Menu

Tipografia
Il Veneto è capofila di una iniziativa finora inedita in Italia che mira a semplificare la burocrazia per i cittadini con disabilità. La novità consiste nel fatto che il pass rilasciato dal singolo comune alle persone con disabilità, per consentire loro il passaggio nelle Zone a Traffico Limitato, sarà valido in tutta la Regione.

In tutti i 23 Comuni della Regione Veneto nei quali sono regolamentati gli accessi ai centri urbani, quindi, gli utenti dotati del pass potranno liberamente circolare, poichè verrà direttamente riconosciuto il diritto, senza rischio di incappare in multe o sanzioni.

L’iniziativa, presentata il 4 gennaio scorso e già attiva, è frutto della messa in rete  delle informazioni sui mezzi abilitati (finora a gestione dei singoli Comuni), che ora vengono condivise grazie all’agenda digitale 2020, il programma di digitalizzazione dei servizi a favore della cittadinanza.


Potrebbe interessarti anche:


Accedere in ZTL con contrassegno disabili, bastano pochi click