Menu

banner exposanita

 
 
 
 
 

Tipografia
mano  per non vedentiUn altro grande passo avanti della scienza è stato compiuto. Gli scienziati sono stati in grado di realizzare una mano robotica che potrà aiutare i non vedenti, a €˜vedere‑¬. La mano, se così vogliamo chiamarla, parlerà alle persone non vedenti e sarà in grado di identificare gli oggetti attraverso il tatto. Il dispositivo si indosserà come se fosse un comunissimo guanto, agli oggetti, i quali saranno precedentemente catalogati, verrà associato un file audio che verrà riprodotto nell’esatto momento in cui la mano lo toccherà .

Il ricercatore non vedente Vicent Martin della Georgia Tech University di Atlanta si è detto entusiasta di questo prodotto, che con l’esiguo costo di 60 dollari, verrà commercializzato nel 2012, facilitando la vita alle persone non vedenti. I ricercatori non vogliono però fermarsi all’utilizzo di questa nuova tecnologia esclusivamente nell’ambito casalingo, ma vorrebbero poter estendere le funzionalità del €˜guanto‑¬ sia ai supermercati che in molti altri luoghi.

Il ricercatore Vincent Martin fa un esempio molto esplicativo dell’utilizzo del guanto e di quanto, in così breve tempo, esso sia stato in grado di semplificargli la vita, Vincent dichiara: €˜In caso ho più di 1.500 cd ed una grande varietà di capi d’abbigliamento, ora il loro riconoscimento è molto più veloce, basta solamente che io li tocchi per sapere cosa ho davanti a me!‑¬ L’idea del guanto è stata ispirata dalla necessità di aiutare i veterani di guerra, i quali hanno subito una perdita parziale o totale della vista durante il combattimento.