 2016)

Nuovo Nomenclatore: entrano i propulsori di spinta; le carrozzine superleggere negli ausili di serie (novembre 2016)

Il nuovo Nomenclatore di ausili e protesi per disabili è dietro l'angolo (luglio 2016)

Il nuovo Nomenclatore Tariffario ruoterà intorno ad appropriatezza e competenza prescrittive? (maggio 2016)


faq


Disabili.com in collaborazione con il portale Lavorosalute.it ha realizzato un compendio dei dubbi di natura legale più frequenti con cui un disabile si trova a confrontarsi nel corso della propria vita.

Grazie alla preziosa consulenza dell'avvocato Poli troverete quindi di seguito compendiate risposte in ambito di:
- Legge 104
- Lavoro e pensionamento
- Agevolazioni fiscali
- Legislazione e diritti
- Riconoscimento handicap

  • LEGGE 104

CONGEDO PARENTALE E 104

CCLN IN CONTRASTO CON LA 104?

COMPATIBILITA' TRA 104 E CASSA INTEGRAZIONE

LEGGE 104 DOPO LA MAGGIORE ETA'

ACCUMULO DI PERMESSI LAVORATIVI 104

AUTISMO E LEGGE 104

LEGGE 104 PER PERMESSO RETRIBUITO

  • LAVORO E PENSIONAMENTO

PENSIONAMENTO PER INVALIDITA'

PENSIONAMENTO ANTICIPATO E DDL 2206

CONGEDO RETRIBUITO IN CASO DI RICOVERO

CHIARIMENTO SUI PERMESSI RETRIBUITI

PERMESSI PER DISABILE AL LAVORO

CONGEDO BIENNALE

LICENZIAMENTO PER SOPRAVVENUTA INVALIDITA'

PERMESSO RETRIBUITO PER DUE FIGLI

CONGEDO STRAORDINARIO

CONGEDI PER RICOVERI

PERMESSO RETRIBUITO CUMULATIVO

ASSUNZIONE ASSISTENTE A DOMICILIO

  • AGEVOLAZIONI FISCALI

AGEVOLAZIONI SETTORE AUTO PER PLURIAMPUTATI

AGEVOLAZIONI FISCALI SU CURE ODONTORIATICHE

AGEVOLAZIONI FISCALI SU PIU' DI UN MEZZO DI TRASPORTO

  • LEGGISLAZIONE E DIRITTI

RISARCIMENTO TALIDOMIDE

INFORMAZIONI SU LEGGE 68/99

ACCOMPAGNAMENTO NEGATO, CHE FARE?

INDENNITA’ DI ACCOMPAGNO TOLTA

UNA CASA PER TUTELARE IL FIGLIO DISABILE

  • RICONOSCIMENTO HANDICAP

VISITA DI ACCERTAMENTO INVALIDITA'

QUANDO LA DISABILITA' E' "GRAVE"?

VERBALI DI ACCERTAMENTO HANDICAP PER LE AMMINISTRAZIONI

COMUNICAZIONI ALL'INPS

CHIARIMENTO SU INVALIDITA’ E DISABILITA’


Per approfondire vedi anche lo speciale I DIRITTI DEI DISABILI




LA LEGGE 104/92

disabili-legge

Cos'è la Legge 104? Chi ha diritto alle Legge 104? Quali sono i requisiti della Legge 104? Come si richiede la Legge 104? Quali sono le agevolazioni della Legge 104? Come si accerta l'handicap? Cos'è la 104 disabili? Cerchiamo di dare risposte a queste domande in questo speciale di approfondimento.

Innanzitutto cos'è la legge 104: La legge 5 febbraio 1992 n. 104, più nota come legge 104/92, è il riferimento legislativo "per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate".
Principali destinatari della Legge 104 sono dunque i disabili, ma non mancano riferimenti anche a chi vive con loro. Il presupposto è infatti che l'autonomia e l'integrazione sociale si raggiungono garantendo alla persona handicappata e alla famiglia adeguato sostegno.
E questo supporto può essere sotto forma di servizi di aiuto personale o familiare, ma si può anche intendere come aiuto psicologico, psicopedagogico, tecnico.

Dopo l'entrata in vigore, la Legge 104 è stata aggiornata in alcune sue parti, per effetto di norme introdotte successivamente. Di seguito, vediamo le cose più importanti da sapere sulla legge 104.

 

A CHI SI APPLICA LA LEGGE 104? 

COME SI ACCERTA L’HANDICAP?

 

QUALI SONO I NOSTRI DIRITTI:

CURE E RIABILITAZIONE CON LEGGE 104

DIRITTO ALL'EDUCAZIONE E ALL'ISTRUZIONE

LAVORO E INTEGRAZIONE LAVORATIVA CON LEGGE 104

I PERMESSI LAVORATIVI DELLA LEGGE 104

CHI CONTROLLA L'USO CORRETTO DEI PERMESSI DELLA LEGGE 104?

ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

MOBILITA' E TRASPORTI

AGEVOLAZIONI FISCALI CON LEGGE 104

IL DIRITTO DI VOTO

 

IL TESTO COMPLETO DELLA LEGGE 104

DOMANDE E RISPOSTE LEGGE 104

 
 



 

 

Legge di stabilità 2011 e politiche sociali

legge

La Legge di Stabilità , approvata in via definitiva dal Senato (Atti Senato, 2464) il 7 dicembre 2010, segna ‚Ž‘ numeri alla mano ‚Ž‘ la più pesante retrazione della spesa sociale degli ultimi anni. Complici la congiuntura economica internazionale, le pressioni rigoriste ‚Ž‘ vere o presunte ‚Ž‘ dell’Unione Europea, il timore di una crisi di Governo, si è giunti ad una rapida approvazione sia della Legge di Stabilità che del Bilancio di previsione dello Stato, senza che vi fosse lo spazio politico per correggere alcune evidenti sperequazioni. Una norma all’insegna dei tagli: le riduzioni di spesa colpiscono anche e soprattutto la spesa sociale.

Vediamo ora in maniera più puntuale gli ambiti legati al sociale che sono stati soggetti a tagli:


Fonti: Handylex, Nens.it

INVALIDITÀ CIVILE

invalidità civile

Possono presentare domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile i cittadini affetti da malattie e menomazioni permanenti e croniche, sia di natura fisica che psichica e intellettiva, il cui grado minimo è stabilito da specifiche norme legislative.

Le malattie e le menomazioni per cui si presenta domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile non devono essere state riconosciute come invalidità per causa di lavoro, causa di servizio e di guerra, con le quali l'invalidità civile è incompatibile.

INVALIDITÀ CIVILE E LEGGE 104 SONO LA STESSA COSA? NO!
1. L'invalidità è un tipo di riconoscimento, riguarda appunto le persone con menomazioni fisiche, intellettive e psichiche con una permanente incapacità lavorativa non inferiore ad un terzo e si rifa alla legge n. 118 del 30 marzo 1971.
2. Il riconoscimento dello stato di handicap, invece, è un'altra cosa: la definizione ci viene dalla legge 104/1992 che descrive la persona handicappata come "colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione"(art. 3 comma 1).

I due riconoscimenti (di invalidità e di handicap) seguono procedure simili ma distinte, con due visite mediche di accertamento diverse. In ogni caso consentono entrambi di godere di particolari benefici a seconda della percentuale di invalidità o della definizione di handicap riportata sul verbale.
Le domande per ottenere benefici in materia di invalidità, cecità e sordità civile, handicap e disabilità devono essere presentate all'INPS unicamente TRAMITE INTERNET.

 In questo speciale ci concentreremo sull'invalidità civile e in particolare su:

CHI È CONSIDERATO INVALIDO CIVILE?

COME OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DELL'INVALIDITÀ CIVILE?

COSA C'È SCRITTO NEL VERBALE DI INVALIDITÀ CIVILE

FARE RICORSO

LE PERCENTUALI DI INVALIDITÀ

DOMANDA DI AGGRAVAMENTO INVALIDITÀ CIVILE

VISITE DI REVISIONE INAVLIDITA' E ESONERO

SOGGETTI MINORI DI ETÀ DALLA NASCITA FINO AL COMPIMENTO DEI 18 ANNI

SOGGETTI IN ETÀ NON PIÙ LAVORATIVA, DAI 65 ANNI IN POI

CECITÀ CIVILE

SORDITÀ CIVILE

I BENEFICI ECONOMICI:
IMPORTI PENSIONI INVALIDITA' 2019 E LIMITI DI REDDITO

ASSEGNO MENSILE (dal 74% di invalidità civile)

PENSIONE DI INABILITÀ (100% invalidità civile)

INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO (100% invalidità civile e/o impossibilità a deambulare o bisogno di assistenza continua per atti quotidiani)

ASSEGNO SOCIALE PER GLI INVALIDI CIVILI(per chi ha superato i 65 anni)

INDENNITÀ DI FREQUENZA (per i minori invalidi civili che frequentano scuole, centri riabilitativi, centri di formazione...)

PENSIONE PER I SORDI

INDENNITÀ DI COMUNICAZIONE (per i sordi)

PENSIONE PER I CIECHI CIVILI ASSOLUTI E PARZIALI

INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO PER CIECHI CIVILI ASSOLUTI

INDENNITÀ SPECIALE PER CIECHI PARZIALI

DISABILITÀ ONCOLOGICA

MODELLO ICRIC 2018

NEI NOSTRI ARTICOLI:


N.B. NEL COMPUTO DEI LIMITI DEL REDDITO PER LA LIQUIDAZIONE DI PRESTAZIONI DI INVALIDITA' CIVILE

N.B. NEL CALCOLO DEI LIMITI DI REDDITO PER INVALIDITÀ CIVILE, CECITÀ E SORDITÀ NON SI CONTA IL REDDITO DELLA CASA DI ABITAZIONE!!

ANNI PRECEDENTI AL 2019:

MODELLO ICRIC 2017

IMPORTI PENSIONI INVALIDITA' 2018 E LIMITI DI REDDITO


PROVVIDENZE ECONOMICHE INVALIDI 2017


ARTICOLI CORRELATI


SPECIALE MODELLI ICRIC, ICLAV E ACCAS/PS

logo icric

 

 

Per l’accesso alle prestazioni assistenziali di residenti in Italia e all’estero, è necessario fornire all’INPS la dichiarazione reddituale e la comunicazione di responsabilità. Alcune prestazioni richiedono infatti la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente o l’invio di altri modelli (RED, ICRIC, ICLAV e ACCAS/PS) e

Il primo passaggio è quello che permette all’INPS di controllare i redditi di tutti i cittadini titolari di prestazioni il cui importo dipende dalla situazione economica propria ed eventualmente dei familiari, anche se fiscalmente a carico, ovvero la compilazione del Modello RED.
La procedura di compilazione va effettuata online a partire da questo link inserendo come dati di accesso il codice fiscale e il proprio PIN personale (a questo link è disponibile la guida alla richiesta del PIN). Successivamente andranno seguite le istruzioni come da comunicazione INPS.

Esistono tre autocertificazioni, rivolte a contribuenti con invalidità parziale e totale, percettori di prestazioni soggette a verifica annuale da parte dell’INPS, contenenti diverse informazioni necessarie a definire l’importo delle prestazioni:

 Modello ICRIC (Invalidità Civile RICoveri): dichiarazione di un l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica.
Il Modello ICRIC riguarda gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza. L’autocertificazione riguarda eventuali ricoveri a fini riabilitativi in istituti con totale retta a carico dello Stato. Sono invece esclusi i ricoveri per cure di patologie. In base ai giorni di ricovero dichiarati viene ricalcolata l’indennità di accompagnamento, o meglio l’assegno sociale viene proporzionalmente ridotto. In caso di dichiarazioni errate o false può essere revocato il diritto alla prestazione.
→ Approfondisci Modello ICRIC

 Modello ICLAV (Invalidità Civile LAVoro): i titolari di assegno mensile in qualità di invalidi civili devono dichiarare l'esistenza di una eventuale attività lavorativa e l'importo di eventuali compensi ricevuti.
Il Modello ICLAV riguarda i disabili con grado di invalidità riconosciuto tra il 74% e il 99% (sono quindi esclusi quindi quelli al 100%). Gli inabili intellettivi o psichici non devono presentare la dichiarazione, ma un certificato medico attestante l’indicazione delle patologie.
→ Approfondisci Modello ICLAV

 Modello ACCAS/PS (ACCertamento requisiti per ASsegno o Pensione Sociale): dichiarazione di residenza effettiva in Italia ed eventuali ricoveri gratuiti.
Il Modello ACCAS/PS riguarda i titolari di pensione sociale, che devono dichiarare la loro dimora in Italia o all’estero, anche per brevi periodi, ed i titolari di assegno sociale, che dovranno segnalare anche l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica o privata, quindi con retta a parziale o totale carico di enti pubblici.
→ Approfondisci Modello ACCAS/PS


Potrebbe interessarti anche:

Modello ICRIC: scadenze 2019
Modello ICRIC: scadenze 2018
Novità ICRIC: sarà il Ministero della Salute a comunicare all'INPS lo stato di ricovero

 

Legge, norme, fisco e agevolazioni fiscali non devono essere un problema per i disabili. In questa sezione trovi informazioni e approfondimenti utili in materia fiscale e legale

Speciale ELEZIONI POLITICHE 2013 - VOTO DISABILI
tessera elettorale
PROGRAMMI SU DISABILITA' E WELFARE

Domenica 24 e lunedì 25 febbraio 2013 gli elettori sono chiamati a votare per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica. Negli stessi giorni si terranno anche le elezioni regionali in Lombardia, Lazio e Molise.


In questo speciale stiamo raccogliendo alcune informazioni utili per gli elettori, i programmi e i candidati, con particolare attenzione alle politiche sociali. Qui anche le info sulle modalità di voto previste per le persone con disabilità .

VOTO ASSISTITO

VOTO DOMICILIARE

VOTO ELETTORI NON DEAMBULANTI

VOTO RICOVERATI O DETENUTI

VOTO DISABILI INTERDETTI

INFORMAZIONI GENERALI PER IL VOTO

Vai a PROGRAMMI DEI PRINCIPALI PARTITI

SPECIALE TRUST DISABILI
UNA TUTELA PER IL DOPO DI NOI

Firma

Il trust è una forma di protezione legale che ben si inquadra nell'ambito del "dopo di noi".
Prevede la destinazione di alcuni beni da parte di una persona a vantaggio di uno o più soggetti. L'amministrazione dei beni, da parte di un terzo individuo, ha lo scopo di realizzare un programma di azioni a beneficio di chi si vuole tutelare.
Andiamo dunque alla scoperta del trust, specificando che quanto troverete in questo speciale ha uno scopo puramente illustrativo, e non intende sostituire il consulto di un professionista (avvocato, notaio, commercialista), necessario per approfondire l'argomento, decidere se ricorrere a questa forma di protezione e in che modo attuarla.

TRUST: DEFINIZIONE

SOGGETTI COINVOLTI

PROTEZIONE DEI BENI

STRUTTURE DEL TRUST

CONFRONTO CON ALTRE FORME DI TUTELA

TRUST E FISCO
bottone con scritto new
AGEVOLAZIONI STIPULA TRUST DISABILI


bottone con scritto new
GUIDA TRUST E DOPO DI NOI

 

 

Elezioni regionali Veneto 2015

logo elezioni veneto 2015

Nuovi LEA e assistenza protesica, le posizioni dei candidati alla Regione Veneto

Domenica 31 magio 2015, dalle ore 7.00 alle 23.00 si vota per eleggere il nuovo Presidente del Veneto.
Considerando che la regione Veneto ha un ruolo ed un peso particolare nella Conferenza delle Regioni e Province Autonome, essendole attribuito il coordinamento per la sanità, abbiamo deciso di fare alcune domande ai candidati, sul tema Nuovi LEA e assistenza protesica, alla luce anche delle novità presentate nelle scorse settimane dal Ministro Lorenzin.
Le domande, inviate ad Alessandra Moretti (PD), Luca Zaia (Lega Nord), Flavio Tosi (Lista Tosi), Jacopo Berti (M5S) sono le seguenti:

1)    E' aperta la prospettiva di approvazione a breve dei nuovi Lea e assistenza protesica, ma resta sullo sfondo la spada di Damocle dei tagli alla sanità.  Quale impegno si assume rispetto alle esigenze di cura dei cittadini del Veneto?

2)    Per l'assistenza protesica, nelle bozze degli elenchi, verrebbero cancellate prestazioni che sono indispensabili per particolari patologie.  Se tale scelta venisse confermata, lei al governo della Regione Veneto si impegna a garantire prestazioni extra LEA per rispondere alle esigenze reali delle  persone?

3)    Con riferimento agli ausili tecnici, molti utenti temono che, con una visione sempre più orientata alla standardizzazione, si stravolga nei fatti l'obiettivo di offrire alla persona disabile soluzioni e strumenti  personalizzati.  Ma la personalizzazione è elemento necessario per avere uno strumento realmente rispondente  in un'ottica di efficienza ed efficacia della cura. A quali misure si impegna per garantire ai cittadini disabili ausili appropriati, utili a migliorare le condizioni di vita e l'integrazione nella società?  

4)    Nell'erogazione delle prestazioni di assistenza protesica, sono più che mai necessarie azioni di razionalizzazione, di innovazione e sperimentazione. L'argomento riguarda diversi soggetti interessati: dalle persone con disabilità, alle aziende, alle strutture sanitarie, agli operatori del comparto. Per definire e realizzare le relative politiche nel Veneto, il confronto con le parti interessate è quindi auspicabile. Come si pone rispetto alla proposta di istituire un tavolo permanente regionale sull'assistenza protesica?

 

Qui sotto le risposte ricevute


Alessandra Moretti (Pd)

Luca Zaia (Lega Nord)

Jacopo Berti (M5S)

Flavio Tosi (risposte non pervenute)

Notizie e informazioni utili dal mondo della Scuola e dell'Università , con le risposte dei nostri esperti.

SPECIALE ATENEI ACCESSIBILI
A cura di Elena Moreni

universita
Laurea magistrale...CFU‚ŽŠ3+2‚ŽŠmaster di II livello...SSD...per chi ha frequentato l’Università prima del 1999 queste espressioni sono probabilmente del tutto prive di significato. I continui cambiamenti subiti (in modo più o meno indolore) dall’Università italiana negli ultimi 10 anni, infatti, sono stati veramente molti, ed è difficile mantenersi aggiornati e destreggiarsi tra le varie proposte formative offerte dagli Atenei.
Per gli studenti disabili che decidono di proseguire gli studi dopo la scuola secondaria, poi, i problemi da affrontare non sono solo di ordine didattico (€˜che Facoltà scegliere‚Ž»), ma anche logistico e amministrativo (€˜dove e come andare all’Università ‚Ž»).
Questo nuovo Speciale vuole aiutare tutti gli studenti disabili e le loro famiglie a conoscere il sistema universitario italiano nelle sue linee essenziali, spiegare le normative nazionali in tema di disabilità e presentare gli specifici servizi offerti dai principali Atenei statali presenti sul nostro territorio.
Vi invitiamo come sempre a segnalarci gli eventuali dati errati o mancanti all’indirizzo: redazione@disabili.com

Scuola e disabilità : integrazione scolastica e diritti degli alunni disabili. In questa sezione trovi tutte le informazioni utili a tutelare l'istruzione delle persone disabili

DSA - DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

DSA - distrurbi specifici dell'apprendimento 

I DSA sono disturbi nell'apprendimento che interessano alcune abilità specifiche che devono essere acquisite da bambini e ragazzi in età scolare.
I disturbi specifici dell'apprendimento comportano la non autosufficienza durante il percorso scolastico in quanto interessano nella maggior parte dei casi le attività di lettura, scrittura e calcolo.
I DSA affliggono bambini e ragazzi che in genere non hanno disabilità o difficoltà particolari, ma possono rendere loro difficile la vita a scuola, se non vengono aiutati nella maniera corretta.

Attualmente i bambini e i ragazzi affetti da DSA non hanno diritto all'insegnante di sostegno. Hanno però diritto, grazie alle Legge 170/10, a strumenti didattici e tecnologici di tipo compensativo (sintesi vocale, registratore, programmi di video-scrittura e con correttore ortografico, calcolatrice) e a misure dispensative, per permettere loro di sostituire alcuni tipi di prove valitative con altre equipollenti più adatte. Per approfondire il nostro approfordimento sulla Legge 170/10 sui DSA e LINEE GUIDA e la pagina ministeriale dedicata.



Nella classificazione internazionale ICD- 10 dell' Organizzazione Mondiale della Sanità i DSA sono definiti con la sigla F81.

Le LINEE GUIDA MINISTERIALI PER I DSA
LA LEGGE 170/10
DSA, BES, ADHD: le differenze

Leggi anche: SCUOLA DISABILI, tutto quello che c'è da sapere.



 

Tutto quello che c'è di nuovo nel mercato degli ausili per disabili e delle tecnologie, e le anticipazioni sui prodotti che arriveranno...

EXPOSANITà  2010

exposanita 2010

La Mostra internazionale al servizio della sanità e dell’assistenza compie 27 anni. Si tratta di uno degli eventi internazionali più importanti dedicati a questo settore, che ogni due anni si propone come un’enorme vetrina di tecnologia e cultura, al servizio appunto dell’ambito sanitario e assistenziale.
Exposanità si terrà a Bologna dal 26 al 29 maggio 2010 e sarà aperta a tutti gli operatori del settore, ma anche a tutte le persone con disabilità e alle loro famiglie.
Tutte le tecnologie assistive più innovative saranno presentate durante i quattro giorni di esposizione, senza dimenticare l’importanza dell’attività di prevenzione, diagnostica e terapia, che troveranno il giusto spazio tra i padiglioni bolognesi.
Come ogni anno il salone HORUS, area dedicata a handicap, ortopedia e riabilitazione ci permetterà di conoscere davvero tutte le novità : dagli adattamenti auto alla comunicazione, dal tempo libero all’assistenza domiciliare. Tra le iniziative speciali menzioniamo già l’area dedicata agli ausili cognitivi e i progetti per l’inserimento lavorativo.
In questa sede vogliamo fornirvi una panoramica completa di ciò che potrete trovare a Exposanità , e tutte le informazioni utili a trarne il meglio per voi.

Vi aspettiamo con lo spazio di Disabili.com al padigione 19, presso lo stand D20!


new LA FIERA VIRTUALE 

IN DIRETTA DALLA FIERA

LE AREE TEMATICHE

GLI EVENTI

L’ACCESSIBILITA’ DELLA FIERA


 



Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Exposanità


Segreteria organizzativa SENAF SRL
Via Corticella, 181/3 - 40128 Bologna
Tel +39 051 325511 Fax +39 051 324647
e-mail: info@senaf.bo.it

MONTASCALE PER DISABILI


montascalePer montascale o servoscala si intende un impianto per il sollevamento di persone anziane o disabili impossibilitate a salire autonomamente le scale o a superare ostacoli.
Si tratta di uno degli ausili maggiormente utilizzati per superare le barriere architettoniche comunemente presenti in tutti i luoghi pubblici e nelle abitazioni private.

Abitualmente consistono in una piattaforma o una poltroncina agganciata ad una guida, installata lungo il lato di una scala o di un piano inclinato che si sposta, azionata da un motore elettrico, nei due sensi di marcia vincolato dalla guida.
servoscala

 



Esistono molte tipologie di montascale, a seconda della conformazione del luogo di installazione. Possiamo avere ad esempio servoscala a piattaforma, montascale a poltroncina, mini ascensori domestici e altre soluzioni di sollevamento per scale sia curvilinee che rettilinee.
In questo spazio vi presentiamo le caratteristiche principali di questi preziosi ausilii, le agevolazioni fiscali previste per legge e le modalità per ottenere i contributi per l'acquisto e l'installazione.

 

 

CARATTERISTICHE TECNICHE e NORMATIVA

cosa si intende per montascala? quali sono le caratteristiche tecniche che devono avere? Le misure? La velocità, gliancoraggi prescritti dalla normativa?

LE TIPOLOGIE
I modelli più utilizzati e le tipologie di strumenti che aiutano a superare le barriere architettoniche in casa, uffici, negozi. Tutte le tipologie di montascale

LE AGEVOLAZIONI FISCALI

I CONTRIBUTI PER L'ACQUISTO DI MONTASCALE
Come accdere ai contributi previsti per l'acquisto di un montascale o saliscale per persone azniane o con disabilità 

GLI ELEVATORI

ESPERTO BARRIERE ARCHITETTONICHE
Hai domande in tema monastascale, accessibilità o barreiere architettoniche?

GLI ARTICOLI CORRELATI

NE PARLIAMO NEL FORUM
I lettori si confrontano sulle loro esperienze diuso o di acquisto di montascale. Leggi o partecipa alle discussioni dle forum!

 bottone montascale



Se stai cercando il prodotto che fa al caso tuo, visita la pagina delle nostre recensioni di soluzioni delle aziende più importanti del settore di MONTASCALE E SALISCALE PER DISABILI


 

 

BAGNI PER DISABILI

insegna bagnio per disabili

La progettazione di oggetti sanitari da parte delle aziende viene formulata seguendo principi ergonomici tarati sulle proporzioni del corpo di persone normodotate, delle capacità motorie umane calcolate secondo uno standard che può non corrispondere alle esigenze di alcuni tipi di persone. È evidente però che per chi soffre di ridotta mobilità o si muove in carrozzina è importante riformulare la presenza di accessori nella intera toilette, e di disegnarne alcuni ad hoc, che servano per poter usufruire di sanitari che richiedano cambiamenti di posizione fisica. È necessario quindi, per gli stessi fornitori industriali, ridisegnare le dimensioni dei sanitari, oltre a modificare la loro forma e in alcuni casi anche il tipo di materiali in cui sono fatti.

La caratteristica di "adattabilità " è fondamentale in quanto, si sa, non esiste uno "standard" della disabilità , e quindi ogni utente avrà necessariamente esigenze diverse, e da "customizzare" rispetto agli altri.

Da parte nostra abbiamo cercato di raccogliere tutte le informazioni, sia legali che "strutturali", che possono essere utili a chi ha a che fare per la prima volta, ma non solo, con un bagno accessibile. Le trovate di seguito.

 

 

MISURE IDEALI BAGNO DISABILI

 

LEGISLAZIONE E AGEVOLAZIONI BAGNO DISABILI

 

AUSILI BAGNO DISABILI- LE CARATTERISTICHE

 

AUSILI BAGNO DISABILI - TIPOLOGIE

BAGNI DISABILI - VASCHE CON SPORTELLO E DOCCE

 

GLI AUSILI PER IL BAGNO CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

 

ARTICOLI CORRELATI

 

LE RISPOSTE DELL'ESPERTO BAGNO

 

Speciale realizzato in collaborazione con Vascapoint srl. Vedi qui le nostre schede tecniche dei loro prodotti:
- Vasca con sportello
- Trasformazione della vasca in doccia
- Sollevatore wc per anziani e disabili

 Per scegliere soluzioni per agevolare l'autonomia delle persone disabili o con ridotte capacità motorie in bagno, visita la pagina dedicata agli:

bottone per lo speciale ausili per il bagno con immagine di una vasca con sportello

CARROZZINE PER DISABILI
wheerlchair


La carrozzina per disabili, o sedia a rotelle, è un dispositivo mobile su ruote utilizzato da persone che trovano difficoltoso od impossibile camminare per via di malattie, infortuni, e disabilità.

La carrozzina utilizzata da chi ha una disabilità di uno degli ausili più utilizzati e più diffusi per la mobilità, e può essere di vario tipo: le carrozzine possono essere manuali, ad autospinta, elettriche, leggere, superleggere, pieghevoli, verticalizzanti, etc.

In queste pagine vi offriremo una panoramica delle tipologie di sedie a rotelle più adatte per ogni esigenza. Parleremo inoltre di come ottenere gratuitamente questi ausili e di tutto l'iter burocratico da seguire, delle norme di riferimento e dei consigli pratici per la scelta della carrozzina più adatta aalle nostre esigenze.

HANDIMATICA 2010

logo Handimatica 2010
25-26-27 novembre 2010

Handimatica è una mostra-convegno nazionale, unica nel suo genere, dedicata alle tecnologie informatiche e telematiche utilizzate a beneficio delle persone disabili affette da ogni tipo di disabilità : sensoriale, motoria, mentale o cognitiva.
La fiera è rivolta alle persone disabili e loro familiari, anziani e loro familiari, Istituzioni, Aziende, Associazioni, operatori sociali, operatori del mondo della scuola, del lavoro, della riabilitazione, studenti, Istituti, Università e proprio in conseguenza della sua natura di €˜servizio alla società ‚Ž» HANDImatica è a ingresso gratuito.
HANDImatica è ideata e realizzata dalla Fondazione ASPHI onlus (Avviamento e Sviluppo di Progetti Informatici per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica), organizzazione non profit con sede a Bologna in via Arienti 6, nata nel 1980 su iniziativa IBM, con la missione di: €˜Promuovere l’integrazione delle persone disabili nella scuola, nel lavoro e nella società attraverso l’uso delle tecnologie ICT (Information Communication Technology)‚Ž».

Vieni a trovare Disabili.com alle Postazioni 41-42 e avrai in omaggio il nostro bellissimo CALENDARIO 2011

LA FIERA VIRTUALE new

IN DIRETTA DALLA FIERA  

PERCORSI TEMATICI - Come orientarsi meglio tra le tante novità presenti negli stand

COME ARRIVARE


GLI ESPOSITORI CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Handimatica 2010

SEDE ORGANIZZATIVA

Fondazione ASPHI Onlus
Avviamento e Sviluppo di Progetti per ridurre l’Handicap mediante l’Informatica
Via Arienti 6 ‚Ž‘ 40124 Bologna
tel.: 051.277811
sito: www.asphi.it

CONTATTI HANDIMATICA
Rossella Romeo
tel. 051.277823
Silvia Bortolotti
tel. 051.277825

fax: 051.227801
e-mail: handimatica@asphi.it
sms: 331.6477725


Ausili per disabili: in questa sezione potete trovare tutte le informazioni sugli ausili indispensabili alla vita quotidiana. Mobilità , abbattimento barriere e ausili per semplificarti la vita

SPECIALE DOMOTICA

http://www.disabili.com/images/stories/casa_domotica.jpg

La domotica svolge un ruolo importante nel rendere intelligenti apparecchiature, impianti e sistemi. Uno degli obiettivi principali della domotica è quello di realizzare nuovi ausili per persone disabili, affette da handicap e per coloro che, a causa di malattie neurodegenerative o traumatiche, non hanno più il controllo volontario dei propri muscoli.

Quando si parla di strutture in cui è applicata la domotica si tende a definire gli edifici "intelligenti". Con "casa intelligente" si indica un ambiente domestico - opportunamente progettato e tecnologicamente attrezzato - il quale mette a disposizione dell'utente impianti che vanno oltre il tradizionale, dove apparecchiature e sistemi sono in grado di svolgere funzioni parzialmente autonome (secondo reazioni a parametri ambientali di natura fissa e prestabilita) o programmate dall'utente o, recentemente, completamente autonome (secondo reazioni a parametri ambientali dirette da programmi dinamici che cioè si creano o si migliorano in autoapprendimento.

Per una persona con disabilità le apparecchiature tecnologiche non hanno senso "isolate" dal contesto della casa. Disporre di un sistema unico che possa comprendere tutte le funzioni di comunicazione ed autonomia di cui la persona necessita, è l'obiettivo della domotica. Per questo motivo la scelta della tecnologia più corretta può richiedere valutazioni approfondite, con l'aiuto di persone esperte in tema di disabilità .

Considerare la persona disabile come elemento attivo all'interno di una struttura immobiliare è il presupposto fondamentale per avviarsi alla progettazione di una casa domotica. Le strutture edili con cui l'utente entra in contatto devono poter interagire e permettere un grado di autonomia alla persona disabile. L'ambiente e le teconologie adottate dovranno quindi essere personalizzate sulla base delle esigenze dell'utilizzatore.

CARROZZINE FUORISTRADA DA ESTERNO

x8 carrozzine off road

Oltre alle carrozzine pieghevoli, superleggere, elettriche, le carrozzine elettroniche nascono per far sì che le persone disabili acquisiscano maggiore autonomia negli spostamenti in tutti gli ambienti esterni, per non dover rinunciare a una vita attiva.
Le carrozzine off-road sono l’ultima tipologia di carrozzine elettroniche che permettono non solo di affrontare pendenze ma anche di valicare ostacoli, spostarsi sulla sabbia o fare escursioni in montagna su terreni dissestati e in pendenza.

Gradini, marciapiedi danneggiati, terreno irregolare non saranno più superfici che ostacolano il nostro percorso: finalmente il tempo libero potrà essere goduto a pieno!

Le carrozzine off-road vengono collocate nel terzo gruppo di classificazione che riguarda le carrozzine elettroniche. Le carrozzine elettroniche si suddividono nei tre gruppi A, B, C, in base alle loro caratteristiche tecniche. Qui sotto alcune pagine specifiche ci aiutano ad affrontare con maggiore compleetzza l'argomento delle carrozzine per disabili per off road.



Ti ricordiamo che per le tue domande è a disposizione il nostro esperto carrozzine.

Qui vai alla nostra recensione: Carrozzina elettrica fuoristrada Outchair: il massimo dell'autonomia e della potenza


Servizio offerto in collaborazione con Disabili Abili




SPECIALE APP DISABILI

app

Nella nostra vita quotidiana usiamo sempre più abitualmente dispositivi come smartphone e tablet, per ottimizzare il loro utilizzo possiamo scaricare (anche gratuitamente) molte applicazioni (le cosiddette app). Esistono infatti app di ogni genere, di tutti i tipi e per tutti i gusti: in questa sezione ne abbiamo selezionate alcune, suddivise per categorie, tra quelle che aiutano le persone con disabilità.

Presentiamo quelle dedicate alla vita di tutti i giorni, dentro o fuori casa e in viaggio ("App per l'autonomia"), quelle specifiche per il tipo di disabilità ("App per disabili"), o più in generale raggruppate per sistema operativo, ovvero Android o iOS ("App per sistema operativo").


APP CIECHI
APP NON UDENTI
APP MUTI
APP DISABILITA' MOTORIA
APP DISABILITA' INTELLETTIVA
APP LIBRI E GIOCHI ACCESSIBILI



Lo speciale è anche consultabile per:

FUNZIONALITA' ACCESSIBILI INTEGRATE SU iOS E ANDROID

* APP GRATUITE DISABILI

APP DISABILI IOS

APP DISABILI ANDROID

 

 

La Redazione di Disabili.com verifica sempre preventivamente il contenuto dei siti segnalati dai navigatori all'interno della propria Pagina Personale, prima di inserirvi un link.
Può capitare, però, che il dominio di suddetti siti venga a scadere e acquistato poi da un altro utente, che potrebbe cambiarne i contenuti con materiale di dubbia moralità .
La Redazione di Disabili.com non se ne può assumere la responsabilità ed invita perciò i singoli navigatori a controllare periodicamente il contenuto della propria pagina.
Per ogni ulteriore segnalazione scrivete alla redazione.

Chi cerca e chi offre aiuto: mettiamo assieme domanda e offerta, che spesso non s'incontrano...

SPECIALE SERVIZIO CIVILE

Disabili-com:  logo Speciale Servizio Civile

Con l'entrata in vigore il 6 marzo del 2001 della Legge n. 64 "Istituzione del Servizio Civile Nazionale", in Italia, come in pochi altri paesi, il Servizio Civile viene inserito in un preciso quadro legislativo. Ciò significa che nel nostro Paese esiste una precisa e ufficiale istituzione preposta a mettere in atto i principi costituzionali di solidarietà sociale, di formazione civica e culturale, di salvaguardia del patrimonio storico-artistico, paesaggistico e culturale.
Ma che cos'è in pratica il servizio civile? E perché un giovane tra i 18 e i 26 anni dovrebbe cambiare la propria vita e dedicarsi un anno alla società ?

Speciale: Auto mutuo aiuto
A cura di:
Gloria Cesarotto

logo auto mutuo aiuto

Noi tutti, nel momento del bisogno, vorremmo essere aiutati, non tanto ad avere delle soluzioni da manuale, magari solo ad ottenere gli strumenti per poter trovare la soluzione giusta da noi stessi.

Lo scopo essenziale di un gruppo di auto mutuo aiuto è di dare, a persone che vivono in situazioni simili, l'opportunità di condividere le loro esperienze e di aiutarsi a mostrare l'uno all'altro come affrontare i problemi comuni. L'auto aiuto è quindi un mezzo valido per assicurare ai partecipanti del gruppo sostegno emotivo.

L'AUTO MUTUO AIUTO IN ITALIA

Ciascuno, in un gruppo di auto mutuo aiuto riceve e, contemporaneamente, dà aiuto. Si verifica una sorta di effetto per cui chi dà aiuto in realtà ne riceve, e chi cerca di modificare una persona, in realtà lavora su se stesso nel rapporto con l'altro. Condividere il medesimo problema fa sentire l'aiuto scambiato più efficace.

I membri del gruppo si ritrovano inseriti in una sorta di piccolo sistema sociale in cui smettono di essere dei portatori di qualche disagio e diventano invece membri di una rete quasi familiare. I gruppi, pur costituendo delle ottime iniziative di supporto, non sono però da considerarsi sostitutivi di una adeguata psicoterapia individuale o di gruppo, nella quale l'esperto assume un ruolo terapeutico diretto.

IDENTIKIT DELL'AUTO MUTUO AIUTO

Generalmente, gli obiettivi dei gruppi di auto mutuo aiuto sono:
- aiutare i partecipanti ed esprimere i propri sentimenti;
- sviluppare e aumentare la capacità di riflettere sulle proprie modalità di comportamento;
- aumentare le capacità individuali nell'affrontare i problemi;
- aumentare la stima di sé, delle proprie abilità e risorse, lavorando su una maggiore consapevolezza personale.

I gruppi di auto mutuo aiuto presentano una forte connotazione volontaristica. Ognuno partecipa secondo la propria disponibilità , portando se stesso e la propria storia di vita in un clima di fiducia e ascolto.

Svariate patologie o stati personali di disagio o problemi comuni delle realtà locali vengono sempre più affrontati dal basso, facendo leva sulle motivazioni, l'interesse e le esperienze delle persone direttamente interessate piuttosto che sull'esclusiva presa in carico di professionisti e istituzioni.

Stanno quindi diventando una risorsa sempre più preziosa per la protezione e promozione della salute. Sono considerati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità efficaci strumenti di benessere, di 'umanizzazione' dell'assistenza socio-sanitaria. Contribuiscono infatti a rendere partecipi i cittadini nella gestione della propria salute.

ALCUNI LINK A SITI DI AUTO MUTUO AIUTO IN ITALIA. A.M.A. E DISABILITÀ


IN DISABILI.COM:

Auto mutuo aiuto, in Lombardia ci si aiuta così

Convegno: "Io sento, io posso": i giovani e il disagio mentale
Progettare l'accoglienza fin dal primo giorno di scuola

SERVIZI PER DISABILI

Se hai qualche realtà da segnalare, scrivici a redazione@disabili.com

SPECIALE NATALE SOLIDALE 2009

albero di natale


Le feste natalizie sono un'occasione per fermarsi un attimo, ma anche, tradizionalmente, per essere "più buoni".
Al di là delle zuccherosità , il Natale può essere davvero un'opportunità per stare meglio, con sé e con gli altri.
Non a caso ci si scambia dei doni. Molto spesso questi regali, più del valore intrinseco, contano per la preoccupazione e lo spazio mentale dedicato a pensarli, realizzarli, acquistarli, presentarli all'amico/amica destinataria.
Ecco perché, per chi ha deciso di mettere il cuore sotto l'albero, non mancano le possibilità per aiutare gli altri.
Noi di seguito ve ne segnaliamo alcune:

  • Airc
    Il mio negozio sostiene la Ricerca
  • CBM Onlus
    Regali solidali in centro a Milano

VOTO DISABILI

mano che inserisce scheda elettorale nell'urna di voto

Per dare la possibilità a tutti di essere parte attiva del processo democratico che chiama gli elettori al voto, abbiamo raccolto per voi tutte le informazioni utili sulle agevolazioni che la legge prevede per consentire alle persone con disabilità di votare.

 

scheda elettoraleVOTO DEI CITTADINI RICOVERATI

VOTO DOMICILIARE

VOTO NON DEAMBULANTI

VOTO ASSISTITO CON ACCOMPAGNATORE IN CABINA

DIRITTO DI VOTO PER I DISABILI INTERDETTI


Articoli correlati

Il voto delle persone cieche e ipovedenti

Le persone con disabilità intellettive possono votare!

ELEZIONI POLITICHE 2013 - VOTO DISABILI


I NUMERI DELL'HANDICAP
A cura di Vera Zappalà


Disabili-com: logo Speciale i numeri dell'Handicap

Quanti sono i disabili nel nostro Paese? Come vivono? Quanti guidano l'automobile? Quanti vanno a scuola?
Queste e molte altre domande vengono poste frequentemente da interlocutori diversi: media, policy maker, comunità scientifica, cittadini.
Trovare una risposta non sempre è facile: in Italia gli interventi sull'handicap spettano a molti Ministeri ed Enti, ognuno dei quali rileva i dati statistici necessari al monitoraggio di ciò che è di sua ompetenza, ma ciò che viene rilevato non fa sempre riferimento alle stesse persone e, poiché anche i termini handicap, disabilità , invalidità , inabilità rimandano a significati differenti, i dati esistenti si riferiscono a realtà di volta in volta diverse.
Un progresso fondamentale è stato effettuato con la promulgazione della legge-quadro 5 febbraio 1992 n. 104, che resta il cardine della vigente legislazione in materia, e che nell'art. 3 - accogliendo le indicazione dell'OMS - afferma: "E' persona handicappata colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva, che è causa di difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa e tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione".
Ma anche dopo la promulgazione della legge-quadro 104/92, i termini handicap e persona handicappata non sempre sono stati usati in maniera univoca.
Di conseguenza, i diversi approcci culturali e l'utilizzo di strumenti di conoscenza basati su parametri settoriali e specifici hanno alimentato talvolta imprecisioni e situazioni di confusione, che hanno investito anche gli aspetti statistici.
Un ulteriore passo avanti è stato realizzato quando - sulla base della legge 162/98, che prevede la promozione di indagini statistiche e conoscitive sull'handicap - il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha assegnato all'Istat il compito di sviluppare un Sistema Informativo sull'Handicap, che rappresentasse un sistema integrato delle fonti statistiche esistenti sul tema in grado di accrescere l'informazione sulla disabilità e i suoi molteplici aspetti, oltre a costituire uno strumento basilare per una migliore ed efficace programmazione delle politiche per l'handicap a livello nazionale e territoriale.
Da oltre un anno l'Istat sta lavorando all'armonizzazione e integrazione dei dati statistici sull'handicap, con la collaborazione di Ministeri, Enti e Associazioni che a vario titolo si occupano di politiche, servizi e bisogni riguardanti i cittadini disabili.
Il lavoro svolto finora consente di dare molte risposte alle domande sull'handicap.

Speciale GIORNATA della MEMORIA - La Storia della deportazione dei disabili

di Alberto Friso

Disabili.com: logo speciale giornata della memoria 2007

Forse non tutti sanno quanto le persone disabili siano state perseguitate nel tragico periodo che precede la seconda guerra mondiale.
Si capisce che oggi ci siano tutti i motivi per essere a pieno coinvolti nella Giornata della Memoria.
Infatti proprio i disabili sono stati i primi presi di mira dai tremendi programmi eugenetici della Germania nazista.

Si fa memoria della tragedia perchè dimenticare sarebbe un nuovo delitto...

E allora ben venga questo simbolico 27 gennaio, "Giorno della memoria". E' dal 2001 che la ricorrenza viene riproposta in Italia, per non dimenticare, e per far riflettere sugli abissi in cui l'uomo è capace di cadere, perché una tale barbarie non abbia a ripetersi.

L'Olocausto in Germania iniziò con il programma di sterminio dei disabili (Progetto T4) messo in atto dal regime nazista all'indomani dell'ascesa di Hitler al potere, che fu una sorta di "palestra" alla quale si allenarono i carnefici che avrebbero condotto il massacro nei campi.

E' utile che brevemente vengano indicate le tappe del terribile programma nazista.

L'offensiva contro i disabili iniziò con la legge sulla sterilizzazione, emanata il 14 luglio 1933 con il nome di Legge per la prevenzione di nuove generazioni affette da malattie ereditarie, e servì da pietra angolare per la legislazione eugenetica e razziale del regime.

La legge ebbe effetto dal 1 gennaio 1934 e l'impatto fu immediato: un gran numero di cittadini e cittadine tedeschi furono sterilizzati, molti contro la loro volontà . Sebbene non siano disponibili cifre esatte, si concorda generalmente sul dato secondo cui almeno 375.000 persone, il 5% della popolazione tedesca, furono sterilizzate, in quanto cittadini tedeschi reputati indegni di riprodursi.

Il programma eugenetico proseguì con l'eliminazione fisica dei soggetti indesiderati, ed i primi ad essere sterminati furono i bambini disabili.
Il 18 agosto 1939 il Ministero degli Interni fece circolare un decreto intitolato "Obbligo di dichiarazione di neonati deformi", che ordinava alle ostetriche e ai medici di denunciare tutti gli infanti nati con specifiche condizioni mediche che successivamente venivano trasferiti nei cosiddetti Reparti per l'assistenza esperta dei bambini presso ospedali e cliniche private dove gli venivano somministrati farmaci mortali.

Nell'estate del 1939 Hitler diede inizio alla politica di uccisione degli adulti disabili e, rispetto all'operazione di eutanasia infantile che rimase relativamente circoscritta, quella degli adulti avrebbe prodotto un numero assai più elevato di vittime.

Fornire assistenza e cure alle persone con disabilità non è sempre facile. Qui trovi consigli e riferimenti utili per vivere la disabilità in famiglia, e per attuare l'auto muto aiuto

TRIBUNALE PER I DIRITTI DEL MALATO
A cura di
Alberto Friso

Disabili-com: logo Tribunale per i Diritti del Malato

Il Tribunale per i Diritti del Malato è una iniziativa nata nel 1980 per tutelare i diritti dei cittadini nell'ambito dei servizi sanitari e assistenziali e per contribuire a una più umana e razionale organizzazione del servizio sanitario.
Il Tribunale per i Diritti del Malato è composto da cittadini attivi che si impegnano a titolo volontario e che hanno in comune la volontà di garantire l'uguaglianza dei diritti di tutti i cittadini in un settore come quello della Sanità , nel quale le disuguaglianze sociali e culturali sono spesso fonte di privilegio per alcuni e di discriminazione per altri.
Esso opera mediante le sue Sezioni locali, presenti su tutto il territorio nazionale: più di 10.000 sono i cittadini attivi negli ospedali e nei servizi territoriali; una è la Struttura centrale, che coordina le attività della rete e promuove le iniziative nazionali.
Al Movimento Federativo Democratico/Tribunale per i Diritti del Malato aderiscono 20 sedi regionali nazionali e ci sono sezioni del TDM in quasi ogni provincia italiana.
Il Movimento Federativo Democratico aderisce a ECAS (Euro Citizen Action Service), che ha sede a Bruxelles.

Tra i principali programmi e campagne del Tribunale per i diritti del malato vanno segnalati:

  • la campagna Ospedale sicuro;
  • il programma sulle buone pratiche in sanità che comprende l'assegnazione del Premio Andrea Alesini;
  • un progetto sperimentale per la riduzione delle liste d'attesa;
  • il programma sulla sicurezza e la qualità nella pratica medica e assistenziale;
  • il progetto su "percorso chirurgico e diritti dei cittadini";
  • la campagna sulla terapia del dolore;
  • la campagna per la diffusione del farmaco generico;
  • la campagna sull'oncologia seguita al caso Di Bella;
  • la campagna per l'indennizzo per danni da trasfusioni da sangue infetto;
  • l'attivazione sperimentale di una rete di servizi Pit Salute al livello locale.

Molte delle sofferenze che i malati patiscono negli ospedali e servizi sanitari in genere non sempre dipendono dalle loro malattie ma sono spesso prodotte da problemi di disorganizzazione o da rapporti umani non sempre rispettosi della dignità della libertà e della riservatezza di ogni individuo.
Il Tribunale per i Diritti del Malato, espressione del Movimento Federativo Democratico (MFD), è nato proprio per combattere contro queste sofferenze inutili e per sollecitare rapporti umani basati sul pieno rispetto di ogni individuo che intende intervenire in sua difesa senza distinzione di nazionalità , condizione sociale, sesso, religione, appartenenza politica, attraverso un'azione di tutela diretta o con l'affermazione di un nuovo diritto.

DOPO DI NOI

Disabili-com: logo Speciale Dopo di Noi

Dopo di Noi è il termine col quale i genitori di persone con disabilità indicano il periodo che seguirà alla loro dipartita: si chiedono, in pratica, cosa sarà del nostro congiunto disabile dopo di noi, ovvero quando noi ci saremo più ad assisterlo? Chi se ne prenderà cura in modo adeguato? Si tratta di una domanda angosciante, che da tempo le famiglie italiane hanno sottoposto alla politica, chiedendo a più parti di intervenire in modo da creare degli strumenti in grado di assicurare un futuro sereno  atutte quelle persone che, con disabilità, non potranno più,  ad un certo punto della loro vita, contare su un supporto famigliare.

E' stata approvata il 16 giugno 2016 la Legge sul dopo di Noi. Si tratta del DDL “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno famigliare” che fa del Dopo di Noi legge nel nostro Paese. Il testo contiene delle disposizioni per affrontare il futuro delle persone con disabilità gravi dopo la morte di parenti che potessero prendersi cura di loro.

Testo completo della Legge Dopo di Noi LEGGE 22 giugno 2016, n. 112


Cos'è il trust disabili?

Dopo di noi. Uno sportello di consulenza legale gratuita per le persone con disabilità

Dopo di noi e progetti di vita autonoma per persone disabili: cosa funziona e cosa no
 
Convivenza assistita in appartamento, un modo per rendere concreto il Dopo di noi


Dopo di Noi: gli step della legge e come attivarlo
(marzo 2017)
 
Regioni e Fondo Dopo di Noi: come sono distribuiti i 90 milioni?

Che fine ha fatto la legge per il Dopo di noi? (settembre 2016)

Quella sul Dopo di noi è una buona legge?
(giugno 2016)

Legge sul Dopo di noi, i pareri e le novità (4 febbraio 2016)
 
Approvata alla Camera la legge sul Dopo di Noi (4 febbraio 2016)

Dopo di noi, autismo, Lea. Le novità dalla legge di stabilità 2016 (gennaio 2016)

Una infografica diffisa dal Ministero per riassumere la Legge sul Dopo di noi:

infografica riassuntiva dopo di noi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Altri articoli:

Dopo di noi: si lavora sulla legge, si riflette sulle statistiche (2014)

VIETATO AI MAGGIORI
A cura di Vera Zappalà

Disabili-com: logo area  Vietato ai Maggiori

Tanti bei giochi per divertirsi con i propri amici! E non solo...
Ci sono un sacco di disegni da colorare... per tutti i gusti!
Perciò, cosa aspettate... organizzate una festa, chiamate a casa i vostri amici!
Giocare è bello, ma farlo in compagnia è sicuramente meglio!!!
Buon divertimento!!!

   Disabili-com: logo area  Coloriamo DISEGNI DA COLORARE

   Disabili-com: logo area  Giochiamo GIOCHIAMO INSIEME

    BIGLIETTI D'AUGURI DA COLORARE

HANDICAP E ABUSO
di Romeo Laura

vecchietto  malintenzionato che offre una caramella a una bambina

L’abuso sessuale su bambini portatori di handicap è un argomento di cui si parla poco e su cui si scrive ancor meno.
La difficoltà a reperire informazioni su questo argomento potrebbe far ben sperare che il fenomeno sia quasi inesistente.
All’interno di una rivista interdisciplinare, €˜Maltrattamento e abuso all’infanzia‚Ž», edita da FrancoAngeli, è stato pubblicato un focus monotematico su €˜Handicap e abuso‚Ž».
Le informazioni contenute nei tre articoli danno una prospettiva del fenomeno che, purtroppo, è alla lunga maggiore di qualsiasi previsione.

Solo negli ultimi 15 anni si parla, si studia e si affronta clinicamente il fenomeno dell’abuso ai danni di bambini portatori di handicap.
Le principali ricerche/intervento sono state condotte negli Stati Uniti, quindi i dati si riferiscono alla popolazione statunitense.
Per  contestualizzare l’ampiezza e le dimensioni di questo problema, ecco alcuni dati emersi dalle principali ricerche:

  • Il risultato di una ricerca condotta su un campione di 445 soggetti affetti da ritardo mentale dice che l’incidenza del maltrattamento è dell'11,5% contro l'1,5% del gruppo di controllo costituito da bambini senza handicap
  • Uno studio compiuto dal National Incidence and Prevalence of Child Maltreatment ha evidenziato che 35,5  bambini disabili su 1000 hanno subito almeno un’esperienza di maltrattamento contro i 21,3 su 1000 dei bambini senza handicap.
  • Secondo gli studi di Crosse, i minori disabili sono 1,7 volte più a rischio di essere abusati rispetto a quelli senza disabilità .
  • Il tasso di abuso fra la popolazione dei soggetti portatori di disabilità è da 4 a 10 volte maggiore che nella popolazione di bambini senza handicap, secondo quanto afferma Baladerian.

Da questi dati emerge chiaramente che i bambini portatori di disabilità , fisica o psichica che sia, sono più vulnerabili e soggetti a subire abusi.
Attraverso gli studi condotti negli Stati Uniti siamo in grado anche di conoscere le caratteristiche del fenomeno.

  • INDICAZIONI GENERALI

    - Genere sessuale dell'abusato
    - Livello di disabilità
    - Età dell’esperienza di abuso
    - Caratteristiche dei genitori abusanti
    - Diagnosi
    - Prevenzione


  • PANORAMA ITALIANO

  • INTERVISTE

    - Intervista alla Dott.sa Francesca del Villano e al Dott. Giuseppe Orfanelli
    - Intervista alla Dott.sa Lorita Tinelli


  • CONCLUSIONI
REATECH ITALIA
logo reatech 2013
EDIZIONE 2013


Reatech Italia è un appuntamento per le persone con disabilità e le loro famiglie, che quest’anno si svolge nell'ala sud degli spazi del MiCo - Milano Congressi - dal 10 al 12 ottobre 2013.

La fiera evento Reatech, alla seconda edizione, si propone di mettere a disposizione sempre più soluzioni e idee per una vita accessibile, che contribuiscano allo sviluppo della società nel suo insieme e aiutino a vivere meglio adulti e bambini disabili, ma anche anziani e famiglie.

Reatech Italia è idee, incontri, convegni, spettacoli, mostre, eventi e best practice per favorire l’accessibilità e l’efficienza di tutti i servizi per il cittadino: dal turismo all’istruzione, dal lavoro allo sport, dalla salute alla mobilità .

Dal 10 al 12 ottobre 2013, all’interno delle aree espositive del Centro Congressi, a ingresso completamente gratuito, i visitatori avranno la possibilità non solo di toccare con mano tutto il meglio delle novità tecnologiche a disposizione per la vita delle persone disabili, ma soprattutto l’opportunità di partecipare ai molti momenti di riflessione e formazione distribuiti nei tre giorni di fiera, eventi che saranno organizzati anche al di fuori dei giorni della manifestazione.

Reatech Italia è quindi non semplice vetrina di cui essere spettatori, ma vera opportunità di  Accessibilità , Inclusione, Autonomia.

GLI EVENTI REATECH 2013 (in fase di conferma e aggiornamento)

REATECH ITALIA NEI SOCIAL NETWORK

GLI ESPOSITORI DI REATECH 2013 CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

LE ASSOCIAZIONI  A REATCH ITALIA

**GIORNATA NAZIONALE SPORT PARALIMPICO

**LA SETTIMANA DELL'INCLUSIONE SCOLASTICA

**AREA GIOCHI PER BAMBINI DISABILI

**PERSONE UNICHE, VITE SPECIALI- RACCONTA LA TUA STORIA!

**UN FLASH MOB MOLTO SPECIALE PER DIRE: IO ESISTO!

LAVORO E DISABILITA'


Di seguito alcune informazioni sull'edizione 2012 di Reatech Italia, come è stata organizzata la manifestazione e cosa abbiamo visto per voi, in attesa dell'edizione 2013.

LA DIRETTA DALLA FIERA REATECH 2012

LE AREE ESPOSITIVE REATECH 2012


SPAZIO INTRATTENIMENTO REATECH 2012

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Reatech Italia


Per informazioni:
info@reatechitalia.it
Tel. +39 02.4997.6112
Fax. +39 02.4997.6295

MiCo - Milano Congressi
Piazzale Carlo Magno, 1
20149 Milano

Gare e appuntamenti, e le storie di grandi campioni. Qui trovi anche tutte le 'dritte' se vuoi avvicinarti a una disciplina sportiva.

SPORT PER DISABILI

sport_disabili

Qui troverete curiosità sugli sport (storia, regole e categorie) con l'aggiunta di informazioni sulle associazioni sportive per disabili e sui centri sportivi che praticano l'attività esclusivamente per disabili o in integrazione con i normodotati.

Lo sport per i disabili è una pratica relativamente recente. Il primo a capire l'importanza dell'attività sportiva per persone con disabilità motorie è stato Ludwig Guttman. Nel 1944, all'interno del centro di riabilitazione motoria di Stoke Mandeville, cominciò a organizzare allenamenti specifici per sollecitare la collaborazione attiva dei disabili.

Altra data importante è il 1948, quando sono stati organizzati i primi giochi per atleti disabili a Stoke Mandeville. L'iniziativa ebbe un così grande successo che dal 1960 diventarono internazionali. Infatti proprio in quell'anno si tenevano le Olimpiadi a Roma e così vennero organizzate anche le gare per persone con handicap, le prime Paralimpiadi.

A oggi l'attività sportiva per disabili è molto diffusa. Sono molte le federazioni e le associazioni che organizzano gare e corsi per favorire l'integrazione umana e sportiva degli atleti con disabilità .


ELENCO SPORT DISABILI

ASSOCIAZIONI SPORTIVE DISABILI

CENTRI SPORTIVI PER DISABILI

In Disabili.com trovi anche:

PARALIMPIADI VANCOUVER 2010
A cura di Alessandra Babetto
logo ufficiale  paralimpiadi vancouver 2010
Vera e propria manifestazione complementare ai Giochi olimpici, le Paralimpiadi costituiscono i maggiori giochi del mondo per gli sportivi colpiti da un handicap fisico o della vista. Essi si tengono nella stessa città delle Olimpiadi estive o invernali circa due settimane dopo la loro conclusione.

I primi giochi su modello olimpico si tennero nel 1960 a Roma. 400 atleti ed atlete provenienti da 23 nazioni parteciparono alle competizioni. Nel 1976 a Toronto furono create altre categorie di disabili, che si unirono a quella dei paraplegici.
Lo stesso anno si tennero in Svezia i primi Giochi Paralimpici invernali.
La 10° edizione dei Giochi Paralimpici invernali si terrà dal 12 al 21 marzo 2010 nella cittadina canadese di Vancouver. Nel corso delle nove giornate di gara saranno in lizza cinque discipline paralimpiche invernali: sci alpino, biathlon, sci di fondo, curling in carrozzino e hockey su slittino.

Le discipline paralimpiche si fanno sempre più importanti. Per esempio alle Paralimpiadi estive di Pechino del 2008 hanno partecipato ben 3951 atleti provenienti da 146 Paesi, mentre 3,8 miliardi di persone hanno seguito i giochi da 38 Paesi, 1,8 milioni nella sola Svizzera.
A Vancouver saranno presenti 600 atleti di 45 nazionalità . A titolo di paragone, nel 2006 a Torino c'erano meno di 500 atleti provenienti da 39 Paesi. La strada del futuro è già tracciata: sempre più in alto, sempre più avanti, sempre più pubblicizzati dai media - per una maggiore attrattiva, grandi emozioni e momenti di autentico sport per gli spettatori e l'opinione pubblica.

tabella delle gare e  delle medaglie che si assegneranno nel corso dei giochi paralimpici

I RISULTATI DELLE GARE (aggiornato giornalmente)

ARTICOLI CORRELATI


fiwh

I GIRONI

GIRONE A

GIRONE B

GIRONE C

GIRONE D

Skorpions Varese
Blue Devils Genova
Aquile Azzurre Ge
Magic Torino
Le Torri Albenga

Gioco Polisportiva Parma
Cocoloco Padova
Sen Martin Modena
Dream Team Milano
Sharks Monza

Darco Sport Albano Laziale
Vitersport Viterbo
Sconvolts Pescara
Dolphins Ancona
Rangers Bologna

CSI Trapani
Red Cobra Palermo
Aquile di Palermo
Thunder Roma
Blue Devils NA

1° GIORNATA

7 e 8 novembre 2009
Aquile Azzure Ge - Dream Team Milano 5-3
Gioco Polisportiva Parma - Sen Martino Modena 1-8
Sharks Monza - Coco Loco Padova 6-3
Dolphins Ancona - Sconvolts Pescara 10-4

21 febbraio 2010
Vitersport - Viterbo 4-10

Leggi il commento

2° GIORNATA

21 e 22 novembre 2009
Skorpions Varese - Aquile Azzurre 16-1
Cocoloco Padova - Sen Martin Modena 6-1
Dream Team Milano - Sharks Monza 2-10
D'arco Sports Albano Laziale - Dolphins Ancona 15-7

13 dicembre 2009
Rangers Bologna - Sconvolts Pescara 14-1

28 febbraio 2010
Magic Torino - Le Torri di Albenga 10-0

Leggi il commento

3° GIORNATA

6 dicembre 2009
Le Torri Albenga - Skorpions Varese 0-10
Gioco Polisportiva Parma - Dream Team Milano 1-13
Sen Martin Modena - Sharks Monza 2-10
Vitersport Viterbo - Rangers Bologna 0-7

24 gennaio 2010
Sconvolts - Pescara

4° GIORNATA

21 febbraio 2010
Skorpions Varese - Blue Devils Genova 6-2
Magic Torino - Aquile Azzurre Genova 16-1
Coco Loco Padova - Giocopolisportiva Parma 10-0
Dolphin's Ancona - Rangers Bologna 6-15
Dream Team Milano - Sen Martin Modena 8-4

28 febbraio 2010
Sconvolts Pescara - Vitersport Viterbo 1-13

5° GIORNATA

6 marzo 2010
Blue Devils Genova - Le Torri Albenga 10-0

7 marzo 2010
Rangers Bologna - Darcosport Albano Laziale 8-3
Magic Torino - Skorpions Varese 5-9
Coco Loco Padova - Dream Team Milano 3-1
Giocopolisportiva Parma - Sharks Monza 0-12
Vitersposrt Viterbo - Dolphin's Ancona 6-3

6° GIORNATA

21 marzo 2010
Le Torri Albenga - Aquile Azzurre Genova 0-10

INFO:

presidentenaz.fiwh@gmail.com
http://www.fiwh.org


PARALIMPIADI DI SOCHI 2014

 sochi

Dal 7 al 16 marzo la delegazione azzurra prenderà parte agli XI Giochi Invernali Paralimpici di Sochi. Sono sei gli sport del programma paralimpico (sci alpino, sci nordico, biathlon, snowboard, curling in carrozzina, ice sledge hochey), quattro quelli in cui gli atleti paralimpici italiani si sono qualificati: snowboard –che si trova nella catgoria “sci alpino”, ice sledge hockey, biathlon e sci di fondo.

Si vedranno gareggiare circa 750 atleti in rappresentanza di 45 nazioni, e sarà possibile seguire i giochi sui canali RAI, trasmessi sul canale dedicato di Rai Sport e diversi finestre su una delle tre reti principali generaliste.

I Giochi si svolgeranno in due location distinte: il Mountain Cluster , per lo sci nordico e biathlon, l’alpino e lo snowboard, il Coastal Cluster per l’ice sledge hockey. Per la prima volta, il programma gare prevede discese in notturna per lo sci alpino, spettacolari.

Portabandiera azzurro sarà Andrea "Ciaz" Chiarotti, il capitano della squadra di ice sledge hockey,amputato alla coscia destra nel 1990 a seguito di un incidente in moto, che in passato ha giocato a hockey in piedi, ha debuttato a livello internazionale nella squadra di hockey su slittino ai Campionati Europei di Zlin nel 2005. Medaglia d’oro agli Europei di Solleftea nel 2011 in Svezia con la Rappresentativa Azzurra, mentre giocando cin la maglio del suo club, i “Tori Seduti del Piemonte” ha vinto 4 scudetti (2005, 2006, 2007 e 2013).


Vi proponiamo lo spot istituzionale realizzato per l’occasione che si chiude con le emozionanti immagini del trionfo di Francesca Porcellato a Vancouver, in Canada nel 2010.

 

ATLETI AZZURRI
SPORT INVERNALI PARALIMPICI
CALENDARIO DELLE GARE PARALIMPIADI SOCHI 2014
MEDAGLIERE PARALIMPIADI SOCHI 2014
LE MASCOTTE
PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA

Visita anche il nostro SPECIALE SPORT DISABILI

 



 

 

 

 

PARALIMPIADI RIO 2016

Logo paralimpiadi 2016


Le Paralimpiadi di Rio 2016 (Jogos Paralímpicos de Verão 2016) saranno la quindicesima edizione dei giochi estivi dedicati ad atleti con disabilità, e si svolgeranno a Rio de Janeiro (Brasile) dal 7 settembre al 18 settembre 2016.
Ad affrontarsi nelle 23 discipline paralimpiche, saranno oltre 4.300 atleti provenienti da 176 Paesi del mondo. Da questa edizione entrano negli sport paralimpici la canoa e il Triatlon. Le prossime Paralimpiadi saranno a Tokyo, Giappone per la XVI edizione estiva nel 2020.

 

COME ACQUISTARE I BIGLIETTI?

IL CALENDARIO DELLE GARE E PREMIAZIONI

LA MASCOTTE

LA TORCIA PARALIMPICA - CURIOSITA'!

SITO UFFICIALE PARALIMPIADI 2016

ELENCO SPORT PARALIMPICI E REGOLE  (vedi gli italiani in gara!)

Leggi anche:

I suoni delle medaglie delle Paralimpiadi di Rio 2016

Zanardi, Mazzone, Podestà, Legnante, Porcellato, Masini: le splendide medaglie da Rio arrivate oggi!


MEDAGLIERE DEFINITIVO

medagliere finale DI RIO 2016


MEDAGLIERE provvisorio - AGGIORNATO AL 16 SETTEMBRE 2016 - ORE 17.25


medagliere PARALIMPIADI AL 16 SETTEMBRE 2016

Lo sport è per tutti, disabilità ed handicap non sono certo d'ostacolo! Qui trovi news, articoli e approfondimenti su ogni genere di sport per disabili

PARALIMPIADI LONDRA 2012

paralimpiadi 2012 logo

Le Paralimpiadi sono la versione complementare delle Olimpiadi, e costituiscono la maggiore manifestazione sportiva mondiale aperta ad atleti con disabilità . Si svolgono solitamente due settimane dopo i giochi olimpici, nella stessa città , e come le Olimpiadi, si hanno nella versione estiva e invernale, ogni quattro anni. Le prime Paralimpiadi si sono svolte a Roma nel 1960: da allora si sono contate quattordici edizioni dei giochi paralimpici.

locandina londra 2012 olimpiadiLa quattordicesima edizione delle Paralimpiadi si svolgerà dal 29 agosto al 9 settembre 2012 a Londra. Questa sarà l’edizione più numerosa di tutti i tempi: vi parteciperanno 4.200 atleti provenienti da 166 paesi, che gareggeranno in 20 discipline sportive.




La mascotte delle Paralimpiadi di Londra 2012 è Mandeville, mentre quella delle Olimpiadi si chiama Wenlock. I nomi sono un omaggio alla storia dei giochi: Mandeville si rifà allo Stroke Mandeville Hospital, che organizzò, in passato, i Giochi di Stoke Mandeville, precursori delle Paralimpiadi. Wenlock  è invece il nome della città di Much Wenlock, che ospitò quello che può definirsi  l’evento-precursore delle olimpiadi moderne.


GLI SPORT

IL CALENDARIO DELLE GARE

L’ITALIA ALLE PARALIMPIADI

GLI ATLETI ITALIANI ALLE PARALIMPIADI

I RISULTATI DELLE GARE

MEDAGLIERE ITALIANO

SPECIALE PARALIMPIADI TOKYO 2020

logo paralimpiadi tokyo 2020

PARALIMPIADI TOKYO 2020

 


Le paralimpiadi di Tokyo 2020 costituiranno la 16esima edizione paralimpica e verranno disputate nella capitale del Giappone dal 25 agosto al 6 settembre 2020. I più grandi campioni dello sport disabile si sfideranno in 22 discipline paralimpiche.
Dopo l'edizione di Rio del 2016, questa paralimpiade vedrà la partecipazione di 4.400 atleti che gareggeranno in 537 eventi medaglia.

Quanto alle discipline, faranno il loro esordio nel Programma dei Giochi di Tokyo 2020 il para badminton e il para taekwondo. La canoa, che ha debuttato a Rio 2016, passa da 6 a 9 eventi medaglia; novità anche sugli sport tiro a segno, tennistavolo, scherma e bocce.



LE MASCOTTE DI TOKYO 2020

LE DISCIPLINE SPORTIVE A TOKYO 2020

SITO UFFICIALE TOKYO 2020


Curiosità sulle paralimpaidi

 

 

VACANZE ESTIVE ACCESSIBILI
spiaggia


La bella stagione è finalmente arivata e noi cominciamo subito a pensare alle VACANZE!
Tra spiagge assolate, città d'arte e frescure montane come di consueto cerchiamo di mettervi a disposizione degli strumenti per trascorrere una vacanza piacevole, divertente e soprattutto accessibile!

Per voi abbiamo raccolto informazioni pratiche sui mezzi di trasporto, le associazioni e i tour operator dedicati ai viaggi accessibili e moltissime mete che garantiscono l'accessibilità ai propri ospiti.
Se abbiamo dimenticato qualcosa, non esitate a scriverci al consueto indirizzo redazione@disabili.com: saremo felici di ampliare e migliorare il nostro speciale grazie a tutte le vostre segnalazioni.
 
 

  • Avete voglia di leggere i racconti di viaggio dei nostri lettori? O volete qualche proposta un po' particolare? Ecco qui i nostri ARTICOLI SUI VIAGGI ACCESSIBILI!

SPECIALE SPIAGGE ACCESSIBILI

cerchio contenente piccoli disegni riguardanti il mare

 

Strutture e servizi agibili per tutti, anche in spiaggia!


E' questo l'obiettivo che, di anno in anno, gli stabilimenti balneari pubblici e privati si propongono di realizzare.
Trovare una spiaggia accessibile anche a chi ha problemi motori o percettivi non è facile, ma è possibile.

Per la redazione di questo speciale abbiamo aggiornato tutte le informazioni raccolte negli anni e abbiamo contattato direttamente moltissimi stabilimenti balneari, per assicurarci che le informazioni  siano il più precise possibile. In alcuni casi non abbiamo ottenuto risposte, perciò ci siamo avvalsi della Guida Blu Legambiente, che segnala tutti gli stabilimenti balneari dotati di servizi minimi per disabili.

Se gestite o semplicemente conoscete un tratto di spiaggia accessibile che non abbiamo segnalato scriveteci! L’indirizzo è sempre lo stesso: redazione@disabili.com.


Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli - Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Marche

Molise

Puglia

Toscana

Sardegna

Sicilia

Veneto

 

...se invece preferisci la montagna o altre soluzioni per la tua estate di relax, visita il nostro speciale vacanze estive accessibili, dove trovi altri suggerimenti 



 

I MUSEI CONSIGLIATI DA DISABILI.COM

A cura di Elena Moreni

logo musei

Andare al museo costituisce sicuramente un modo costruttivo e intelligente di impiegare il proprio tempo libero, o di approfondire i propri studi scolastici‚ ma è davvero sempre possibile farlo? Per tutti?

Purtroppo ancora oggi non sono molti i musei italiani che hanno predisposto soluzioni valide per l'accessibilità dei loro spazi e la fruibilità e delle loro raccolte agli utenti disabili. E così un momento che poteva rivelarsi piacevole si trasforma in una frustrante odissea tra rampe infinite di scale, bagni stretti, vetrine troppo alte, pannelli esplicativi concepiti per docenti universitari, nessun ausilio per non vedenti.

Da qui nasce l’esigenza di realizzare questa piccola guida ai musei accessibili, suddivisa per regioni, uno strumento pensato per organizzare al meglio la propria visita e renderla un’esperienza degna di essere ripetuta.

Le informazioni presenti in queste pagine sono state reperite grazie alla collaborazione del personale dei Musei e ai rispettivi siti web. In caso di incongruenza tra quanto da noi riportato e la vostra esperienza diretta, vi preghiamo di comunicarcelo tempestivamente, in modo tale da permetterci di verificare e migliorare il nostro servizio.
Siamo inoltre sempre disponibili a raccogliere le vostre segnalazioni di strutture museali da aggiungere a completamento della nostra rassegna.

Se hai qualche museo da segnalare scrivici a redazione@disabili.com

IRLANDA
BED & BREAKFAST ACCESSIBILI
irlanda_flag

Se avete in programma di visitare l'Irlanda, ecco alcuni indirizzi di strutture Bed & Breakfast accessibili gentilmente forniti da una nostra amica viaggiatrice, Floriana.

E se volete qualche idea su cosa visitare in Irlanda, potete leggere la sua bellissima relazione di viaggio cliccando qui!

irlanda1

  1. HILL HOUSE **
     Milverton - Skerries co. Dublino
    Tel. 01 8491873 
     Proprietaria Sig.ra Margaret Swan (15 minuti a nord di Dublino) 
     1 camera con bagno a piano terra

  2. BEECHBROOK LODGE **
     Kilteel Road - Rathcoole - co. Dublino 
    Tel. 01 4580827 
    1 camera molto ampia con 5 letti, con bagno, a piano terra, 3 scalini all'entrata 

  3. BROOKFIELD ***
    Castlecomer Road - Kilkenny
    Tel. 056 - 65629 
    Proprietaria Sig.ra Mary Trant
    Camere accessibili, tutte a piano terra, il bagno è ampio, con vasca da bagno ma senza maniglioni di appoggio

  4. ASHLING HOUSE ***
    Caher, Bantry, co. Cork 
    Tel. 027 - 50616 
    Proprietari : Garry e Kathleen O'Donovan
    2 camere accessibili, a piano terra, con ampio bagno in comune, con vasca da bagno ma senza maniglioni  di appoggio

  5. TUOGH VILLA ***
    Askeaton Road, Adare, co. Limerick
    Tel. 061 - 396432 
    Proprietaria Sig.ra Anna Odonnell
    Camere e bagno accessibili come sopra

  6. BURREN BREEZE *
    The Wood Cross - Lisdonvarna - co. Clare 
    Tel. 065 7074263 - Fax 065 7074820 
    E-Mail burrenbb@iol.ie
    Proprietari   Anna e Denis O'Loughlin
    Camere a piano terra con bagno molto piccolo

  7. BRANDYBURN COTTAGE *
     Ballyconneely - Clifden - co. Galway 
     Tel. 095 23591
     Propriertarie Elaine Forbes e Ella Casey
     Camere e bagni a piano terra

  8. FATTORIA ROSS HOUSE ***
    Riverstown, co. Sligo 
    Tel. 071 65140/65787 - fax 071 65140
    Proprietari Nicholas e Oriel Hill-Wilkinson
    Camere e bagno come sopra, ampie, tutte a piano terra, in un'ala separata del resto della casa

  9. GORTFAD *
    Castlefinn, Lifford, co. Donegal
    Tel. 074-46135
     Proprietaria Sig.ra D. Taylor
    1 camera a piano terra, bagno privato ridotto ai minimi termini, non entra nemmeno la carrozzina, però con una sedia si può raggiungere sia la doccia, sia il gabinetto e il lavandino

  10. NUREBERG HOUSE **
    Ardee Road - Carrickmacross - co. Monaghan
    Tel. 042 9661044
    Proprietaria Sig.ra Nuala Russel 


Legenda Giudizi:

***  BUONO
**    DISCRETO
*      NON OTTIMALE

Ecco alcuni link utili per l'organizzazione della vacanza

  • www.irlandia.it
    Comunità virtuale e guida all'isola con forum, foto, appuntamenti, info sugli alloggi, corsi di lingua, news e mappa di Dublino.
    E da adesso offre anche una collaborazione con la Malone Rental Car, agenzia leader in Irlanda per il nolleggio delle auto.

  • www.irlanda-travel.com
    Guida ufficiale al turismo in Irlanda comprendente informazioni su hotel e alberghi, bed and breakfast...

  • www.irlanda.com
    Informazioni, curiosità , guide per le regioni irlandesi e per le maggiori città .

  • www.irlandaonline.com
    Informazioni turistiche e culturali sull'isola.

SPECIALE PARCHI ACCESSIBILI 2010
a cura di Ilaria Vacca

sentiero

Il verde è di tutti, e il contatto con l’ambiente naturale deve rappresentare una risorsa alla quale tutti posano accedere. Per questo in Italia si lavora per attrezzare percorsi, sentieri didattici e strutture di accoglienza accessibili a tutti. E per questo abbiamo cercato tutte le informazioni sull’accessibilità di alcuni dei posti pià belli d’Italia.
Molte delle informazioni fornite in questo speciale sono tratte dai siti ufficiali degli Enti Parco e dai siti web www.parks.it e www.agraria.org. Se siete a conoscenza di ulteriori informazioni utili o di percorsi accessibili che non abbiamo elenzato non esitate a segnalarceli! Basta inviare una mail a redazione@disabili.com!


ABRUZZO

CALABRIA

CAMPANIA

EMILIA-ROMAGNA

FRIULI VENEZIA GIULIA

LAZIO

LIGURIA

LOMBARDIA

MARCHE

MOLISE

PIEMONTE

PUGLIA

SARDEGNA

SICILIA

TOSCANA

TRENTINO ALTO ADIGE

UMBRIA

VALLE D’AOSTA

VENETO

Non potevamo dimenticarci poi dei parchi urbani, di tutti quegli spazi cittadini che ci permettono di passare una giornata piacevole, o qualche ora di svago, dimenticandoci di smog  e traffico. Sono solo alcuni esempi di ciò che dovremmo pretendere in tutte le nostre città

PARCHI URBANI

Infine per chi volesse approfondire vi proponiamo un po' di informazioni su  ACCESSIBILITA’ e NATURA:

DECALOGO PER L'ACCESSIBILITA'

PERCORSI NELLA NATURA

BARRIERE PER ACCESSO CONTROLLATO

PAVIMENTAZIONI

PENDENZE


VACANZE ACCESSIBILI: LE GUIDE TURISTICHE

GUIDE ALLE VACANZE ACCESSIBILI PER DISABILI

Quanto ci piacciono le vacanze accessibili a tutti!
Abbiamo raccolto le guide accessibili pubblicate negli ultimi anni da comuni, cooperative e regioni per permettere a tutti, disabili e non, di godersi città d'arte e località turistiche in tutta sicurezza.

Le guide all'accessibilità di un luogo devono essere precise e complete, permettendo a ognuno di valutare l'accessibilità in base alle proprie esigenze, che sono uniche...come siamo unici tutti noi!



LE REGIONI ITALIANE


ALBERGHI, OSTELLI, CAMPING & CO.


ANDARE ALL'ESTERO



NEW!! LA GUIDA INTERATTIVA VILLAGE FOR ALL SULLE STRUTTURE TURISTICHE ACCESSIBILI DEL NORD ITALIA



NEW!! LA GUIDA DI VILLAGE FOR ALL DEDICATA AGLI ALBERGATORI PER UNA "RECEPTION PER TUTTI"


Devi ancora organizzare le tue vacanze estive? Leggi i nostri consigli e le nostre proposte in VACANZE ESTIVE



SPECIALE AUSTRALIA ACCESSIBILE
a cura di Elena Moreni
bandiera australia

Se diciamo che l'Australia è dall'altra parte del Mondo, non stiamo usando un eufemismo: esattamente agli antipodi dell'Italia, infatti, nell'emisfero australe, si sviluppa il continente dell'Oceania, composto da una miriade di grandi e piccole isole, di cui l'Australia è la maggiore. E' anche il sesto Paese al Mondo per estensione, nonché l'ultimo ad essere scoperto dagli Occidentali, nel XVII secolo, anche se un insediamento stabile si ebbe solo un secolo più tardi ad opera degli Inglesi (che oltretutto causarono lo sterminio delle popolazioni aborigene, ridotte oggi al 2% del totale degli abitanti).
Il territorio, prevalentemente arido e pianeggiante, offre una straordinaria varietà di paesaggi (dal deserto alla barriera corallina), fauna (come non citare canguri, koala, coccodirilli ed emu?) e flora, che basteranno sicuramente a ricompensarvi della lunghezza (e del costo!) del viaggio.

SPECIALE U.S.A. ACCESSIBILI
a cura di Elena Moreni
usa_flag

Nel bene e nel male, gli United States of America condizionano da un paio di secoli a questa parte la storia, la politica, l'economia e la cultura di massa di tutto il mondo occidentale. Luoghi (la Statua della Libertà , il Monte Rushmore, il Pentagono...), persone (gli attori di Hollywood, celebri scienziati ed economisti, il Presidente e la sua famiglia..., ), tradizioni (il giorno del Ringraziamento, il 4 luglio, Halloween...), musica (blues, jazz, rap, hip-hop..), sport (football, baseball, basket, hockey...) e perfino cibi e bevande (hamburger, coca cola, hot-dog...) nati oltreoceano ci sono ormai del tutto familiari, soprattutto a causa della massiccia presenza di film e telefilm americani sui nostri schermi.
Un solo viaggio negli Stati Uniti, anche se Coast-to-Coast, non vi basterà di sicuro per scoprire tutti i segreti di questo immenso Paese, e capire come una popolazione profondamente eterogenea dal punto di vista etnico, linguistico e religioso riesca a mantenere un'identità nazionale così forte. Non per niente, oltre al celebre motto "In God we trust" (in Dio noi confidiamo), ne esiste ufficialmente anche un altro: "E pluribus unum" (da molti, uno solo).

Da non perdere:
Torna a: Vacanze e turismo accessibili
SPECIALE FRANCIA ACCESSIBILE
a cura di Elena Moreni
france_flag

Mesdames et monsieurs...voilà ! La Francia vi aspetta per un viaggio indimenticabile attraverso le Alpi innevate, i campi di lavanda della Provenza, le spiagge di Nizza e di Saint-Malo, i castelli della Loira, le testimonanze preistoriche della Bretagna, i santuari, le abbazie e le cattedrali meta di antichissimi pellegrinaggi...e poi Parigi, Tours, Lione, Lille, Bordeaux, Poitiers, Marsiglia, Avignone...E chi non ama l'arte, la natura, i luoghi della fede, l'archeologia, potrà trovare comunque qualcosa di interessante: la moda, ad esempio, rappresentata da nomi di spicco (Coco Chanel, Yves Saint Laurent, Dior...) e da piccoli atélier in cui si confezionano ancora capi unici, realizzati a mano da sarti estrosi; i luoghi di divertimento come Disneyland Paris o il Parc Astérix; e infine la cucina, celebrata in tutto il mondo come una delle più ricche e gustose, e diversa da una regione all'altra, accompagnata da vini eccellenti. E poi, il francese è la lingua internazionale dell'amore...

Da non perdere:

Torna a: Vacanze e turismo accessibili


SPECIALE REGNO UNITO ACCESSIBILE
a cura di Elena Moreni
bandiera regno unito

Dalle Highlands battute dal vento, alle bianche scogliere di Dover celebrate dai poeti, dal The Cavern di Liverpool (dove fecero il loro debutto i Beatles), al celebre monumento preistorico di Stonehenge, dai resti del Vallo di Adriano ai murales di Derry, che ricordano il periodo degli scontri tra cattolici e protestanti...Il Regno Unito, con la sua varietà di luoghi interessanti da visitare, non delude mai nessun viaggiatore (che sia però attrezzato per la pioggia, vista l'instabilità del clima!). Gli appassionati di sport troveranno notevoli possibilità di divertimento, visto che da queste parti è nato il rugby, si è diffuso il calcio moderno, sono molto seguiti il cricket, il polo, l'equitazione e si tiene il celebre torneo tennistico di Wimbledon. Inoltre un soggiorno più o meno lungo nelle affascinanti Isole Britanniche vi permetterà di migliorare notevolmente il vostro inglese, com'è noto una lingua molto utile da sapere, vista la sua ampia diffusione nel Mondo.

SPECIALE SPAGNA ACCESSIBILE
a cura di Elena Moreni
bandiera_spagna
La Spagna, il Paese più grande della penisola iberica, per i giovani (e meno giovani) significa spesso solo una cosa: divertimento! Ma oltre alle spiagge, alle ai locali notturni e alle innumerevoli feste pubbliche e private, ci sono molti altri motivi per visitare la terra di Don Chisciotte e di Picasso: splendide città , che molto spesso conservano ancora considerevoli testimonianze della secolare dominazione araba, maestosi paesaggi montani sui Pirenei, musei che ospitano capolavori dell'arte mondiale, come il Prado a Madrid, luoghi della fede come il santuario di Santiago di Compostela, meta del celebre Cammino percorso ogni anno da decine di migliaia di pellegrini.
L'innata allegria degli Spagnoli, e forse qualche bicchiere in più di sangria (la bevanda alcolica più tipica), contribuiranno sicuramente a rendere ancora più piacevole il vostro viaggio!

Da non perdere:

Torna a: Vacanze e turismo accessibili


SPECIALE AUSTRIA ACCESSIBILE
a cura di Elena Moreni
bandiera Austria
Situata nel cuore dell'Europa, è caratterizzata soprattutto dai rilievi alpini, meta di turismo estivo e invernale. La Valle del Danubio, con le sue verdi foreste, le sue abbazie e i suoi castelli, farà la gioia di coloro che amano i percorsi naturalistici ed eno-gastronomici.
Le città principali sono la capitale, Vienna, Salisburgo, patria di W. A. Mozart, Linz e Innsbruck: ovunque le architetture, prevalentemente barocche, richiamano la gloria degli Asburgo e dell'Impero austro-ungarico.
I bongustai non mancheranno di apprezzare la cucina austriaca, nutriente e saporita. Ogni regione ha piatti tipici particolari, come i Knà del (canederli) di Salisburgo, o i Taschen della Carinzia (simili ai tortelloni), il Zwiebelrostbraten (arrosto di manzo con cipolle), la Tafelspitz (stracotto di manzo), il Kalbsgulasch (spezzatino di carne di vitello), l'Apfelstrudel (strudel di mele), la Linzertorte (crostata a base di mandorle e marmellata di ribes), o la celeberrima Sachertorte.

Da non perdere:

Torna a: Vacanze e turismo accessibili


I VIAGGI DI FIAMMETTA & FRIENDS
A cura di Vera Zappalà  
e Alberto Friso

Disabili-com:  mappamondo

L'idea nasce per aiutare chi, affetto da una disabilità motoria, voglia fare viaggi e vacanze nei luoghi dove chiunque, se vuole, può andare!
Qui non trovate "strutture per disabili", né soluzioni per tutto, né schede descrittive né tantomeno... certificazioni di accessibilità .
Qui trovate solo l'informazione che può servirvi a capire se, compatibilmente con la vostra disabilità ed il vostro livello di autonomia, un certo posto può offrirvi svago e divertimento, unitamente ad una serena forma di libertà e autonomia di movimento.
Ognuna di queste vacanze, e per la destinazione scelta e per il desiderio di contornarsi anche della possibilità di accedere ad ogni attività di svago, sport, hobbies che la vita può offrire, è costata a volte mesi di ricerca e di raccolta di informazioni.
Ogni vacanza ha comportato ore di ricerche su internet e coinvolto agenzie e tour operator, dei quali ha tentato di smussare alcuni curiosi preconcetti del disabile in vacanza.
Ogni vacanza ha abbattuto qualche piccola barriera ottenendo piccoli interventi di adeguamento volti a garantire l'autonomia, e la disponibilità di un accompagnatore sul posto quale soluzione a quelle barriere residue che nessuno si sognerebbe di cancellare‚ŽŠ come le spiagge immacolate delle Maldive.
Ogni vacanza ha stimolato "La Domanda" agli operatori del settore ed ha cercato di lasciarsi dietro un po' di formazione su cosa serve, almeno dal nostro (limitato ed opinabile) punto di vista.
Non desidero che tutto questo lavoro vada perduto, perché dove sono andate due ruote ne possono arrivare mille e perché vorrei anche io conoscere i vostri racconti di vacanze.

Chiunque può offrire il suo contributo e raccontare qui le sue conquiste... per il mondo e... per se stesso.
Già un paio di amici hanno reso
nota a tutti la loro personale esperienza di viaggio, inviandoci una Relazione.
Volete sapere com'è andata?... Non vi resta che leggerla!

Vi suggeriamo solo alcune indicazioni... per dare il maggior numero di informazioni utili a chi vorrà fare un viaggio analogo e ripercorrere le vostre orme... di turisti "esploratori"!!

  • Mandateci le foto di bagni e stanze (oltre alle foto di luoghi piacevoli o posti visitati)
  • Fornite in coda, in apposita sezione, i riferimenti utili in termini di nome dell'albergo, indirizzo web (se esiste), numero telefonico, agenzia di viaggio cui vi siete appoggiati, indicazione dei costi sostenuti, possibilità di avere un accompagnatore sul posto, etc.
  • Date una indicazione il più reale possibile di e se si sono incontrati inconvenienti, e quali precauzioni è meglio adottare per evitarli.


Inviate le vostre relazioni di viaggio alla Redazione di Disabili.com... degli esempi già ci sono!!
Noi ve le pubblicheremo!!

E se volete commentare in breve la vostra vacanza... non esitate a scriverci!

  1. Un po' di avventura nel mondo

    -
    Seychelles
    - Kelibia Beach
    - Mauritius
    - Maldive

Fiammetta

Turismo accessibile alle persone con disabilità : viaggi, strutture e vacanze per voi! In questa sezione trovate anche consigli per il tempo libero: iniziative, letture interessanti e molto altro

Cerchi qualcuno che ti accompagni in vacanza? Hai del tempo libero da offrire? Entra qui!

Area Dedicata a Libri & Film

STRUTTURE ACCESSIBILI

VALIGIA

 

 

In questa sezione troverete un elenco di Hotel, B&B, Agriturismi, case Vacanze, strutture e servizi dove potrete trascorrere o organizzare i vostri soggiorni, viaggi e vacanze senza barriere!

a cura di Costatilla S.r.l



 ITALIA E CROAZIA

V4all logo
 

VILLAGE FOR ALL - V4A, Marchio Qualità Internazionale Ospitalità Accessibile

ha come obiettivo l'inclusione turistica di tutti e la promozione dell’attività sportiva per tutti.

Consulta l’elenco delle STRUTTURE TURISTICHE V4A 
in ITALIA e CROAZIA

 

 

AREZZO -
Croce di Lucignano

I Girasoli

CASA VACANZE
I GIRASOLI

 

 

ASCOLI PICENO -
Cupra Marittima

 

liberty casa albergo accessibile

CASA ALBERGO LIBERTY

 

 

CROAZIA

 

bivillage casa


BI-VILLAGE

 

 

BOLOGNA - Imola

 

Casa-Guglielmi-pic

CASA ANNA GUGLIELMI

 

 

Belluno - Dolomiti

albergo camoscio

ALBERGO CAMOSCIO



 

LIVORNO - Isola d'Elba

 

R.T.A. Elba Golf Apartments

ELBA GOLF APARTMENTS

 

 

MASSA CARRARA - Pontremoli

 

Residence Cabrini

CABRINI RESIDENCE

 

 

PADOVA - Abano (Teolo)

 

Hotel Ermitage Bel Air



 

 

 

SIENA - Colle Val d’Elsa

 

Villa_Sabolini_PRIMA

 

HOTEL VILLA SABOLINI

 

 

TORINO - Sestriere

 

hotel village lavo losetta

 

HOTEL VILLAGE LAGO LOSETTA

 

 

 

VERONA

 

airporthotel3



 

 

 

VENEZIA - CAORLE

 

airporthotel3



 




Sei una struttura accessibile e vuoi essere presente in questa rubrica? Scrivi al nostro indirizzo marketing@disabili.com ... non potrai resistere alla nostra offerta davvero conveniente!

 

 

VACANZE INVERNALI ACCESSIBILI 

montagne innevate

L'inverno è ormai alle porte...cosa c'è di meglio del progettare una bella vacanza? Qualche giorno o qualche settimana...questo dipende tutto da voi, noi vi suggeriamo qualche proposta all'insegna dell'accessibilità e dello sport. Inseriremo qui tutte le segnalazioni che ci perverranno con l'avvicinarsi della stagione, se anche voi avete qualcosa da segnalarci scrivete a redazione@disabili.com!


LE STRUTTURE SEGNALATE DA DISABILI.COM


SPORT INVERNALI:
Dedicate a chi vuole mettersi alla prova con ghiaccio e neve: ecco alcune proposte di sport sulla neve per tutti, dai principianti agli atleti provetti.

fiocco di neve  SCIARE IN TRENTINO

fiocco di neve  SCIARE IN PIEMONTE (SESTRIERE E SAUZE D'OULX)

fiocco di neve  SCIARE IN EMILIA-ROMAGNA

fiocco di neve  SCIARE IN TOSCANA

fiocco di neve  SCIARE IN ABRUZZO

fiocco di neve CORSI DI SCI PER DISABILI (FREERIDER)

fiocco di neve SNOWBOARD PER DISABILI

  fiocco di neveSPORT DISABILI IN VENETO (Centri Brainpower)

fiocco di neve  RIFUGI ACCESSIBILI

fiocco di neve  PASSEGGIATE E GITE IN MONTAGNA

fiocco di neve  ACCOMPAGNAMENTO E ASSISTENZA VACANZE DISABILI

fiocco di neve  SPECIALE OSPITALITA' ACCESSIBILE


Se invece avete voglia di visitare qualche città italiana o d'Europa, ecco qui alcuni spunti interessanti e informazioni sull'accessibilità di queste località!

fiocco di neve  CITTÀ E CAPITALI ACCESSIBILI


DOVE INFORMARSI:

NUMERI UTILI

GUIDE TURISTICHE

ASSOCIAZIONI, VIAGGI E TEMPO LIBERO

AGENZIE VIAGGI




Consigli e informazioni utili per il tuo viaggio senza barriere.

Milano Expo 2015

milano expo 2015 logo

Dal 1 maggio al  31 ottobre 2015 a Milano si terrà Expo 2015, l’esposizione universale che avrà come tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.

Una vetrina mondiale in cui i Paesi che parteciperanno mostreranno, confronteranno le loro idee e soluzioni sul tema dell’alimentazione, promuovendo le innovazioni per un futuro sostenibile. Un’occasione anche per conoscere ed assaggiare i piatti del mondo scoprendo la  tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese.


In questo speciale (in  costante aggiornamento) abbiamo raccolto diverse informazioni utili ad agevolare i visitatori con disabilità, elencando i luoghi accessibili, i punti informativi, attraverso mappe e programmi.

 

BIGLIETTI EXPO 2015 DISABILI

EXPO 2015: COME ARRIVARE

EXPO 2015: ACCESSIBILITA' INGRESSI DISABILI

PERCORSI ACCESSIBILI A MILANO

PARCHEGGIO DISABILI EXPO 2015

ACCESSIBILITA' E MOBILITA' NEL SITO EXPO 2015

EXPOFACILE.IT

DISABILI.COM VISITA EXPO


@AskExpo

EXPO 2015 DISABILI - NE DISCUTIAMO NEL FORUM

 

Abbiamo parlato di Expo anche qui:

EXPO DISABILI: INFO PRATICHE SU BIGLIETTI, PARCHEGGI, ALBERGHI, ACCESSIBILITA'

ON LINE EXPOFACILE.IT CON INFORMAZIONI PER VISITATORI CON DISABILITA'

MILANO SI PREPARA AD ACCOGLIERE I DISABILI IN VISTA DI EXPO 2015… OPPURE NO?

EXPO 2015: MILANO SARA' ACCESSIBILE AI DISABILI?

PRIMI PASSI CONCRETI PER UNA EXPO 2015 ACCESSIBILE A TUTTI


Muoversi da soli: una conquista indispensabile per essere indipendenti: qui trovi tutte le indicazioni e i consigli per raggiungere lo scopo.

TURISMO ACCESSIBILE E MEZZI PUBBLICI

viaggi accessibilità

Laura Rampini, prima ed unica paracadutista al mondo in carrozzina, attraverso il suo tour Liberamondo 2016 con il patrocinio della FAIP, visiterà molte Unità Spinali Italiane e "mapperà" l'accessibilità dei mezzi pubblici delle grande città... e non solo!
Seguendo il suo tour italiano, caricheremo volta per volta il documentario dei suoi viaggi.

BARRIERE ARCHITETTONICHE e ACCESSIBILITA'

barriere_architettoniche_e_accessibilita

Cosa sono le barriere architettoniche? Una barriera architettonica è un qualunque elemento costruttivo che impedisce o limita gli spostamenti o la fruizione di servizi, in particolar modo a persone disabili, con limitata capacità motoria o sensoriale.

La barriera architettonica può essere una scala, un gradino, una rampa troppo ripida. Qualunque elemento architettonico può trasformarsi in barriera architettonica e l'accessibilità dipende sempre dalle caratteristiche personali della singola persona.

Per limitare al massimo il criterio di soggettività sono state sancite delle leggi e stabilite delle regole comuni.

 

NORMATIVA E LEGGI SULLE BARRIERE ARCHITETTONCHE

CONTRIBUTI ABBATTIMENTO BARRIERE - IMMOBILI PRIVATI

ABITAZIONI PRIVATE: ACCESSIBILITA' E SOLUZIONI

estrella Ascensori e barriere architettoniche in condominio: i diritti del disabile

AMBIENTI PUBBLICI ACCESSIBILI


AGEVOLAZIONI FISCALI PER MOBILITA' E BARRIERE

ACCESSIBILITA' URBANA: MARCIAPIEDI, STRADE E PARCHEGGI

L'ACCESSIBILITA' DEI TRASPORTI


I CONSIGLI DI UN PROGETTISTA: ESEMPI PRATICI DI ACCESSIBILITA'

LE RISORSE ONLINE


Per le vostre domande in tema di barriere architettoniche, ricordiamo che è a disposizione il nostro Esperto Barriere. Scrivigli!

In conclusione vi segnaliamo il testo più aggiornato sull'accessibilità e la mobilità urbana.
Si tratta del Libro bianco su accessibilità e mobilità urbana. Linee guida per gli Enti Locali, realizzato dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, e edito dalla Franco Angeli editore.
Diventerà uno strumento imprescindibile per quanti vorranno affrontare l'argomento da un punto di vista urbanistico.


Stai cercando delle soluzioni per agevolare l'autonomia di una persona disabile o con ridotte capacità motorie negli ambienti di casa?
 
 Visita le pagine dedicate a:

 

bottone montascale ausili bagno1

ADATTAMENTI  E ALLESTIMENTI AUTO PER DISABILI

logo: disabile  in carrozzina e un'auto

Cosa si intende per adattamento e allestimento auto per guida disabili o trasporto disabili? La modifica del veicolo con accessori appositi e commisurati alla ridotta capacità motoria del disabile. Gli adattamenti, che debbono sempre risultare dalla carta di circolazione, possono riguardare sia le modifiche ai comandi di guida della macchina, sia solo la carrozzeria o la sistemazione interna del veicolo, per mettere la persona disabile in condizione di accedervi (come guidatore o come passeggero).

Per approfondire l'argomento, lo abbiamo sudiviso in singole tematiche:

ADATTAMENTI AUTO E DISPOSITIVI DI GUIDA PER DISABILI

ALLESTIMENTI AUTO E AUSILI PER IL TRASPORTO DI DISABILI

SOLUZIONI PER CARICAMENTO CARROZZINA GUIDATORE DISABILE

SOLUZIONI PER CARICAMENTO CARROZZINA NEL TRASPORTO DEL PASSEGGERO DISABILE

PATENTI SPECIALI

AGEVOLAZIONI FISCALI PER GLI ADATTAMENTI

CURIOSITA' AUTO ELETTRICHE

SCONTI APPLICATI DALLE CASE AUTOMOBILISTICHE  

ARTICOLI CORRELATI

FORUM MOBILITA' E AUTO

LE AUTOFFICINE CONSIGLIATE DA DISABILI.COM

LE AZIENDE CONSIGLIATE DA DISABILI.COM

GUIDA IN CARROZZINA

 

LE RISPOSTE DELL'ESPERTO AUTO


Adattamenti Auto

 


Visita anche la pagina sulle decensioni di prodotti e ausili - Adattamenti auto

TRASPORTO DISABILI

Trasports

Per le persone con disabilità motoria o sensoriale spesso il trasporto rappresenta una delle problematiche principali della vita quotidiana.
Spostarsi è indispensabile per vivere: lavorare, fare la spesa, divertirsi, andare dal medico...e qualunque altra attività non si svolga all'interno delle mura domestiche. Con questo approfondimento abbiamo raccolto per voi le principali informazioni utili agli spostamenti quotidiani, sia per chi utilizza un mezzo proprio che per chi deve o preferisce utilizzare i mezzi pubblici.

VIAGGIARE IN TRENO

VIAGGIARE IN AEREO

AUTOBUS ACCESSIBILI AI DISABILI

TAXI ACCESSIBILI AI DISABILI

NAVI E TRAGHETTI ACCESSIBILI AI DISABILI

VIAGGIARE IN MACCHINA:

ADATTAMENTI AUTO PER DISABILI

GUIDA ALLA PATENTE SPECIALE

AUTOFFICINE E NOLEGGIO AUTO ACCESSIBILI

AGEVOLAZIONI SETTORE AUTO

Visita anche la pagina dedicata agli ADATTAMENTI AUTO e TRASPORTO DISABILI e quella dedicata ai SERVIZI



TRASPORTO DISABILI: GLI ARTICOLI CORRELATI


Disabilità è anche mobilità : le persone disabili devono potersi muovere in auto, in treno, in bus, in taxi. In questa sezione parliamo di barriere architettoniche e di come abbatterle

REGOLE DI CIRCOLAZIONE DI CARROZZINE ELETTRICHE E SCOOTER PER DISABILI

SCOOTER ELETTRICO disabili

Nel momento in cui siano usati su suolo pubblico, tanto gli scooter elettrici a uso di disabili quanto le carrozzine elettriche devono seguire delle regole di circolazione.
 

Le norme di uso sono dettate dal Codice della Strada e dal suo Regolamento di attuazione, modificato il 29 luglio 2010 con la legge n. 120/2010 "Disposizioni in materia di Sicurezza stradale", che ha cambiato in parte il precedente regolamento, con anche alcune novità al Codice della Strada che riguardano i disabili.

Vediamo quindi cosa dice la legge in merito a

CARROZZINA ELETTRICA DISABILI E CODICE STRADA

CLASSIFICAZIONE DI AUSILIO MEDICO SECONDO IL CODICE DELLA STRADA

DOVE POSSONO CIRCOLARE CARROZZINE ELETTRICHE E SCOOTER PER DISABILI

 

scooter 4ruote

Se stai cercando il mezzo che fa al caso tuo,  visita la pagina delle nostre recensioni di
- SCOOTER

- CARROZZINE ELETTRICHE DA ESTERNO


--------------------------------------------------------------------------------------------

EXPOdisABILITA'

 

expodisabilità

 

Vede la luce quest'anno, in programmazione dal 10 al 12 aprile 2015, la prma edizione di EXPOdisABILITA', nuovo evento fieristico che si pone l'ambizioso obiettivo di "abbassare le barriere sociali, abbattere le barriere architettoniche per vivere in un mondo migliore", come recita lo slogan.

La manifestazione, che sarà ospitata nell'Area Espositiva Exp di Cerea (VR), sarà dedicata a quanti, disabili o momentaneamente impossibilitati a muoversi, vogliono comunque mantenere uno stile di vita autonomo usufruendo al meglio delle nuove tecnologie. Focus quindi su disabilità, riabilitazione e terza età.
Sarà un'occasione di confronto e un'importante vetrina anche per i produttori e i distributori di ausili e per le aziende che operano nel settore.

Ampio spazio sarà dato ai migliori ausili, agli ultimi dispositivi, alla domotica, e a quanto di innovativo esiste sul mercato, e si darà inoltre voce alle associazioni del settore. I professionisti avranno anche modo di confrontarsi e aggiornarsi nel corso di seminari e convegni.
Nelle giornate del 17 e 18 ottobre 2014 si terranno dei convegni nella nuova Area Exp di Cerea (Vr) che anticiperanno l'evento EXPOdisABILITA'.


CONVEGNI 17 E 18 OTTOBRE

ARCHITECH DISABLE SOLUTION

 

VISITATORI CON DISABILITA'

INFO BIGLIETTI, DOVE E QUANDO

MAPPA DELL'AREA ESPOSITIVA



L'organizzazione dell'evento è a cura di Expo Genesis in partnership con La Fabbrica.

Per informazioni contattare:
EXPO Genesis srl
tel. 0442 80746
e-mail info@expogenesis.com

per le Associazioni e Onlus
la Fabbrica: 0442-30902


Do not delete please!